Home > Cultura > Steve McCurry al Mudec –inaugurato il nuovo spazio espositivo del Mudec

Steve McCurry al Mudec –inaugurato il nuovo spazio espositivo del Mudec

scritto da: Italytravels | segnala un abuso

Steve McCurry al Mudec –inaugurato il nuovo spazio espositivo del Mudec


Steve McCurry al Mudec – Photo

Steve McCurry al Mudec –inaugurato il nuovo spazio espositivo del Mudec

 

Il museo Mudec di Milano ha inaugurato un nuovo spazio espositivo dove verranno collocate le fotografie d’autore. Per battezzare un tale spazio la direzione del museo poteva scegliere un fotografo migliore: Steve McCurry. 

 

Inaugurata il 16 Dicembre e in essere fino al 31 Marzo 2019, la mostra presenta una serie di scatti del celebre fotografo, tutti con una tematica comune: gli animali. La mostra si intitola infatti Animals

Le foto provengono da un progetto del 1992, quando il fotografo visitò i paesi della terra del Golfo in uno scenario di guerra. Qui fece alcuni scatti della vita quotidiana delle persone, in comunione con animali, da compagnia ma non solo. Ecco quindi alcuni scatti famosi, come i cammelli sullo sfondo di pozzi di petrolio in fiamme oppure gli uccelli migratori cosparsi di petrolio. Le fotografie di Steve McCurry indagano sul rapporto che l’uomo ha con gli animali nella sua vita quotidiana ma anche con animali immersi in un ambiente che l’uomo ha deturpato e rovinato. I soggetti di queste fotografie sono spesso bambini, che comunque hanno qualcosa in comune con tutti i soggetti che il fotografo sceglie: etnie fragili, civili in aree di conflitto, donne. La serie Animals rdi Steve mcCurry ci spinge a fare riflessioni sul mondo in cui stiamo vivendo, su come lo stiamo trattando e soprattutto con chi lo stiamo condividendo. Perché fotografie del genere, scattate dall’altra parte del mondo, ci colpiscono non sono per la sua estetica, per colori ai quali non siamo abituati o per la luce; ma soprattutto ci ricordano che la nostra parte di mondo, le nostre città, la gente che siamo abituati a vedere non sono le uniche esistenti. 

Steve McCurry è nato nella periferia di Filadelfia nel 1950. Si è laureato nel 1974 (in Teatro!) e iniziò a fotografare per il quotidiano The Daily Collegian.  Fin dagli inizi della propria carriera si è spinto in scenari di guerra: l’Iran, l’Iraq, Beirut, la Cambogia, le Filippine, l’Afghanistan e la Guerra del Golfo. L’attenzione del fotografo è sempre per l’essere umano e sugli effetti che la guerra ha su di lui. A proposito del proprio lavoro il fotografo dice che una delle qualità necessarie per fare dei buoni lavori è la pazienza: il fotografo dice infatti che se il fotografo ha la pazienza di aspettare “le persone si dimenticano della macchina fotografica e la loro anima esce allo scoperto”. 

Il fotografo ha vinto numerosi premi fotografici, come il Magazine Photographer of the Year, assegnato dalla National Press Photographers’ Association, oppure il World Press Photo Contest. 

Una delle fotografie più famose del fotografo è Ragazza afgana, scattata in un campo profughi vicino a Peshawar, in Pakistan. Pochi sanno che il fotografo ultimamente ha ricercato la ragazza, e le ha scattato di nuovo una fotografia, ritraendola dopo tanti anni. 


Fonte notizia: http://www.ticketsmilan.com/it/biglietti-musei-milano/mostra-mudec-paul-klee


cultura | foto | milano | mostre | steve mccurry | visitare Milano | visitare mostre | mude biglietti | mude museo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Via Borra 29 Livorno e le bellezze di Torino


VENERDI' 31 MARZO, AL TEATRO ASTRA DI SCHIO (VI), STEVE HACKETT IN CONCERTO


Pop Up Tour 2016 Steve Norman & I Ciccone Bros. in un Moderno FlashBack


Slick Steve and the Gangsters presentano il nuovo singolo "The Heist"


In arrivo in Italia il concerto evento di Steve Hackett


Steve Volta & Alex Panigada! "Don't Look Back"......accendete i motori gente!!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Easy Rider, il mito della motocicletta – Motociclette alla Reggia di Venaria

 Easy Rider, il mito della motocicletta – Motociclette alla Reggia di Venaria
 Easy Rider, il mito della motocicletta – Motociclette alla Reggia di Venaria  Alla Venaria Reale il mito della motocicletta   Per gli appassionati della motocicletta un appuntamento imperdibile: alla Reggia di Venaria, nelle sale della Citroniera delle Scuderie saranno esposte motociclette delle più famose marche italiane ed internazionali. Il visitatore ha tempo (continua)

SplendOri – La prima mostra ad Ercolano

 SplendOri – La prima mostra ad Ercolano
 SplendOri – La prima mostra ad Ercolano  SplendOri – Ad Ercolano la prima mostra allestita nel parco archeologico    Dal 20 dicembre 2018 al parco archeologico di Ercolano è in essere la mostra “SplendOri – il lusso negli ornamenti ad Ercolano” che raccoglie monili ed oggetti di uso quotidiano rinvenuti nel luogo degli scavi. Gli ogget (continua)

Giacomo Balla a Villa Borghese

Giacomo Balla a Villa Borghese
 Giacomo Balla a Villa Borghese Balla a Villa Borghese: una nuova occasione per visitare il parco e il relativo museo   Dal 29 Novembre al 17 Febbraio 2019 è organizzata al museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese, una mostra dedicata al pittore Giacomo Balla. Le opere in mostra sono opere che precedono il periodo futurista del pittore torinese, che sarà poi co (continua)