Home > Scuola e Università > Premiate le migliori tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro

Premiate le migliori tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro

scritto da: AIFUS | segnala un abuso

Premiate le migliori tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro


Premiate le migliori tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro

 

Il 29 gennaio saranno presentate a Parma le migliori tesi di laurea sul tema della salute e sicurezza sul lavoro che hanno partecipato al concorso indetto dalla Fondazione AiFOS.

 

I dati forniti dall’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (Inail) mostrano che tra gennaio e ottobre 2018, rispetto ai dati dell’anno passato, sono sensibilmente aumentati gli infortuni mortali (+9,4%). Partendo da questi dati diventa sempre più necessario non solo riflettere sulle politiche di prevenzione messe in atto nei luoghi di lavoro, ma anche proporre idee originali ed elaborare nuove strategie, anche in ambito comunicativo e formativo. E ambiti privilegiati di riflessione, approfondimento e analisi delle strategie in essere in materia sicurezza e salute sul lavoro, sono le tesi di laurea, momenti culminanti dell’iter accademico di ogni studente.

 

Il Bando Tesi di Laurea 2018

Uno degli strumenti di stimolo e di raccolta delle tesi di laurea in materia di sicurezza e salute è il Bando Tesi di Laurea 2018 lanciato a inizio anno dalla Fondazione AiFOS e riservato alle tesi discusse in una delle sessioni afferenti all’Anno Accademico 2017/2018.

 

Il concorso ha dunque riguardato tesi di laurea che trattano il tema della salute e della sicurezza sul lavoro; la Commissione valutatrice ha selezionato le tesi meritevoli di menzione o segnalazione e, all’interno delle tesi selezionate, ha individuato le sette tesi ritenute migliori a cui assegnare il premio.

 

Il premio tesi di laurea sulla salute e sicurezza sul lavoro

Le tesi di laurea vincitrici del concorso saranno premiate martedì 29 gennaio 2019 a Parma durante l’evento, organizzato con il patrocinio dell'Università di Parma, Premio tesi di laurea nell’ambito della Salute e Sicurezza sul lavoro” che si terrà dalle 14.30 alle 17.30 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Parma, strada dell'Università 12.

 

L’evento gratuito, si svolgerà con il seguente programma:

 

14.30-14.45 Registrazione dei partecipanti

 

14.45-15.00 Apertura lavori

Dott. Paolo Carminati, Presidente Fondazione AiFOS

“La Fondazione AiFOS: un progetto di crescita culturale per la diffusione della sicurezza e della ricerca”

 

15.00-15.30 Lectio Magistralis

Prof. Carlo Signorelli, Professore ordinario di Igiene e sanità pubblica all’Università di Parma e all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano

“Le nuove strategie di prevenzione sanitaria in Italia e in Europa”

 

15.30-17.00 Presentazione e premiazione tesi

 

17.00-17.30 Chiusura lavori

Prof. Rocco Vitale, Presidente AiFOS

 

Le sette migliori tesi di laurea premiate

Questi i lavori che saranno premiati:

- Savarese Francesca: “La valutazione dello stress lavoro-correlato: esperienza concreta di gestione del rischio comparazione giuridico pratica”, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Corso di Laurea Magistrale in Relazioni di Lavoro

- Mozzi Valentina: “Ergolean: quando ergonomia e lean manufacturing integrano il management e la sicurezza aziendale”, Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

- Cristani Sara: “Smart working e nuovi spazi di lavoro: l’impatto dell’activity-based working”, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Corso di Laurea in Psicologia per le organizzazioni: risorse umane, marketing e comunicazione

- De Cet Giulia: “Analisi di effluenti tossici prodotti da incendio di stoccaggio di rifiuti”, Università degli Studi di Padova Corso di laurea magistrale in Ingegneria della Sicurezza civile e industriale

- Fazio Maria: “Work-Health Balance: una ricerca quantitativa sulle donne in menopausa del settore pubblico amministrativo”, Università degli Studi di Torino Corso di Laurea Magistrale in Psicologia del Lavoro e del Benessere nelle Organizzazioni

- Fusconi Nicole: “Workshop for managers - lo sviluppo delle competenze gestionali attraverso il metodo HSE”, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Corso di Laurea Magistrale in Psicologia delle Organizzazioni e dei Servizi

- Candela Gigino: “Confronto di algoritmi per la valutazione del rischio chimico e applicazione a gruppi omogenei di lavoratori presenti all’interno del comparto del legno”, Università degli Studi di Parma Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

 

Queste, infine, le menzioni speciali:

- Fazio Alessio: “Teleworking and smart working: theory, comparison and praxis”, Università degli Studi di Palermo Corso di Laurea in Scienze delle Amministrazioni e delle Organizzazioni Complesse

- Dell’Arte Sarah: "Emergenza immigrazione? Conseguenze psicologiche nella relazione d'aiuto: guardia costiera e professionisti civili a confronto. Uno studio sperimentale", Università degli Studi di Messina Corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche

- Francesco Solfrizzi: “Sfide attuali e scenari futuri del welfare aziendale: un focus sul caso italiano”, Università degli Studi di Parma Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali

 

Il link per il programma e l’iscrizione all’evento:

http://aifos.org/home/eventi/intev/convegni_aifos/premio_tesi_di_laurea_2018

 

Si segnala, infine, che a tutti i partecipanti all’evento verrà consegnato un attestato di presenza valido per il rilascio di n. 2 crediti per Formatori area tematica n.1 (normativa/organizzativa), RSPP/ASPP. Tutte le tesi selezionate saranno pubblicate sul sito web di AiFOS.

