Home > Spettacoli e TV > TEATRO DELLE ARTI SALERNO: 25 ANNI DI LABORATORIO TEATRALE PERMANENTE

TEATRO DELLE ARTI SALERNO: 25 ANNI DI LABORATORIO TEATRALE PERMANENTE

scritto da: Silviadecesare | segnala un abuso

TEATRO DELLE ARTI SALERNO: 25 ANNI DI LABORATORIO TEATRALE PERMANENTE


 

Oltre 1000 allievi in 25 anni. L’amore per il palcoscenico non si misura in numeri, ma all’emozione di un ragguardevole traguardo c’è anche questa cifra da aggiungere, simbolo di una storia, un percorso che ha segnato già il suo primo quarto di secolo.

È questo infatti il successo del laboratorio teatrale permanente del Teatro Ridotto presso il Teatro delle Arti. Un impegno quello preso nel 1993 dal direttore artistico del teatro Claudio Tortora insieme con Gaetano Stella nell’ottica di fornire alla città una forte e solida concretezza: un palcoscenico dal quale apprendere grazie alla qualità dei suoi maestri.

Nella piena consapevolezza che una città che ha un teatro che funziona è una città viva, con Renata Tafuri ed Elena Parmense, la squadra ha dato la possibilità a tanti giovani e non di conoscere e approcciarsi ad esso e amarlo. Insieme hanno creato uno spazio permanente aperto a tutti i professionisti ma anche ai neofiti, ai bambini, ai curiosi e a chi pensava che al teatro non si sarebbe mai appassionato, e invece…

Oggi come allora quello spazio si offre a tutti, dai dilettanti agli attori, fornendo vari corsi di studio immaginati ad hoc per propensioni ed età: le fiabe per i più piccolini (dai 6 anni) il musical per gli adolescenti, il teatro di tradizione per i più grandi fino ad arrivare al teatro classico per gli adulti.

La volontà non è quella di creare primi attori, sebbene in questi anni il team di maestri potrebbe fare tanti nomi di salernitani che partendo dalla scuola hanno spiccato il volo.

Tutti concordi, senza autocelebrazioni, si continua nel segno di quel motto con il quale si partì 25 anni fa: “Il teatro rende liberi”. Domenica 30 settembre open day al Teatro delle Arti, dalle 18 alle 20, un’opportunità imperdibile per i piccoli e grandi nuovi allievi della finzione scenica che potranno così conoscere i loro maestri prima di dare il via all’anno accademico.

INFO UTILI Il via ai corsi dal primo di ottobre. Le iscrizioni sono aperte per bambini dai 6 anni fino agli adulti di 90. Per ulteriori informazioni: 347 40 86 001.

teatro delle arti | salerno | laboratorio teatrale | palcoscenico | spettacolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


STORIE DI MUSICA: il format di ALBERTO SALERNO online su YouTube


Alberto Fortis ospite del programma "STORIE DI MUSICA" di Alberto Salerno


"ACT LAB 2.0": arte e cultura alla Sanità


È Vittorio De Scalzi l'ospite questo venerdì di Alberto Salerno in


Lo chiamavano Teatro, il corto di Luca Basile, con Fabrizio Colica e Ludovica Di Donato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Si apre il set di “Un premio per la vita”, fra danza e disagio sociale

Si apre il set di “Un premio per la vita”, fra danza e disagio sociale
Sono iniziate le riprese di due mediometraggi a sfondo sociale firmati DGPhotoArt Cinema, la casa cinematografica presieduta dal videomaker e regista Davide Guida, da  sempre impegnato in temi profondi dai drammi dello spettacolo, allo stalking, al bullismo, alla violenza alle donne. Davide Guida, dopo anni di esperienza nella produzione di tecnologie multimediali, ha esordito come sceneggi (continua)

Festival di Napoli New Generation

Festival di Napoli New Generation
Ritorna, con la quinta edizione, il “Festival di Napoli New Generation", giunto alla quinta edizione. Il direttore artistico del festival è il maestro Massimo Abbate, figlio di Mario Abbate il più grande interprete della canzone Napoletana dal dopo guerra ad oggi. Massimo è un artista poliedrico, organizzatore di eventi, direttore artistico, regista, attore e canta (continua)

Dall’architettura al teatro: è la vita (di Francesco Maria Siani) che riparte

Dall’architettura al teatro: è la vita (di Francesco Maria Siani) che riparte
Da ragazzo suonava il pianoforte da grande sognava di diventare un musicista, scrivere canzoni, ma non ebbe il coraggio di tentare e intraprese gli studi in architettura. Quando era tempo di costruire il suo futuro, perse il suo migliore amico: “Continua a batterti – gli disse – quando un giorno ti sarai realizzato, io sarò lì con te”.  Il dolore fu talme (continua)

RADUNO DI VESPE D’EPOCA ALL’IRNO CENTER

RADUNO DI VESPE D’EPOCA ALL’IRNO CENTER
Quando la forma del gusto incontra il ciclomotore italiano più amato di sempre. Venerdì 19 luglio alle 18.30 all’Irno Center il Raduno di Vespe d’epoca, appuntamento realizzato con il patrocinio del Comune di Salerno in collaborazione con i Vespa Club di Salerno e Paestum. L’happening dà il via ad un fitto programma di eventi estivi, Le vie del Gusto, calend (continua)

TERSICORE IN ARENA CON CAMPANIA…IN DANZA TERZA EDIZIONE

TERSICORE IN ARENA CON CAMPANIA…IN DANZA TERZA EDIZIONE
Per il terzo anno consecutivo si ripete la magia di “Campania…in Danza”, la terza edizione dell’evento in programma lunedì 8 luglio alle 21, all’Arena del Mare (Piazzale della Concordia) di Salerno. L’appuntamento, che rientra nella ricca e variegata ricca programmazione di eventi e spettacoli di musica, danza, teatro, lirica, cabaret e cinema che si sus (continua)