Home > Economia e Finanza > Knauf contro il fuoco con più formazione e più soluzioni

Knauf contro il fuoco con più formazione e più soluzioni

scritto da: Rgrcomunicazione | segnala un abuso

Knauf contro il fuoco con più formazione e più soluzioni


 Knauf, leader nel mercato dell’edilizia leggera, si presenta a Safety Expo 2018 con numerose novità tra cui

·         una gamma di attraversamenti sempre più ampia,

·         le nuove lastre Thermax migliorate e ancora più sicure, punta di diamante di una gamma di lastre per la protezione passiva senza eguali sul mercato

·         e con l’aggiornamento della linea di primer e pitture intumescenti.

Oltre a questo, la strategia della Divisione Knauf Antincendio si caratterizza soprattutto per il fortissimo impegno sul fronte della formazione, chiaramente testimoniato dal seminario sulla riqualificazione antincendio dedicato ai progettisti e soprattutto dalle nuove pubblicazioni in tema di protezione dal fuoco dedicate agli specialisti del settore e rilasciate proprio in occasione del Safety Expo 2018.

 

Prevenire con la formazione

La formazione è infatti l’elemento unificante della strategia Knauf per la protezione passiva dal fuoco, che passa per lastre, intonaci, pitture intumescenti, attraversamenti e soprattutto per soluzioni complete e integrate. E’ solo grazie a un’adeguata formazione degli operatori che tutti questi componenti possono essere correttamente impiegati per contribuire alla costruzione di una protezione adeguata e soprattutto efficace. Per questo Knauf terrà il 19 settembre alle 9.30, nel contesto di Safety Expo, un seminario dedicato ai progettisti a cura dell’Architetto Gianluca Rigamonti che analizzerà le soluzioni per la riqualificazione antincendio mediante sistemi a secco, con particolare attenzione all’adeguamento di attraversamenti impiantistici, condotte di ventilazione ed evacuazione fumi.

A Safety Expo inoltre Knauf rilascerà il nuovo Manuale di Protezione Passiva, aggiornatissimo e completo di tutte le sue soluzioni antincendio e delle relative certificazioni. Utilissimo poi a chi materialmente redige capitolati e studia soluzioni a norma di legge sarà l’Elenco delle Certificazioni Antincendio, che raccoglierà e renderà disponibili in un unico documento tutte le soluzioni antincendio Knauf certificate, semplificando così il lavoro di progettisti e tecnici.

 

Attraversamenti antincendio Knauf, ideali per l’edilizia a secco e tradizionale

Il diavolo si annida nei dettagli e il fuoco negli attraversamenti. Per questo la tecnologia Knauf propone una nuova e vastissima gamma di soluzioni ideali per tutti i problemi di attraversamenti impiantistici, con prodotti integrati e certificati. Tra gli ultimi arricchimenti della gamma Knauf citiamo:

·         i cuscinetti e materassini antifuoco KF-Bags e KF-Masa,

·         le protezioni per tubi metallici KF-Pipeprotection,

·         le protezioni per i giunti di dilatazione KF-Joint e Seismic Joint,

·         i nuovi collari KF-Collar®, Multicollar e Collar C, per tubazioni combustibili e applicazioni speciali,

·         i pannelli KF-Panel per la chiusura dei varchi,

·         la schiuma poliuretanica KF-Grafit Foam per sigillare aperture,

·         le coppelle per la protezione dei tiranti KF-PSR 120,

·         il sigillante KF-Seal

·         i KF-Cover String per la protezione di piccoli attraversamenti di controsoffitti collaboranti.

Tutte queste novità, unite alla già vasta gamma di soluzioni Knauf per gli attraversamenti, offrono a progettisti e costruttori l’opportunità di realizzare impianti capaci di togliere al fuoco ogni possibilità di propagarsi.

 

Novità anche negli intonaci ignifughi con Knauf Vermiplaster® / MP75L Fire.

Per un sistema di protezione efficace sono necessari anche intonaci ignifughi. In questo ambito Knauf lancia il nuovo Vermiplaster® MP 75L Fire, ideale per la protezione degli elementi strutturali, con legante a base gesso additivato con perlite e vermiculite espansa che offre massima protezione al fuoco, rapidità di essiccazione, facilità di lavorazione, resa elevata e possibilità di applicazione su profili metallici e superfici in calcestruzzo. Idoneo anche per aree con alimenti, è stato sviluppato appositamente per ambienti interni e aderisce perfettamente anche in punti critici e supporti difficili come il rivestimento in lamiera grecata.

 

 

Lastre Knauf Thermax® SL 50, tecnologia al servizio della sicurezza.

Tra le lastre per protezione passiva troviamo Knauf Thermax® SL 50, in vermiculite, certificata EI120 per condotte verticali e orizzontali di evacuazione fumi e di ventilazione. Grazie al suo spessore maggiorato a 50 mm, garantisce un’eccezionale resistenza al fuoco sia dal lato interno che dal lato esterno. Leggerissima, facile da tagliare e da applicare, ha una elevata intumescenza (espande il proprio volume dalle 15 alle 20 volte). Costituita da materiale ecologico al 100% e priva di quarzo libero, la lastra Thermax® SL 50 è asettica, resiste a funghi e batteri e pertanto è particolarmente ideale per impianti di trattamento dell’aria, per installazioni di bioedilizia e comunque per l’edilizia di qualità, attenta alla salute umana.

