Home > Cultura > Il ministero di Scientology per essere "minus": minore al servizio.

Il ministero di Scientology per essere "minus": minore al servizio.

articolo pubblicato da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Il ministero di Scientology per essere

Il valore di essere "minore" per essere al servizio degli altri, questo significa essere ministri della Chiesa di Scientology.

Gli scientologist svolgono il loro ministero

I Ministri ordinati in Scientology, svolgono un importante ministero nella società. Tutte le Chiese hanno sempre fornito guida e conforto ai loro parrocchiani nel momento del bisogno. In effetti, oltre ad occuparsi delle angosce puramente spirituali, le Chiese hanno sempre pensato che la loro missione fosse quella di lenire le sofferenze terrene, di prestare aiuto al prossimo e di ridare dignità agli uomini e alle donne nei momenti cruciali della loro vita.

Per tradizione, anche i ministri di Scientology si adoperano per alleviare le sofferenze umane e per offrire consigli e soccorso ai bisognosi, sia che si tratti di un membro della congregazione o semplicemente di un membro della comunità a cui occorresse aiuto. Infatti, non si può essere un ministro di Scientology se non si ha un forte desiderio spontaneo di aiutare gli altri, sia per alleviare le loro sofferenze sia per aiutarli a progredire nel cammino sul Ponte.

I ministri di Scientology non si limitano a essere compassionevoli e a prendersi cura dei bisognosi, ma vanno oltre e mettono a disposizione la loro comprovata esperienza nelle tecniche di Scientology, che sono in grado di risolvere qualsiasi problema esistente al momento, per quanto questo possa risultare insormontabile alla persona che ne soffre.

I programmi di miglioramento sociale

Al di là di ciò che fanno per le proprie comunità, gli Scientologist sono coinvolti attivamente e sostengono una serie di programmi di miglioramento e riforma sociale, molti dei quali si estendono alle comunità di tutto il mondo. Per uno Scientologist, queste attività sono parte del riconoscere la responsabilità per il miglioramento della vita, al di là di se stesso, della propria famiglia, del proprio gruppo e del proprio paese, comprendendo tutta l’umanità.

Le funzioni ministeriali occupano un posto di primaria importanza in tutte le religioni, ma per gli Scientologist assumono un significato speciale, poiché è solo aiutando gli altri che si può raggiungere l’obiettivo di Scientology, ossia quello di trasformare il mondo in un luogo migliore per l’umanità.

Questo concetto è anche sostenuto dalle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

 

Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale | Mente | Inconscio | Subconscio | Arte | Filosofia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci alla Fondazione Darcy Ribeiro per l’uscita della nuova traduzione italiana di “Utopia Selvaggia”


ISCRIZIONI APERTE A MOVIEVALLEY BAZZACINEMA FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CORTOMETRAGGI IN CONCORSO


Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: vi presentiamo “Spinoza e la storia”


Nombre oficial del bleach online español juego es Bleach Saga


Una Nuova Chiesa di Scientology apre nel Cuore di Mosca


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology celebra i Diritti Umani con altre religioni

Scientology celebra i Diritti Umani con altre religioni
Il 9 dicembre alcune religioni si incontreranno presso la sede di Scientology a Brescia per celebrare l'anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 10 Dicembre 1948. Ogni rappresentante potrà esporre ai partecipanti come i principi della propria fede, vanno a sostenere tali diritti. Le religioni e i Diritti Umani sanciti nel Dicembre del 1948 dalle Nazioni Unite. La (continua)

Combattere la diffusione delle droghe

Combattere la diffusione delle droghe
A Rezzato è stata effettuata la distribuzione di opuscoli informativi sulla droghe. Duecento copie di "La verità sulla Droga" sono state distribuite nelle case. Si tratta di una iniziativa di prevenzione, per continuare a combattere la piaga della droga. La diffusione delle droghe cresce. I volontari di "Mondo libero dalla Droga", hanno distribuito oltre 200 opu (continua)

Scientology celebra la Giornata contro la violenza sulle donne

Scientology celebra la Giornata contro la violenza sulle donne
Presso la Chiesa di Scientology bresciana, martedì 26 alle 21, si sono riuniti i rappresentanti di diverse fedi per condividere le rispettive scritture contro la violenza sulle donne. A fronte delle continue tragiche notizie di episodi di violenza maschile sulle donne, la Chiesa di Scientology ha deciso di condividere le scritture del fondatore con alcuni rappresentanti di altre (continua)

I valori religiosi e la Giornata della violenza sulle donne

I valori religiosi e la Giornata della violenza sulle donne
Presso la Chiesa di Scientology bresciana, martedì 26 alle 21, si incontreranno le religioni per condividere le proprie scritture sul tema della violenza sulle donne di cui la cronaca non manca di darci tristi notizie. Le cronache di questi anni riportano, purtroppo in modo estremamente frequente, episodi di conflitti che scaturiscono in facile violenza maschile sulla donna. Spes (continua)

Quello che il pusher non ti ha detto

Quello che il pusher non ti ha detto
Una distribuzione di opuscoli informativi sulla Cocaina è stata effettuata a Desenzano. Duecento copie di "La verità sulla Cocaina" sono state distribuite nella zona centrale e in alcuni locali che sostengono l'iniziativa. Si tratta di una iniziativa di prevenzione, per raccontare quello che il pusher non dirà mai hai tuoi figli. Presentiamo la Cocaina per prevenzio (continua)