Home > Festival > “Il Bandoneón e le sue infinite possibilità”

“Il Bandoneón e le sue infinite possibilità”

articolo pubblicato da: PressWeb | segnala un abuso

“Il Bandoneón e le sue infinite possibilità”

Il Centro del Bandoneón di Roma con il patrocinio dell'Ambasciata dell’Uruguay in Italia presenta nell’Auditorium CasAcli di Roma in Vicolo del Conte 2 la prima edizione del Festival "Il Bandoneón e le sue infinite possibilità", nelle giornate del 

9 febbraio, del 16 marzo e del 13 aprile 2019.

Inizio spettacolo alle ore 20.00.

Per festeggiare i 10 anni della fondazione, il Centro del Bandoneón presenta il primo festival “Il Bandoneón e le sue infinite possibilità” con tre momenti che daranno vita ad un percorso unico e nuovo per molti amanti del vero bandoneón. Si potrà ascoltare il bandoneón a 360 gradi, trattato con tre diverse tecniche: quella per eseguire i grandi classici (Bach, Frescobaldi, Purcel, ecc.), quella del tango tradizione (Troilo, Balcarce, Plaza, Arolas, ecc.), quella del tango moderno (Piazzolla) e contemporaneo (Passarella). Il Centro è stato fondato nel 2009 con il patrocinio dell’Ambasciata dell’Uruguay in Italia e l’Istituto Italo Latino Americano e rappresenta, indubbiamente, la massima scuola di bandoneón in Italia e una delle più prestigiose al mondo. Il direttore artistico è il Maestro Héctor Ulises Passarella, bandoneonista, compositore e direttore di orchestra, nato in Uruguay, famoso in tutto il mondo per aver eseguito le colonne sonore di Luis Bacalov per i film il Postino, Milonga, Assassination Tango, ecc., per il disco "Misa Tango"; per aver suonato le proprie musiche con le maggiori orchestre sinfoniche e da camera di Europa e Sud-America e per aver contribuito a far conoscere il bandoneón come strumento di grandi possibilità artistiche attraverso il repertorio barocco e contemporaneo, oltre che per il suo noto Trattato "Il Bandoneón: conoscerlo e suonarlo”.

Tre serate firmate quindi da Héctor Ulises Passarella che prevedono il tutto esaurito nel nuovo e accogliente Auditorium di Casacli (con amplio parcheggio libero) e a seguire un momento conviviale offerto dagli sponsor a tutti i presenti.

I titoli delle tre serate sono: La Musica Uruguaiana, Il Bandoneón: dalle Origini al Tango Contemporaneo e La Musica Rioplatense e la grande Orchestra Tipica.

Nella prima serata del 9 febbraio, sarà proprio Héctor Ulises Passarella ad aprire il Festival in Duo con lo straordinario violinista italiano, Antonio Anselmi, virtuoso e interprete di grandissima raffinatezza, acclamato nei più prestigiosi teatri del mondo.

Il Festival è realizzato con il patrocinio dell’Ambasciata dell’Uruguay in Italia e ad occuparsi delle Pubbliche Relazioni e della Comunicazione sarà la Presidente dell'Associazione Occhio dell'ArteLisa Bernardini.

Ingresso € 10

Info e Biglietti: 

CasAcli: 06 89325900 ore 9-17 casacliroma@gmail.com

Potter Pizza: 06 65740770 ore 10-20 Viale dei Colli Portuensi 346

Roma | Auditorium CasAcli | Centro del Bandoneón | Ambasciata dell’Uruguay | Italia | Héctor Ulises Passarella |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Grande successo per “Il bandoneón e le sue infinite possibilità”


Tutto per essere felici con Elda Olivieri


La Musica Rioplatense e la grande Orchestra Tipica


Idee regalo per tutti: Magliette con foto.


Prenotatevi per il RUNNING CAMP che si terrà dal 16 al 29 MARZO!


THE HEART OF KENYAN RUNNING


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Grande Amore al primo ascolto

Grande Amore al primo ascolto
Unico nel suo genere, il libro “Grande amore al primo ascolto. IL VOLO, a fan tribute” Altredizioni. It, 2019, rappresenta un originale omaggio al gruppo musicale Il Volo da parte dei suoi fan, in occasione dei loro 10 anni di carriera. Introdotto dalla prefazione di Marino Bartoletti, il volume racchiude 42 racconti di persone di diverse età e nazionalità - raccolti, tr (continua)

Successo per il mega raduno europeo dedicato a Terence Hill e Bud Spencer

Successo per il mega raduno europeo dedicato a Terence Hill e Bud Spencer
Il mega raduno europeo in Sassonia dei fan di Terence Hill e Bud Spencer è stato il successo annunciato fin dalla vigilia. Il Festival, che ha invaso i social con l'hustag #spencerhillfestival, si tiene ogni anno da innumerevoli edizioni per celebrare, ricordandola per più giorni ed in modalità full immersion, l'amata coppia cinematografica. Sono (continua)

Marina Rossi: “claustrofobico metropolitano” a Firenze

Marina Rossi: “claustrofobico metropolitano” a Firenze
Marina Rossi vive a Genova ed è una artista ricercata e molto apprezzata, che appartiene al gruppo degli allievi del grande Maestro internazionale Franco Fontana, e che con lui spesso espone in giro per l'Italia nelle collettive "Quelli di Franco Fontana". L' Associazione Occhio dell'Arte, in collaborazione con il prestigioso Hotel Cellai, ha deciso di sottolinearne l' (continua)

Marina Rossi: mostra al centro di Firenze per celebrare "claustrofobico metropolitano"

Marina Rossi: mostra al centro di Firenze per celebrare
Marina Rossi vive a Genova.   È  una fotografa  che ha iniziato a fotografare per passione: un hobby che le permetteva di evadere dal mondo arido del lavoro e dalla quotidianità, forse anche in maniera impersonale, senza riflettere, ma sempre cercando di catturare istanti di vita al fine di conservarne un tangibile ricordo. Solo in seguito e forse anche (continua)

Successo per la finale provinciale di Roma per "Una Ragazza per il Cinema" ed. 2019

Successo per  la finale provinciale di Roma per
Si è svolta lo scorso 9 agosto a Formello presso i Giardini Comunali la 7° selezione regionale del Lazio, nonché finale provinciale di Roma, dell'ambito concorso nazionale di bellezza e talento Una Ragazza per il Cinema, giunto alla 31° edizione ed ideato dai Patron nazionali Antonio Lo Presti e Daniela Eramo. La tappa di Formello è stata organizzata dal responsabile r (continua)