 

Segreteria del Premio: Fondazione AiFOS c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia, via Branze, 45 – 25123 Brescia Tel. 030.6595037 Fax 030.6595040 info@fondazioneaifos.org

 

06 dicembre 2018

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/


Fonte notizia: http://aifos.org/home/eventi/intev/convegni_aifos/premio_tesi_di_laurea_2018


tesi di laurea | sicurezza sul lavoro | premio | Parma |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sicurezza sul lavoro: il concorso per le tesi di laurea


Il concorso per le tesi di laurea su salute, sicurezza e formazione


Il bando 2020 per premiare le tesi su salute, sicurezza e sostenibilità


Sicurezza su lavoro: tesi di laurea in concorso


Sicurezza sul lavoro: indetto un premio per la migliore tesi di laurea


L’edizione 2019 del premio per le tesi di laurea su salute, sicurezza e sostenibilità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

AiFOS: una rendicontazione che evidenzia passione e impegno

AiFOS: una rendicontazione che evidenzia passione e impegno

 

Pubblicato il Bilancio Sociale 2018-2019 dell’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro. Le linee strategiche, gli obiettivi, le iscrizioni, gli eventi, le emergenze e l’importanza della ricerca.

  Comunicato Stampa AiFOS: una rendicontazione che evidenzia passione e impegno   Pubblicato il Bilancio Sociale 2018-2019 dell’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro. Le linee strategiche, gli obiettivi, le iscrizioni, gli eventi, le emergenze e l’importanza della ricerca.   Un Bilancio Sociale può rappresentare, rispetto al (continua)

Sicurezza e coronavirus: un questionario per i coordinatori di cantiere

Sicurezza e coronavirus: un questionario per i coordinatori di cantiere

 

Predisposta una ricerca tra gli attori della sicurezza per comprendere come il mondo del lavoro sta affrontando l’emergenza COVID-19. Uno specifico questionario è rivolto alle indicazioni e problematiche dei coordinatori di cantiere.

  Sicurezza e coronavirus: un questionario per i coordinatori di cantiere     Predisposta una ricerca tra gli attori della sicurezza per comprendere come il mondo del lavoro sta affrontando l’emergenza COVID-19. Uno questionario è rivolto alle indicazioni e problematiche dei coordinatori di cantiere.   Nei cantieri edili, un settore lavorativo che, al di l&ag (continua)

Webconference sulla formazione: dal fabbisogno alla valutazione

Webconference sulla formazione: dal fabbisogno alla valutazione

 

Il 7 luglio 2020 una videoconferenza fornirà gli strumenti per valutare l’efficacia della formazione nel miglioramento delle competenze, dei comportamenti dei lavoratori e del livello di performance dell’organizzazione aziendale.

  Webconference sulla formazione: dal fabbisogno alla valutazione   Il 7 luglio 2020 si terrà una videoconferenza per fornire gli strumenti necessari a valutare l’efficacia della formazione nel miglioramento delle competenze, dei comportamenti dei lavoratori e del livello di performance dell’organizzazione aziendale.   La formazione è un importante e (continua)

Il 23 giugno 2020 una videoconferenza fornirà utili strumenti per la gestione dei lavoratori e la gestione aziendale durante le varie fasi dell’attuale emergenza da Covid-19.

Il 23 giugno 2020 una videoconferenza fornirà utili strumenti per la gestione dei lavoratori e la gestione aziendale durante le varie fasi dell’attuale emergenza da Covid-19.

 

Il 23 giugno 2020 una videoconferenza fornirà utili strumenti per la gestione dei lavoratori e la gestione aziendale durante le varie fasi dell’attuale emergenza da Covid-19.

  Comunicato Stampa Come gestire il personale nell’era del nuovo coronavirus?   Il 23 giugno 2020 una videoconferenza fornirà utili strumenti per la gestione dei lavoratori e la gestione aziendale durante le varie fasi dell’attuale emergenza da Covid-19.   Non c’è dubbio che, come spesso accade nei momenti di crisi, il nuovo coronavirus e la con (continua)

Fase 2: migliorare la gestione dei lavoratori e dei loro comportamenti

Fase 2: migliorare la gestione dei lavoratori e dei loro comportamenti

 

Il 9 giugno 2020 una videoconferenza offrirà una visione psicologica e comportamentale per favorire una migliore comprensione e gestione del rischio da SARS-COV-2 nei luoghi di lavoro che riprendono le attività.

  Fase 2: migliorare la gestione dei lavoratori e dei loro comportamenti   Il 9 giugno 2020 si terrà una videoconferenza per offrire una visione psicologica e comportamentale e favorire una migliore comprensione e gestione del rischio da SARS-COV-2 nei luoghi di lavoro.   Nel nostro Paese l’evoluzione della situazione epidemiologica correlata alla diffusione del vi (continua)