 

Pitture intumescenti, sempre più efficaci

Il cerchio delle soluzioni passive Knauf si chiude con le pitture intumescenti Interchar® ad acqua e a solvente a rapida essiccazione, con i relativi primer speciali dedicati alla protezione di strutture in acciaio, la cui gamma è stata recentemente aggiornata. Sottoposte all’aumento di temperatura, queste pitture si espandono anche fino a 100 volte, grazie alla formazione di una schiuma così efficace da proteggere per ore le sottostanti strutture. A completamento, specifiche finiture colorate permettono di proteggere la pittura intumescente da ambienti aggressivi, migliorando inoltre l’aspetto estetico delle strutture così trattate.

 

Protezione completa, elevata e certificata

Una reale protezione passiva dal fuoco richiede soluzioni complete, sicure e certificate. A garantire l’efficacia e la continuità della protezione non è il singolo componente ma l’intero sistema costruttivo. Per questo la divisione Knauf Antincendio offre soluzioni complete e certificate per realizzare pareti, rivestimenti, controsoffitti, setti e membrane per cavedi impiantistici, protezioni di strutture in acciaio e c.a., condotte di ventilazione aria  e di evacuazione fumi con caratteristiche di elevata resistenza e tenuta al fuoco.

Grazie alle naturali proprietà isolanti dei materiali a noi più familiari come il gesso, la vermiculite e la perlite, si raggiungono le più alte prestazioni. Ogni singolo componente del Sistema Knauf Antincendio è severamente testato dai laboratori e accompagnato dalle certificazioni previste dalle normative in tema di sicurezza antincendio. Nella lotta contro il fuoco Knauf è l’alleato migliore di ogni professionista, che può trovare la più ampia gamma di materiali e soluzioni per la protezione passiva, con oltre 100 certificazioni disponibili in Italia.” Sintetizza l’ing. Peter Farbood, Product Manager della linea Antincendio di Knauf Italia (in foto).


Fonte notizia: http://www.knauf.it


knauf | safety expo | antincendio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Caserta e Dante, un amor che a nullo amato amar perdona


Knauf: L’emergenza si batte con una strategia di sistema


Knauf taglia il rumore e aumenta il valore


Knauf Antincendio, sempre in prima linea nella lotta contro il fuoco


A Caserta trionfo di pubblico per Knauf e Divina Sezione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Knauf Italia rilascia il bilancio di sostenibilità

Knauf Italia rilascia il bilancio di sostenibilità
Tutte le performance in ambito ESG in un documento completo ed esauriente. Castellina Marittima, 23 settembre 2021. Knauf, multinazionale leader in soluzioni e sistemi per l’edilizia, rilascia oggi il suo primo Bilancio di Sostenibilità in cui rendiconta le proprie performance in ambito ESG (ambientale, sociale e di governance) realizzate nel triennio 2018-2019-2020. Il documento, finalizzato a condividere i notevoli risultati conseguiti nel campo della sosteni (continua)

Codhex, gestionali Industria 4.0 ready specifici per la produzione in serie e su commessa

Codhex, gestionali Industria 4.0 ready specifici per la produzione in serie e su commessa
XMINE Make To Stock e XMINE Make To Order sono stati sviluppati sul collaudato XMINE ERP espressamente per le aziende manifatturiere Pontedera (Pi). 21 luglio 2021. Codhex, che dal 2007 sviluppa sistemi gestionali E.R.P. innovativi e proattivi lancia due nuove soluzioni E.R.P. sviluppate per le specifiche esigenze delle aziende che fanno produzione e facilmente integrabili con macchine in Industria 4.0.Entrambe le soluzioni sviluppate da Codhex si basano sul collaudato sistema XMINE ERP, l’innovativo gestionale da sempre a (continua)

È ufficiale il nuovo “Codice di Condotta per l’efficienza energetica degli UPS 2021-23”

È ufficiale il nuovo “Codice di Condotta per l’efficienza energetica degli UPS 2021-23”
Legnago, 24 giugno 2021. La nuova edizione del “Codice di Condotta per l’efficienza energetica dei Gruppi di Continuità 2021-23” (CoC) è stata recentemente concordata tra il JRC, ente delegato dalla commissione Europea, ed i principali produttori europei rappresentati dal CEMEP. Come la precedente, la nuova versione del Codice di Condotta stabilisce i livelli di efficienza minimi che i produttori di UPS aderenti, operanti all’interno dell’UE, si impegnano a rispettare per i nuovi modelli introdotti nel triennio 2021-23.  Riello UPS è stata uno dei promotori del “codice di condotta” fin dalla prima edizione ed ha partecipato attivamente alle discussioni con il JR (continua)

I produttori di vino italiano si sfidano al Premio Qualità Italia

I produttori di vino italiano si sfidano al Premio Qualità Italia
Procedono a pieno ritmo le iscrizioni al concorso enologico nazionale che ha resistito anche al lockdown Città Sant’Angelo (PE), 8 giugno 2021.Proseguono a pieno regime le iscrizioni all’edizione 2021 del Premio Qualità Italia, concorso enologico nazionale promosso e gestito dalla Scuola Etica di Alta Formazione e Perfezionamento Leonardo, che vedrà vini provenienti da tutta Italia sfidarsi nelle numerose categorie nazionali e regionali su cui si articola la competizione, la cui imparzialità è g (continua)

Riello UPS adotta Clea per la sua nuova generazione di Digital Services

Riello UPS adotta Clea per la sua nuova generazione di Digital Services
Riello Connect: Nuove soluzioni UPS connesse grazie alla Suite integrata di servizi di Intelligenza Artificiale di SECO Mind. Arezzo/Legnago, 17 Maggio 2021 – Riello UPS, la Business Unit di Riello Elettronica leader mondiale nel mercato della conversione e protezione dell’energia, e SECO SpA, centro di eccellenza nel settore dell’innovazione tecnologica per le soluzioni IoT, hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo di una nuova generazione di soluzioni UPS basate su Clea, la suite integrata di servizi (continua)