Home > Altro > Incontro tra culture, religioni ed i precetti de “La Via della Felicità”

Incontro tra culture, religioni ed i precetti de “La Via della Felicità”

articolo pubblicato da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso

Incontro tra culture, religioni ed i precetti de “La Via della Felicità”

Incontro tra varie culture, religioni ed i precetti de “La Via della Felicità”

 

Domenica 13 gennaio alle ore 16, la Chiesa di Scientology della città di Pordenone ospiterà un incontro ispirato da “La Via della Felicità” (guida basata sul Buon Senso per una vita Migliore), che verrà distribuito gratuitamente ai presenti.

 

L’evento è aperto a chiunque, di qualsiasi cultura e fede religiosa e sarà un ottimo momento di incontro per promuovere il rispetto reciproco e per parlare delle problematiche della società odierna, ma con un punto di vista nuovo, più positivo, grazie ai messaggi di integrità, moralità e fiducia provenienti dai precetti contenuti nel libro scritto dal filosofo ed umanitario, fondatore di Scientology L. Ron Hubbard.

 

Una delle basi su cui si è sviluppata l’idea di questo incontro è tratta da un precetto da cui è estratta questa frase: “La tolleranza è un buon fondamento su cui costruire i rapporti umani”.

 

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI


ANNO NUOVO, VIA NUOVA


INIZIARE IL NUOVO ANNO SULLA STRADA DELLA FELICITA’


“Da’ il buon esempio” crea un effetto a catena.


La via della felicità al Carnevale di Cento


LA VIA DELLA FELICITA DISTRIBUITA PER UN NEPAL SEMPRE PIU' PROSPERO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I MINISTRI VOLONTARI PARTECIPANO ALLE “PULIZIE DI QUARTIERE”

I MINISTRI VOLONTARI PARTECIPANO ALLE “PULIZIE DI QUARTIERE”
  Pordenone. Sabato 05 ottobre i Ministri Volontari di Scientology della zona di Pordenone hanno aderito all’attività “Puliamo i quartieri” organizzata dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone, da Confcommercio e Gea.   Quello di sabato si è trattato di un primo intervento, svoltosi nel quartiere di Rorai grande, che ha visto at (continua)

L'associazione Dico No Alla Droga coinvolge i giovani ed i genitori nella prevenzione

L'associazione Dico No Alla Droga coinvolge i giovani ed i genitori nella prevenzione
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; color: #000000; line-height: 120%; text-align: left; orphans: 0; widows: 0 } p.western { font-family: "Times New Roman", serif; font-size: 12pt; so-language: en-US } p.cjk { font-family: "SimSun", "方正书宋_GBK"; font-size: 12pt; so-language: zh-CN } p.ctl { font-family: "Times New (continua)

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani in piazza a Pordenone Legge

  Domenica 22 settembre il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus ha presenziato con il proprio stand alla nota manifestazione Pordenone Legge.   I volontari durante la giornata hanno distribuito opuscoli sugli effetti degli psicofarmaci e volantini dal titolo “Bibbiano è solo la punta dell’iceberg!” che trattano il caso del sistema di allontanament (continua)

L’ALTA BANDIERA DEI DIRITTI UMANI SIMBOLO DELLA PACE UNISCE ITALIA E SLOVENIA

L’ALTA BANDIERA DEI DIRITTI UMANI SIMBOLO DELLA PACE UNISCE ITALIA E SLOVENIA
  Val Resia. Domenica 22 settembre, per onorare la Giornata Internazionale della Pace, i volontari dell'Associazione Arte e Cultura per I Diritti Umani hanno portato l'Alta Bandiera dei Diritti Umani sulla vetta del Monte Guarda.   Due delegazioni coinvolte: una dalla parte italiana ed una dalla parte slovena che si sono incontrate in cima alla vetta per poi scendere insieme fi (continua)

Una pedalata per la prevenzione!

Una pedalata per la prevenzione!
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% } Pordenone. Domenica 15 settembre i volontari dell’associazione Dico NO alla droga della zona di Pordenone hanno partecipato alla 47 edizione della manifestazione cicloturistica “Pordenone Pedala” con partenza da piazza Risorgimento, diretti verso San Giorgio della Rinchinvelda dove era sta (continua)