Home > Cibo e Alimentazione > La pizza "meravigliosamente" pompeiana di Vincenzo Capuano nella città mariana e vesuviana

La pizza "meravigliosamente" pompeiana di Vincenzo Capuano nella città mariana e vesuviana

articolo pubblicato da: Renail87 | segnala un abuso

La pizza

 Il Pizzaiolo globe-trotter Vincenzo Capuano, presenza fissa nella trasmissione Detto Fatto di RaiDue prima con Caterina Balivo e ora con Bianca Guaccero, approda a Pompei nella centralissima Via Roma tra il Santuario e gli Scavi, realizzando una pizza con tipologie di farine utilizzate dai Romani 2000 anni fa, la multicereali, il cavolo, il Fior di fuscella e il garum-colatura d’alice.

 

La ricostruzione è favorita dal ritrovamento di un panetto da 280 grammi che sicuramente non era pane, in quanto troppo piccolo, e probabilmente era la pinsa romana antesignana della nostra pizza.

 

Gli ingredienti utilizzati per la farcitura sono quelli trovati nelle tabernae che animavano le insule della città degli svaghi degli antichi romani.

 

Ma il pizzaiolo star della televisione trovandosi ad operare nella moderna Pompei fatta di turisti, che ne fanno uno dei siti più visitati in Italia, non si è lasciato sfuggire l’occasione per insegnare ad italiani e stranieri l’arte bianca del pizzaiolo, in particolare la tecnica di lavorazione a mano dell’impasto che deve essere soffice e ben idratato, con una maglia glutinica che possa ben reggere i lunghi tempi di lievitomaturazione che donano leggerezza e digeribilità alla pizza.

 

Particolarmente curata la materia prima per la farcitura delle proposte con l’utilizzo di molte DOP e Presidi Slow Food abbinati anche a bollicine interessanti che vanno dai Classici dello Champagne alle immancabili Franciacorte.

 

I dolci proposti non potevano non essere quelli della dirimpettaia pasticceria De Vivo realizzati in esclusiva con una ricetta studiata apposta per accompagnare una scorpacciata di pizze.

 

“La posizione strategia e la sinergia con l’adiacente storico ristorante La Vineria di proprietà della famiglia Perillo socia della Pizzeria candidano- afferma con orgoglio Vincenzo Capuano- ad un sicuro successo il secondo locale con il mio marchio”.

 

“Vivere di Pizza è meraviglioso” recita il claim del pizzaiolo –scugnizzo e questo è palesato dal fatto che non ci si vuole fermare qui ma si sta già esplorando possibilità di nuove aperture a Londra e New York


food | pizza | campania | pompei | cibo | pizzeria | enogastronomia | gastronomia | città | evento | capuano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Prospettive ed aspettative per i pizzaioli, trovano successo per il loro futuro


A Vico Equense la grande festa


Presentata a Roma la IV edizione del “Pizza Days”


Debutto perfetto per gli organizzatori della pizzata Escoffier


Successo al Pizza Village per il “XVIII Campionato del Mondo dei Pizzaiuoli” e il “Trofeo delle Nazioni”


Successo al di sopra d’ogni aspettativa per “Pizza sotto il Vesuvio”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il regista Pietro Marcello ospite al cineforum Arci Movie giovedì 21 novembre con "Martin Eden"

Il regista Pietro Marcello ospite al cineforum Arci Movie giovedì 21 novembre con
 Il regista Pietro Marcello sarà ospite di Arci Movie giovedì 21 novembre 2019 per presentare al pubblico del Cineforum il film Martin Eden. Il regista sarà accompagnato da Maurizio Braucci, sceneggiatore del film, alla fine della proiezione delle ore 18 e all'inizio di quella delle ore 21. Il film racconta la storia del marinaio Martin Eden (Luca Marinelli) che, di um (continua)

Campionato Nazionale di Pasticceria degli Istituti Alberghieri d’Italia

Campionato Nazionale di Pasticceria degli Istituti Alberghieri d’Italia
 La FIPGC in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Istituto Superiore “A. Tilgher” di Ercolano (NA) organizza il terzo Campionato Nazionale di  Pasticceria degli Istituti Alberghieri d’Italia, che si svolgerà il 19, 20 e 21 novembre 2019 presso la sede del succitato istituto. “Queste m (continua)

EduCARE, come prendersi cura di Napoli Est con Arci movie sul territorio

EduCARE, come prendersi cura di Napoli Est con Arci movie sul territorio
 EduCare è un progetto della durata di 3 anni dai numeri estremamente significativi: 213 laboratori attivati, per un totale di circa 5.000 ore; 30 nuclei familiari destinatari di tutoraggio educativo domiciliare in famiglia; e 30 borse di studio per il sostegno di giovani talenti del territorio in attività sportive agonistiche presso strutture di eccellenza presenti nell’ar (continua)

A POSILLIPO ARRIVA IL RISTORANTE "LA SCOTTONA"

A POSILLIPO ARRIVA IL RISTORANTE
  Domenica 17 novembre ore 18 a Napoli in Via Posillipo taglio del nastro per l’originale ristorante “La Scottona Posillipo”.   Frutto del progressivo potenziamento della clientela e del desiderio degli affiatati soci Luca Nettuno, Daniele Matera,Leandro Matera e Fabrizio Broegg,di portare La Scottona anche in altre location partenopee d’élite.   (continua)

La Fondazione Premio Napoli ospita lunedì 11 novembre al Palazzo Reale di Napoli il II incontro d'autore del progetto «Il mondo salvato dai ragazzini», con l'autrice Vichi De Marchi

La Fondazione Premio Napoli ospita lunedì 11 novembre al Palazzo Reale di Napoli il II incontro d'autore del progetto «Il mondo salvato dai ragazzini», con l'autrice Vichi De Marchi
Nuovo appuntamento, in Fondazione Premio Napoli a Palazzo Reale, del ciclo di "Incontri ravvicinati d'Autore" per il progetto procidano di Children's Literature «Il mondo salvato dai ragazzini», ideato dall'Associazione culturale Kolibrì: lunedì 11 novembre alle 17.30 ospite d'onore è Vichi De Marchi, autrice del romanzo-verità I maestri di strada (continua)