Home > Economia e Finanza > Qual'è la differenza tra TAN e TAEG?

Qual'è la differenza tra TAN e TAEG?

scritto da: DGP | segnala un abuso


 Differenza tra TAN e TAEG, ecco cosa devi sapere!

Differenza tra TAN e TAEG

TAN: cos'è

Il TAN (Tasso Annuo Nominale) è il tasso di interesse che si applica ad un prestito, ovvero la cifra in più che verrà restituita alla Banca o Finanziaria al termine dell’anno, maturata sull’importo ricevuto. Questa somma aggiuntiva, riconosciuta a chi finanzia, non viene data in un’unica soluzione alla fine dell’anno ma viene ripartita su ogni rata. Bisogna verificare i costi aggiuntivi che si applicano a questo tasso. Il TAN unito a tutte le spese della pratica, assicurazione e bollo formano il TAEG, quest'ultimo fornisce un unico indicatore che rende semplice ed immediata la convenienza tra due preventivi, quello con il TAEG più basso sarà il prestito più conveniente.

 

TAEG: cos'è

Il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) si fa riferimento all'indicatore di tasso di interesse di una specifica operazione di finanziamento, come per esempio un Prestito, un Mutuo o l'acquisto di un bene o di un servizio a rate. Espresso in percentuale, rappresenta il costo effettivo di un finanziamento e racchiude le spese di emissione della pratica e il TAN (Tasso Annuo Nominale).

Come comunica DG Prestifin, conoscere il TAEG è importante, permette di sapere quanto si spenderà effettivamente per un Finanziamento, Prestito o Mutuo che sia. In definitiva, questo parametro, esprime come dato, il costo totale degli interessi espresso in percentuale.

 

Riassumendo, qual è la differenza tra TAN e TAEG?

  • TAN: Misura gli interessi da pagare annualmente per il prestito;
  • TAEG: Indica il costo del prestito comprensivo di tutte le spese.

Per permettere alla clientela di verificare l’effettiva convenienza di un Prestito è stato creato il TAEG (o ISC indicatore sintetico di costo), cioè un tasso che incorpora tutti i costi di un finanziamento e che tiene conto del tasso annuale effettivo. Il TAEG fornisce un unico indicatore che rende semplice ed immediato confrontare la convenienza di due prestiti, il prestito più conveniente sarà quello con il TAEG inferiore.

Quando si decide di richiedere un prestito, è bene raccogliere tutte le informazioni necessarie a confrontare le varie proposte per essere sicuri di avere il miglior preventivo. Ciò si rivela utile soprattutto per la valutazione del Finanziamento. Prima di stipulare un contratto è bene farsi consegnare la documentazione informativa, per poterla confrontare con quella di altri istituti di credito. Guardando il TAEG di diversi finanziamenti, è quindi possibile calcolare con esattezza quale tra essi costi di più e in che misura.

 

L'articolo originale è al seguente link: https://www.dgprestifin.it/differenza-tan-taeg/

 


Fonte notizia: https://www.dgprestifin.it/


Prestiti | prestiti personali | cessione del quinto | prestiti agevolati | tassi | tan | taeg | tasso fisso |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cessione del Quinto Online, quale scegliere?

Cessione del Quinto Online, quale scegliere?
Ti starai sicuramente chiedendo quali possano essere i Prestiti più vantaggiosi, bene, i lavoratori Dipendenti e Pensionati che si rivolgono a un istituto di credito nella maggior parte dei casi è  reduce da brutte esperienze. La cosa che fa riflettere è che solitamente sono i grandi istituti di credito a lasciare del malcontento in loro. Notiamo infatti come la scarsa ch (continua)

Meglio Cessione del Quinto o Prestito Personale?

Meglio Cessione del Quinto o Prestito Personale?
 Prima di richiedere un Prestito, fermati a riflettere bene su quale possa essere la forma di Finanziamento più adatta alle tue esigenze e che possa garantirti una giusta condizione economica. Con una rata leggera potresti riuscire ad ottenere la liquidità necessaria, senza dover andare incontro a un’insostenibilità di pagamento nel rim (continua)