Home > Spettacoli e TV > “De gustibus”, al via le degustazioni teatrali a chilometro zero

“De gustibus”, al via le degustazioni teatrali a chilometro zero

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

“De gustibus”, al via le degustazioni teatrali a chilometro zero

Degustazioni teatrali a chilometro zero con la Libera Accademia del Teatro. Da sabato 19 gennaio si apre il sipario della nuova rassegna “De gustibus” che si svilupperà attraverso sei serate che, ospitate dal mercato coperto delle Logge del Grano, proporranno un connubio tra le produzioni culturali e le produzioni enogastronomiche del territorio aretino. Ogni appuntamento si terrà alle 18.00 con letture e brevi spettacoli che saranno messi in scena da cinquanta attori dei corsi più avanzati della scuola di teatro aretina, con la regia dei maestri Andrea Biagiotti, Samuele Boncompagni, Amina Kovacevich e Uberto Kovacevich. Le rappresentazioni avranno uno specifico tema gastronomico e saranno seguite da una degustazione abbinata che, di volta in volta, proporrà un aperitivo tra prodotti del mercato, vini o birre. «Cultura e sapori si incontrano in questa nuova rassegna - spiega Amina Kovacevich, presidente della Libera Accademia del Teatro. - I nostri attori e i nostri maestri metteranno in scena direttamente il cibo, proponendo sei degustazioni letteral-teatrali all’ora dell’aperitivo con l’obiettivo di far assaggiare le eccellenze della terra d’Arezzo tra parole, letture e poesie».

Il calendario di “De gustibus” proporrà una serie di spettacoli originali dai titoli ironici e divertenti legati, ovviamente, al bere e al mangiare che permetteranno di passare le fredde serate dei sabati di gennaio e febbraio tra risate e buonumore. La rassegna si aprirà il 19 gennaio con “In vino veritas” e proseguirà poi il 26 gennaio con “Delitti con gusto”, il 2 febbraio con “Camerieri in cerca d’autore”, il 9 febbraio con “Il dramma dei cuochi melodrammatici” e il 16 febbraio con “A-marsi A-morsi”, prima della conclusione del 23 febbraio. Ogni rappresentazione teatrale sarà seguita dall’assaggio di prodotti selezionati per l’occasione, serviti e presentati direttamente dai produttori delle Logge del Grano. L’ingresso alla serata ha un costo di 10 euro per spettacolo e degustazione; per ottenere ulteriori informazioni è possibile contattare la Libera Accademia del Teatro allo 0575/266.86. «La finalità della nostra scuola - aggiunge Kovacevich, - è di promuovere l’arte teatrale in tutti i luoghi e attraverso tutte le forme, proponendo agli spettatori anche esperienze capaci di coinvolgere più sensi. Ecco dunque che le Logge del Grano diventeranno il nostro palcoscenico e che la valorizzazione dei cibi del territorio diventerà il pretesto per raccontare tante storie affidate ai nostri attori più esperti».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Ti Olio!”, Il mondo dell’oro verde della terra in tavola tra degustazioni e cooking contest a Ceraso


Portale Enoturismo Wineplan per le aziende vitivinicole che offrono tour e degustazioni


L’export agroalimentare per le piccole aziende


L’export di sughi, salse di pomodoro e conserve italiani


De Gustibus, la guida all’agroalimentare per l’export


De Gustibus, una guida per importatori stranieri


 

Stesso autore

“Gosto e Mea”, il Mazzafrusto in scena con il nuovo spettacolo

“Gosto e Mea”, il Mazzafrusto in scena con il nuovo spettacolo
La compagnia teatrale del Mazzafrusto presenta il suo nuovo spettacolo. L’appuntamento è fissato per le 21.30 di venerdì 24 maggio nei locali del Centro di Aggregazione Tortaia di Arezzo e vedrà alternarsi sedici attori nel mettere in scena la prima assoluta di “Gosto e Mea”. La serata permetterà di assistere ad una divertente commedia che, liberamente (continua)

Lo scrittore Caremani presenta il libro sull’Heysel alla Ubik di Cesena

Lo scrittore Caremani presenta il libro sull’Heysel alla Ubik di Cesena
Una serata per ricordare una delle più drammatiche pagine del calcio europeo. Venerdì 24 maggio, alle 18.30, il giornalista e scrittore Francesco Caremani sarà alla libreria Ubik di Cesena in piazza del Popolo per presentare il suo libro “Heysel, le verità di una strage annunciata”, addentrandosi nelle scomode verità celate da una tragedia che ha tur (continua)

Francesco Caremani vince il premio letterario “Alessandro Terziani”

Francesco Caremani vince il premio letterario “Alessandro Terziani”
Francesco Caremani si aggiudica il primo premio letterario “Alessandro Terziani” promosso dal Museo Amaranto. La cerimonia di consegna si terrà alle 21.30 di martedì 21 maggio nei locali del museo presso lo stadio “Città di Arezzo” e rappresenterà un’occasione per valorizzare l’impegno di due aretini accomunati da una forte passione p (continua)

La Chianina è inserita tra gli eventi del Ciclo Club L’Eroica

La Chianina è inserita tra gli eventi del Ciclo Club L’Eroica
La Chianina è stata riconosciuta tra le manifestazioni ciclostoriche d’eccellenza del Ciclo Club L’Eroica. Questo club è nato dalla volontà del fondatore de L’Eroica, Giancarlo Brocci, di aggregare una comunità di appassionati di ciclismo di tutto il mondo per permettere loro di condividere comuni esperienze di amicizia, sport e scoperta del territorio (continua)

Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore

Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore
Il laboratorio teatrale della scuola primaria “Pitagora” della Chiassa Superiore compie diciotto anni e festeggia con uno spettacolo alla presenza degli allievi di oggi e di ieri. L’iniziativa è in programma dalle 15.30 di venerdì 17 maggio al teatro “Mecenate” di Arezzo e vedrà alternarsi sul palcoscenico cinquanta giovani studenti che metterann (continua)