Home > News > Informazioni sul Trattamento Sanitario Obbligatorio allo stand del CCDU

Informazioni sul Trattamento Sanitario Obbligatorio allo stand del CCDU

articolo pubblicato da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso

Informazioni sul Trattamento Sanitario Obbligatorio allo stand del CCDU

 

Domenica 6 gennaio il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus era presente con il proprio stand in piazza Cavour.

 

Presso il banco dello stand erano esposti i materiali intormativi che sono stati donati gratuitamente a chi volesse conoscere le giuste informazioni riguardo gli psicofarmaci ed i loro effetti; inoltre durante questa giornata sono stati distribuiti 1.300 volantini con i quali il Comitato ha voluto invitare le persone a partecipare alla conferenza “Trattamento Sanitario Obbligatorio in Psichiatria: dalla Contenzione alla Violazione del Diritto” che si terrà venerdì 25 gennaio presso la sala “T.Degan” della biblioteca civica.

 

Il CCDU Onlus è un’organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata ad investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei Diritti Umani; è stata fondata nel 1979 ed è collegata ideologicamente al CCHR (Citizen Commision on Human Rights) che è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professore Thomas Szasz (professore emerito di psichiatria all’Università di Syracuse, Stato di New York ed autore di fama internazionale).

 

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “Un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

trattamento | sanitario | obbligatorio | tso | hubbard | pordenone | cavour | volantini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Antidepressivi e psicofarmaci. Informazione a Borgosatollo


Giorno della Memoria e la psichiatria


Tavolo Informativo - Troppi Psicofarmaci


Antidepressivi e psicofarmaci. Informazione a Gargnano


"Psichiatria e violenza ancora a braccetto"


Psicofarmaci e comportamento violento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I MINISTRI VOLONTARI PARTECIPANO ALLE “PULIZIE DI QUARTIERE”

I MINISTRI VOLONTARI PARTECIPANO ALLE “PULIZIE DI QUARTIERE”
  Pordenone. Sabato 05 ottobre i Ministri Volontari di Scientology della zona di Pordenone hanno aderito all’attività “Puliamo i quartieri” organizzata dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone, da Confcommercio e Gea.   Quello di sabato si è trattato di un primo intervento, svoltosi nel quartiere di Rorai grande, che ha visto at (continua)

L'associazione Dico No Alla Droga coinvolge i giovani ed i genitori nella prevenzione

L'associazione Dico No Alla Droga coinvolge i giovani ed i genitori nella prevenzione
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; color: #000000; line-height: 120%; text-align: left; orphans: 0; widows: 0 } p.western { font-family: "Times New Roman", serif; font-size: 12pt; so-language: en-US } p.cjk { font-family: "SimSun", "方正书宋_GBK"; font-size: 12pt; so-language: zh-CN } p.ctl { font-family: "Times New (continua)

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani in piazza a Pordenone Legge

  Domenica 22 settembre il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus ha presenziato con il proprio stand alla nota manifestazione Pordenone Legge.   I volontari durante la giornata hanno distribuito opuscoli sugli effetti degli psicofarmaci e volantini dal titolo “Bibbiano è solo la punta dell’iceberg!” che trattano il caso del sistema di allontanament (continua)

L’ALTA BANDIERA DEI DIRITTI UMANI SIMBOLO DELLA PACE UNISCE ITALIA E SLOVENIA

L’ALTA BANDIERA DEI DIRITTI UMANI SIMBOLO DELLA PACE UNISCE ITALIA E SLOVENIA
  Val Resia. Domenica 22 settembre, per onorare la Giornata Internazionale della Pace, i volontari dell'Associazione Arte e Cultura per I Diritti Umani hanno portato l'Alta Bandiera dei Diritti Umani sulla vetta del Monte Guarda.   Due delegazioni coinvolte: una dalla parte italiana ed una dalla parte slovena che si sono incontrate in cima alla vetta per poi scendere insieme fi (continua)

Una pedalata per la prevenzione!

Una pedalata per la prevenzione!
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% } Pordenone. Domenica 15 settembre i volontari dell’associazione Dico NO alla droga della zona di Pordenone hanno partecipato alla 47 edizione della manifestazione cicloturistica “Pordenone Pedala” con partenza da piazza Risorgimento, diretti verso San Giorgio della Rinchinvelda dove era sta (continua)