Home > Altro > La carriera di Vincenzo Paradiso, manager attivo nel settore della sicurezza

La carriera di Vincenzo Paradiso, manager attivo nel settore della sicurezza

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Vincenzo Paradiso ha maturato un'esperienza di oltre vent'anni in ambito manageriale, arrivando a ricoprire incarichi di primo piano, come quello che svolge attualmente in IVRI.

Vincenzo Paradiso

Vincenzo Paradiso: la specializzazione in ambito manageriale

Nato in Sicilia, Vincenzo Paradiso si dedica da sempre alla propria formazione manageriale, portando avanti questo impegno negli anni. Consegue la Laurea in Filosofia nel 1988 presso l'Università degli Studi di Palermo. Nello stesso anno si dedica allo studio delle nuove tecnologie grazie al Master Olivetti/Elea. In seguito approfondisce la propria conoscenza in ambito dirigenziale con i corsi della Berkley University of California e Formez. Presso l'SDA Bocconi, consegue nel 1992 il Master di Specializzazione in Sistemi Informativi. Vincenzo Paradiso continua il suo percorso presso il CERISDI di Palermo, nell'ambito del Master in Tecniche Dirigenziali nelle Pubbliche Amministrazioni, e successivamente consegue anche il Master in Diritto e Gestione della Documentazione Amministrativa presso la Scuola Superiore di Amministrazione Pubblica e degli Enti Locali. A Palermo, frequenta il Master "Ambrosetti Sviluppo". Queste importanti esperienze formative consentono al manager di svolgere incarichi prestigiosi in ambito dirigenziale.

Vincenzo Paradiso: gli incarichi ricoperti

Nel 2016 Vincenzo Paradiso viene premiato dal Principato di Monaco con la nomina di Ambasciatore per il Turismo d'Affari. Attualmente ha oltre vent'anni di esperienza, ma il suo percorso professionale inizia negli anni '90, quando ha l'occasione di lavorare in realtà importanti: presso il CERISDI di Palermo ricopre l'incarico di Direttore Generale, mentre tra il 1999 e il 2002 è Responsabile Commerciale con supervisione sulla Pubblica Amministrazione per la Regione Sicilia presso il SchlumbergerSema. Dal 2002 il manager è Direttore Generale e Amministratore Delegato per Sviluppo Italia Sicilia (oggi INVITALIA): durante questo periodo si occupa di raccogliere e gestire fondi nazionali per finanziare iniziative e start-up sul territorio siciliano. Collabora con Sviluppo Sicilia Italia S.p.A. per più di dieci anni. Dal 2014 Vincenzo Paradiso è Direttore Generale della società di sorveglianza privata IVRI S.p.A. Il manager è attivo nell'ambito umanitario: contribuisce all'operato di Fondazione AVSI, tramite la quale ha adottato due bambine a distanza. È autore di pubblicazioni su materie economiche e sui meccanismi di internazionalizzazione e gestione aziendale. Attualmente Vincenzo Paradiso è membro del CdA di MondialBrokers Insurance Services e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Re.crew S.r.l.


Fonte notizia: https://www.cultura360.eu/tag/vincenzo-paradiso/


Vincenzo Paradiso |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Carriera del Direttore Generale di IVRI S.p.A., Vincenzo Paradiso, manager di origini siciliane


Iter professionale e accademico di Vincenzo Paradiso


IVRI: il curriculum del Direttore Generale Vincenzo Paradiso


Vincenzo Paradiso: Direttore Generale supervisiona la crescita di IVRI S.p.A


Vincenzo Paradiso: la storia professionale fino alla dirigenza in IVRI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Pulizia, decoro e sicurezza: proseguono gli incontri di Pietro Vignali nei quartieri di Parma

Pulizia, decoro e sicurezza: proseguono gli incontri di Pietro Vignali nei quartieri di Parma
Parma, Pietro Vignali: “Presidi nelle strade e nelle piazze, eventi culturali diffusi e riqualificazioni restituiranno serenità, quindi pulizia, decoro e rilancio economico” Parma: sicurezza, degrado e rilancio economico. L'ex Sindaco Pietro Vignali partecipa alla costituzione dell'associazione "Rinasce l'Oltretorrente" per promuovere la riqualificazione della città.Pietro Vignali: nuove associazioni per far rinascere i quartieriEx Sindaco di Parma, Pietro Vignali è secondo molti il possibile candidato per il centro destra in vista delle elezioni c (continua)

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”
La Pubblica Amministrazione come acceleratore della crescita in Italia: l’editoriale di Davide D’Arcangelo sul ruolo del Public innovation manager Investor relator e Innovation Manager di grande esperienza, Davide D'Arcangelo è Founder di Next4 e Vicepresidente di Impatta. In un recente intervento su "Formiche" ha esaminato l'importanza del Public innovation manager per la trasformazione della PA.Davide D'Arcangelo: PA acceleratore della crescita, puntare su innovation managementNel processo di trasformazione e transizione digitale (continua)

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione
Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo e alle numerose certificazioni ottenute, Riva Acciaio garantisce prodotti di alta qualità. L’azienda conta oggi cinque stabilimenti sul territorio nazionale L'attività di Riva Acciaio ha inizio nel 1954: oggi i cinque stabilimenti e gli oltre 1.000 dipendenti generano prodotti siderurgici di alta qualità non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo.Riva Acciaio: una storia lunga più di 60 anniNata nel 1954 dal grande intuito dei fratelli Emilio e Adriano, Riva Acciaio vanta un'esperienza di oltre 60 anni nel settor (continua)

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro
88 milioni di euro è la cifra messa in campo da Gruppo Riva per ripartire al meglio dopo un anno e mezzo di pandemia e il fatturato ritorna su Il primo operatore siderurgico italiano, Gruppo Riva, crede nella ripresa, nella quale ha investito 88 milioni di euro: i numeri del primo trimestre sembrano confermare che sia stata la scelta giusta.Gruppo Riva: un anno e mezzo difficile per tuttiLa pandemia ha messo a dura prova tutti i comparti economici, che hanno subito un brusco arresto. Nei primi mesi del 2021 si è potuto assistere ad (continua)

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente
L’attenzione per le persone e per il Pianeta nei prodotti di House to House: l’azienda punta a garantire standard elevati nella creazione di prodotti che contribuiscano al benessere delle persone Innovazione e sostenibilità a servizio del benessere delle persone: la filosofia di House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato.House to House punta al benessere delle persone investendo in innovazione e sostenibilitàInnovare per rinnovare. È la filosofia di House to House, azienda specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato (continua)