Home > Musica > Emozioni e antiche percussioni con Mohammad Reza Mortazavi

Emozioni e antiche percussioni con Mohammad Reza Mortazavi

scritto da: Angela Andolfo | segnala un abuso

Emozioni e antiche percussioni con Mohammad Reza Mortazavi


Si è svolto sabato 22 dicembre 2018, nella rassegna “Sacro Sud - Anime Salve”, affidata alla direzione artistica di Enzo Avitabile, il concerto del percussionista iraniano Mohammad Reza Mortazavi, meglio conosciuto come il Re del Tombak. 

Pochi secondi, e sul volto del pubblico arrivato a Donnaregina Vecchia, spettacolare chiesa gotica dalle sorprendenti atmosfere e meravigliosa acustica, affiora stupore e ammirazione per lo strabiliante compositore iraniano, che mentre suona diventa un tutt’uno con i suoi strumenti regalando emozioni sempre nuove. 

E’ Enzo Avitabile direttore artiscico della rassegna “Sacro Sud – Anime Salve”, che introduce Mohammad Reza Mortazavi, - “… il Re del Tombak, che con il Daf costituisce un tradizionale strumento percussivo  iraniano. L'artista riesce a creare un'alchimia di suoni straordinariamente coinvolgenti, in grado di fondere  la tradizione antica e le istanze ritmiche più attuali. Un artista straordinario che da solo è una grande orchestra - come ha detto Avitabile, che ha aggiunto: - "… Abbiamo voluto un festival itinerante che toccasse la città non frontale, quella che non si vede subito venendo dal mare. 

La rassegna rientra nel più ampio progetto “Musica del Sud: identità e rivoluzione”, ideato e curato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e finanziato dalla Regione Campania a valere sul Programma operativo complementare (POC) 2014-2020 – piano strategico regionale per la cultura e i beni culturali- programmazione 2018.
Realizzata grazie anche al prezioso lavoro di “Black Tarantella”, ed affidata alla collaudata efficienza della “xeventi&Communications” per la comunicazione, la rassegna tornerà Venerdì 28 dicembre 2018, sempre alla chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia con il concerto di Alireza Ghorbani in Lost in Love…Persian love songs alle 20:00.

 


Fonte notizia: http://www.xeventisrl.it/emozioni-e-antiche-percussioni-con-mohammad-reza-mortazavi/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Serata a favore dei “bambini di strada” dell’India


Viaggio in Italia Live - Alice alla Chiesa di Santa Maria Donnaregina Nuova


Enzo Avitabile: Un Festival di Concerti-preghiera…


Alice in concerto, Viaggio in Italia Live arriva a Napoli ed è gran successo.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Vela: al Circolo Canottieri di Napoli la V tappa del Campionato Zonale Laser 2021.

Vela: al Circolo Canottieri di Napoli la V tappa del Campionato Zonale Laser 2021.
Si svolgerà il 1 ed il 2 Maggio 2021, nel golfo di Napoli, sul campo di regata posizionato nello specchio acqueo antistante il Castel dell’Ovo, la V tappa del Campionato Zonale 2021 dedicato alle Classi: Laser Standard – Laser Radial e Laser 4.7. Un importante appuntamento sportivo affidato dalla Federazione Italiana Vela e dall’Associazione Italia Classi Laser al Circolo Canottieri uno dei più prestigiosi circoli nautici italiani.La manifestazione sportiva, vedrà dopo tanti anni, la partecipazione di tanti  giovani, nella lista anche alcuni nomi di spicco come Vincenzo Sorrentino e Martina Aita, tutti provenienti dal folto Vivai (continua)

Covid/L’Sos: “attivare subito una cabina di regìa per il rilancio del comparto dello spettacolo in Campania”

Covid/L’Sos: “attivare subito una cabina di regìa per il rilancio del comparto dello spettacolo in Campania”
E’ il grido d’allarme alle istituzioni regionali e al governo del segretario regionale Fnc – Informazione Ugl Campania, Nicola Egidio, per il rilancio del comparto dello spettacolo a Napoli e in Campania. Il numero uno campano della Fnc – Informazione Ugl chiede un ulteriore sforzo, nell’intento di attivare subito una cabina di regia, costituendo anche un osservatorio nell’intento comune di trovare delle rapide soluzioni alla grave crisi dell’intero settore.Le dichiarazioni“Da non trascurare – sottolinea Egidio – l’indotto che lo stesso genera, diventando anche da traino per l’intero comparto turis (continua)

ITALIA YACHTS 11.98 SCUGNIZZA DI ENZO DE BLASIO SI AGGIUDICA IL TROFEO DELLA III COPPA DEI CAMPIONI.

ITALIA YACHTS 11.98 SCUGNIZZA DI ENZO DE BLASIO SI AGGIUDICA IL TROFEO DELLA III COPPA DEI CAMPIONI.
Polignano a Mare - Si conclude con successo, con la vittoria di Scugnizza, la III Coppa dei Campioni – Campionato zonale Vela d’Altura organizzato dal Circolo Canottieri Barion di Bari in collaborazione con Marina Cala Ponte di Polignano, con il supporto della LNI di Monopoli, sotto l’egida della VIII zona FIV, Puglia. Nelle ultime due prove, regate tecniche a bastone, i tattici sono stati i più impegnati per interpretare i numerosi salti di vento e dirigere la propria imbarcazione nei punti più utili per guadagnare acqua. L’armatore, Enzo De Blasio, con tre primi su cinque regate sul suo IY 11.98 Scugnizza e i colori del CC Napolisi aggiudica il Trofeo Italia Yachts Challenge per il 1°overall alla III Coppa (continua)

GRANDE SUCCESSO PER LA GIORNATA NAZIONALE DELLA DONAZIONE DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE

GRANDE SUCCESSO PER LA GIORNATA NAZIONALE DELLA DONAZIONE DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE
E' stata una preziosa occasione per portare l’attenzione della cittadinanza tutta su di un tema di tale rilievo umanitario e, quindi, per rammentare a ciascun cittadino la centralità della donazione degli organi, dei tessuti e delle cellule nella cura di patologia severe. Le Istituzioni pubbliche hanno accolto l’appello di Mariarosaria Focaccio, Responsabile del Servizio Divulgazione Donazioni Organi, Tessuti e Cellule della Regione Campania e del Coordinamento Regionale delle Associazioni di volontariato denominato ‘ANCORA INSIEME’ oltre che del CRT (Centro Regionale Trapianti),  con Antonio Corcione Responsabile affinché siano stati illuminati, con i colori (continua)

TRIONFALE SUCCESSO GIALLOROSSO: CANOTTIERI NAPOLI-MURI ANTICHI 6-5

TRIONFALE SUCCESSO GIALLOROSSO: CANOTTIERI NAPOLI-MURI ANTICHI 6-5
Riscatto e rivincita. Quarto successo stagionale della Canottieri Napoli, che applica la legge della Scandone. Da Fuorigrotta non si passa, se Gianluca Cappuccio decide di chiudere i varchi e limitare le sortite del maltese Steven Camilleri. Il numero uno napoletano silenzia anche Andrea Tringali, protagonista all’andata con una cinquina. Privi dello slovacco Maros Tkac, i giallorossi superano 6-5 i Muri Antichi (parziali di 3-1, 0-0, 2-4, 1-0) (continua)