Home > Altro > CON GLI OCCHI DELL’AMORE: quando perdonare significa ricominciare a vivere

CON GLI OCCHI DELL’AMORE: quando perdonare significa ricominciare a vivere

articolo pubblicato da: Emanueladei | segnala un abuso

CON GLI OCCHI DELL’AMORE: quando perdonare significa ricominciare a vivere
“Con gli occhi dell’amore” è un romanzo che narra la storia di Giacomo, un ragazzo cieco, nato con la rabbia e la solitudine nel cuore, la cui vita verrà stravolta da una donna sconosciuta che si trasferirà nel suo stesso condominio. Sentendosi per tutta la vita respinto dagli altri e da suo padre, scappato di casa quando era solo un neonato, passa la maggior parte del tempo da solo, finché un giorno la madre lo costringe a far visita alla nuova vicina, Amelia. Inizialmente lui sarà schivo con lei, ma non appena la conoscerà meglio si ricrederà. Un incontro casuale si trasformerà in un rapporto indissolubile che porterà entrambi a conoscere meglio loro stessi e, anni dopo, alla rivelazione di un segreto che la madre di Giacomo ha cercato disperatamente di nascondere al figlio. Nel momento in cui la verità sarà svelata, il ragazzo, diventato uomo, dovrà fare i conti con il passato per affrontare nel presente la sua paura più grande: amare.

“Mentre mia madre mi raccontava la sua giornata, la mia mente era altrove. Non facevo altro che pensare ad Amelia e al nostro incontro. Mi aveva turbato: ma per quale motivo? Forse perché nessuno mi aveva mai sfiorato, al di fuori di mia madre?«Mi ascolti?», mi chiese improvvisa per distogliermi dai miei pensieri. «Sì, certo! Continua», la sollecitai nella speranza di sembrare convincente. Era evidente che stessi mentendo. «Dai su! Dimmi che cosa succede», esclamò curiosa. «Niente mamma», feci un sospiro per prendere tempo, «Amelia è rimasta contenta della mia visita». In fondo non era una bugia. «Ne sono felice! Spero che tu sia stato gentile!», esclamò entusiasta. Mi limitai ad annuire. «Bene perché dovrai ritornare da lei!», appena me lo disse, dovetti appoggiarmi alla base del tavolo per non cadere. «Cosa? Perché?», chiesi con foga. «Ho cucinato i tuoi biscotti preferiti, quelli allo zenzero…». Zenzero, lo stesso profumo di Amelia.”  

Letizia Antinolfi, nata a Napoli, vive da anni a Monza. Ha iniziato a scrivere i suoi libri tra la fine del liceo e l’inizio dell’Università Statale di Milano. Attualmente è iscritta alla Scuola di scrittura Holden di Torino.

CON GLI OCCHI DELL’AMORE | antinolfi Letizia | Il seme bianco | libri | amore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cosmetica naturale per il contorno occhi


A me gli occhi con essence!


Stella, la preghiera mariana del Kantiere Kairòs


Gisella Cozzo è PRONTA “per ricominciare”


Come eliminare gli occhiali da vista naturalmente con PVS


CATRICE si ispira alle passerelle internazionali e presenta per l'autunno/inverno 2015 prodotti novità per mettere in risalto lo sguardo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

EAP: Nuove truffe per far pagare i libri agli esordienti

EAP: Nuove truffe per far pagare i libri agli esordienti
Esistono molti modi per pubblicare un libro, lo si può fare anche da soli trovando un sito che impagina e poi stampa per te. Questi siti, poi pubblicizzano l’opera si Amazon, Ibs etc, ma il libro non va in libreria, insomma non c’è distribuzione. Ma se ci sia affida una casa editrice seria, questa la distribuzione ce l’ha e di affida a un distributore che promuove il libro nelle librerie. La (continua)

UN AMORE SENZA TEMPO DI MICHELE FALZONE

UN AMORE SENZA TEMPO DI MICHELE FALZONE
UN AMORE SENZA TEMPO Esce il nuovo romanzo di Michele Falzone “Un amore senza tempo” edito da Il Seme Bianco. Siamo a Parigi. Ferdinando, scrittore e filosofo di fama, ormai settantenne, vive un momento di profondo disagio esistenziale. Nel tentativo di addomesticare le angosce della vecchiaia e il pensiero ricorrente della morte, ricompone tutti i ritagli della sua esistenza: dalle inquietu (continua)

Noi antabusiani: come sopravvivere all’Antabuse e sconfiggere la dipendenza da alcol

Noi antabusiani: come sopravvivere all’Antabuse e sconfiggere la dipendenza da alcol
Esce il libro autobiografico di Lucia Besana sul tema disintossicazione dalla dipendenza dall’alcol.L'autrice tratta l'argomento dell'etilismo rimuovendo con ironia ogni tabù, soffermandosi sui meccanismi psicologici e sociali che possono causare la dipendenza e l'ossessione per l'alcol e fornendo una serie di indicazioni pratiche al problema. Dall'utilizzo di un farmaco di nome Antabuse, del q (continua)

“L’ultimo veggente”: quando la speranza di un cambiamento, a volte, uccide

“L’ultimo veggente”: quando la speranza di un cambiamento, a volte, uccide
“L’ultimo veggente” di Salvatore Varsallona, edito da Il Seme Bianco, narra la quotidianità di un piccolo centro della Sicilia che viene d’improvviso sconvolta dalle apparizioni della Madonna. Il veggente è un ragazzo di 18 anni che viene da un altro paese e che nessuno conosce. Le apparizioni avvengono in campagna, sopra un albero di ciliegio il primo gioved& (continua)

“Il Vecchio”: una storia di riscatto e tenerezza

“Il Vecchio”: una storia di riscatto e tenerezza
Esce il romanzo di Marco Acciavatti, “ Il vecchio”, edito da Il Seme Bianco, che racconta la la storia di un povero vecchio vive in solitudine consumato dal dolore per gli affetti perduti e dal rimorso per gli errori fatti. Conduce la sua esistenza chiuso in se stesso attendendo, anzi quasi desiderando, la fine, quando inaspettatamente arriva nella sua vita una scintilla di speranza c (continua)