Home > Cultura > Al SENATO, Palazzo Giustiniani, la consegna del “GUIDO DORSO”

Al SENATO, Palazzo Giustiniani, la consegna del “GUIDO DORSO”

scritto da: Peppebar | segnala un abuso

Al SENATO, Palazzo Giustiniani, la consegna del “GUIDO DORSO”


Targa di Mattarella al Centro studi “Pio La Torre” di Palermo Saranno consegnati giovedì 11 ottobre, alle ore 16, presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani, i premi “Guido Dorso”, promossi dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri. L’iniziativa - patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” - segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud”. I riconoscimenti in occasione dell’iniziativa del premio intitolato a Guido Dorso, giunta alla 39° edizione verranno consegnati ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno”. Con Renzo Arbore che riceverà il premio alla carriera, destinatari quest’anno per le varie sezioni della 39° edizione sono: Alessandro Pansa, direttore generale del dipartimento informazioni per la sicurezza (DIS); Serena Sanna, dipartimento di genetica dell’Università di Groningen (Olanda); Matteo Lorito, direttore del dipartimento di agraria dell’Università di Napoli “Federico II”; Luigi Snichelotto, a.d. Community Cooking Leader srl; Nando Santonastaso, editorialista de “Il Mattino”; Antonio Iavarone, professore di patologia e neurologia alla Columbia University; Fabio Parla, autore della tesi di dottorato di ricerca dal titolo “Saggi sulla stabilità finanziaria dell’Italia su dati relativi ai territori del Nord, del Centro e del Mezzogiorno ” (Università di Palermo). La targa di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, destinata alla 39ma edizione del premio è stata quest’anno conferita dall’associazione Dorso al Centro studi “Pio La Torre” di Palermo, presieduto da Vito Lo Monaco. Il riconoscimento viene annualmente assegnato ad una istituzione che opera per il progresso scientifico, economico e culturale del Mezzogiorno. La commissione giudicatrice è composta da Andrea Amatucci, presidente del comitato scientifico dell’associazione Dorso; Massimo Inguscio, presidente del CNR; Gaetano Manfredi rettore dell’università di Napoli “Federico II” e presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane e Nicola Squitieri, presidente dell’associazione Dorso. Nell’albo d’onore dei vincitori del “Guido Dorso” figurano alcuni tra i più autorevoli esponenti del mondo delle istituzioni, della ricerca, dell’economia e della cultura: da Giovanni Leone a Giorgio Napolitano; da Renato Dulbecco a Franco Modigliani; da Antonio Marzano a Pietro Grasso; da Pasquale Saraceno a Francesco Paolo Casavola; da Antonio D’Amato a Dominick Salvatore. Il premio Dorso consiste in un’artistica opera in bronzo creata, in esclusiva, dallo scultore Giuseppe Pirozzi. “Da oltre quarant’anni - ha spiegato Nicola Squitieri - l’Associazione Dorso persegue con tenacia il suo ambizioso obiettivo di valorizzare e promuovere le migliori energie del territorio meridionale attraverso un rinnovato impegno etico, politico e civile. L’importante testimonianza umana e professionale dei nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno” va così additata - attraverso il conferimento del Premio Dorso - alle nuove generazioni in un simbolico passaggio di testimone.” “L’iniziativa – come ha sottolineato Francesco Saverio Coppola, segretario generale dell’Associazione – propone ancora una volta – nel ricordo del messaggio politico e morale di Guido Dorso – una significativa occasione di memoria del grande patrimonio di cultura e identità del nostro Mezzogiorno da preservare e adeguatamente valorizzare”. Per ulteriori informazioni: www.assodorso.it info@assodorso.it

DORSO |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Al Senato - Palazzo Giustiniani – la consegna del “GUIDO DORSO” riconoscimenti ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno”


L’intensa attività dell’Associazione Internazionale Guido Dorso Giovedì 20 in Senato e Venerdì 21 a Napoli


Quota rosa nel Team MP: Silvia Scalia


“Senato&Ambiente”: il Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati illustra il progetto


I ragazzi della Scugnizzeria in Senato: l’invito del Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

In Campidoglio gli Ambasciatori Doc Italy ricevono l’investitura dall’ANDI

In Campidoglio gli Ambasciatori Doc Italy ricevono l’investitura dall’ANDI
L’evento ottiene un successo meritato, nonostante i divieti in atto per Covid Nonostante la pandemia e tutte le ristrettezze dal Covid, la presidente dell’ANDI (Associazione Nazionale Doc Italy) Tiziana Sirna, giovedì 20 gennaio c.a. ha voluto riconfermare la carica di Ambasciatore a coloro che avevano già ricevuto questa investitura, consegnando loro anche la fascia tricolore distintiva del Doc Italy ed al tempo stesso promuovere nuovi Ambasciatori dell’ANDI. La mani (continua)

Un anno di traguardi per l’AMIRA Napoli-Campania

Un anno di traguardi per l’AMIRA Napoli-Campania
Lo scambio auguri per le festività 2021/2022 sugella i successi Una cena di scambio auguri per le prossime festività Natale 2021 e fine anno con Capodanno 2022, si è svolta organizzata dall’Associazione Maître Italiani Ristoranti ed Alberghi, ospitata dal Grand Hotel Paradiso diretto da Alberto Sorrentino, con un servizio impeccabile che questo albergo offre attraverso un qualificatissimo personale, sotto il vigile sguardo del maître AMIRA che la struttur (continua)

L’ADA, non ha voluto far mancare ai soci il suo tradizionale fine anno

L’ADA, non ha voluto far mancare ai soci il suo tradizionale fine anno
Gli auguri per le festività sentiti, da tutti, come un gran segno di ripresa Dopo un anno saltato per impossibilità a realizzare la tradizionale cena per lo scambio di auguri di fine anno per i soci dell’Associazione Direttori d’Albergo della Campania presieduti da Giuseppe Bussetti, finalmente anche se con grandi difficoltà per mantenere le misure di sicurezza necessarie alla tutela da contagi Covid, si è potuto tenere l’evento, grazie anche ai vasti spazi sia estern (continua)

Un inno alla ripresa è stato il brindisi dell’AIBES Campania

Un inno alla ripresa è stato il brindisi dell’AIBES Campania
Al Grand Hotel Paradiso di Napoli lo scambio auguri, fra i soci, per le prossime festività I soci campani dell’Associazione Italiana Barman E Sostenitori, fedeli al loro appuntamento annuale si sono incontrati in prossimità delle festività, per uno scambio di auguri di Buon Natale e felice Anno 2022. L’incontro, per facilitare gli iscritti delle nostre isole, si è svolto a Napoli ospitato dalla splendida ed incantevole struttura dell’”Hotel Paradiso”, diretta da Alberto Sorrentino (continua)

Gran successo per l’Arcobaleno Napoletano

Gran successo per l’Arcobaleno Napoletano
Un par terre di eccezionali ospiti, con illustri premiati e premiatori Anche quest’anno la manifestazione “l’Arcobaleno Napoletano”, ha riscosso gran successo al teatro Sannazzaro di Napoli dove ha festeggiato la sua decima edizione. L’ iniziativa, nata da un’idea della cantante e attrice Anna Capasso, ogni anno ha come obiettivo principale quello di raccogliere fondi destinati alla ricerca per la Fondazione Melanoma diretta dal professore Paolo Ascierto, onco (continua)