Home > Cultura > Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto

Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto

scritto da: Carletta | segnala un abuso

 Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


Il 27 p.v. saranno celebrate le vittime del terribile massacro dell'olocausto nei campi di sterminio tedeschi, in cui furono violati tutti i Diritti Umani di milioni di persone. Dopo la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, nel 1948, infinite associazioni si sono costituite alla scopo di educare i popoli su questo soggetto affinchè ciò che è stato nella Gemania nazista non debba accadere mai più. Nonostante questo orribile passato, l'Umanità vede ancora i propri Diritti Umani continuamente violati, e, incredibile a credersi, ad opera proprio della stessa Umanità. “ Gioventù per i diritti Umani”, è una campagna di informazione sui Diritti Umani e sulla dichiarazione universale degli stessi. I volontari della Toscana sono attvi con il programma di educazione che l'Organizzazione Uniti per i Diritti Umani ( UHR) promuove in tutto il mondo al fine di incoraggiare gruppi ed organizzazioni affini, ad integrare l'istruzione sui diritti umani nei loro programmi che si rivolgono alle comunità. Gli scopi di questa organizzazione no-profit e non religiosa sono duplici. Il primo è insegnare ai giovani i loro diritti inalienabili, aumentando così sensibilmente la consapevolezza in una singola generazione. Il secondo consiste nel presentare petizioni ai governi affinché applichino e facciano applicare le disposizioni della Dichiarazione universale dei diritti umani delle Nazioni Unite del 1948; con il riconoscimento di questo documento preminente sui diritti umani del mondo e l'istruzione sui diritti umani nelle scuole. Questa campagna, aiuta a rendere i Diritti Umani una realtà per mezzo di strumenti educativi che possono riportarli in vita. L'istruzione è indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. I materiali educativi della campagna vengono utilizzati per una serie di lezioni programmate nelle scuole sin dalle primarie Tali materiali possono essere richiesti anche dagli stessi insegnanti gratuitamente online, infatti Uniti per i Diritti Umani e la Gioventù per i Diritti Umani, gestiscono siti Web con sistemi educativi e una gamma completa di risorse audiovisive disponibili per la visualizzazione, il il download e l'ordinazione in 17 lingue. Questo programma educativo Informa ed aiuta ad attivare individui e gruppi con materiale educativo sui diritti umani Fornisce gratuitamente programmi di studio completi ad insegnanti, sostenitori dei diritti umani, funzionari di governo e leader locali per aiutare ad insegnare i diritti umani nelle scuole, licei, università e nelle loro comunità. Organizza la messa in onda e la visione di film e annunci di pubblica utilità per rendere popolari i diritti umani Colloca messaggi di pubblica utilità in riviste e su siti web che promuovono i diritti umani e sostengono l'educazione sui diritti umani Mantiene un sito web interattivo dove coloro che sono interessati a portare avanti i diritti umani possono ottenere informazioni e richiedere materiale educativo Organizza marce sui diritti umani e petizioni in tutto il mondo che spronano i governi a promulgare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani Collabora con organizzazioni che hanno scopi affini per una sensibilizzazione globale sui diritti umani come descritto nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. “ In tutte le ere e in quasi tutti i luoghi, l'umanità ha considerato importanti certi valori e li ha rispettati.. Essi stabiliscono la differenza tra un barbaro e una persona educata, tra il caos e una società dignitosa”. L. Ron Hubbard visita il sito http://it.youthforhumanrights.org/

Fonte notizia: http://http://it.youthforhumanrights.org


diritti umani | dichiarazione universale |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE SULLE DROGHE CON UN APPROCCIO A 360 GRADI

LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE LA VERITÀ SULLA DROGA: LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE SULLE DROGHE CON UN APPROCCIO A 360 GRADI
Occuparsi del problema mondiale dell’uso di droga richiede un approccio a 360 gradi, un’ampia serie di azioni che faccia pervenire ovunque ai giovani il messaggio di una vita libera dalla droga.  Gli Scientologist e altri volontari di tutto il mondo diffondono il messaggio de La Verità sulla Droga distribuendo opuscoli informativi sulle sostanze stupefacenti di cui si fa uso più comunemente: sessantadue milioni di opuscoli in ventun lingue che permettono ai giovani di prendere la propria decisione di vivere una vita libera dalla droga.Le manifestazioni per la prevenzione alla droga i (continua)

Come “ La Via della Felicità”ha diminuito la violenza in Colombia

Dopo essere stato istruito sull'uso della Via della Felicità, il colonnello e i suoi ufficiali iniziarono la distribuzione degli opuscoli nella Plaza Santo Domingo, il centro della vita notturna di Cartagena. Distribuirono l'opuscolo anche nella periferia di Terranova e agli appassionati della corrida a Plaza de Toros. Nel 2004, le Nazioni Unite hanno descritto i conflitti colombiani come: "La peggiore crisi umanitaria dell'emisfero occidentale". Un famoso attore e comico colombiano decise di intraprendere delle azioni efficaci per fermare il declino del suo paese promovendo il programma denominato “La Via della Felicità”, creato dalla Chiesa di Scientology in base agli scritti del suo Fondatore, L.Ron Hubbard.L (continua)

“La verità sulla droga” come una campagna di informazione raggiunge i giovani di tutto il mondo

“La verità sulla droga” come una campagna di informazione raggiunge i giovani di tutto il mondo
I 13 opuscoli della collana La Verità sulla Droga sono stati distribuiti in più di 57 milioni di copie e in 21 lingue. Nel mondo sono circa 210 milioni le persone che fanno uso di droghe: più delle popolazioni di California, New York, Regno Unito, Italia e Australia messe assieme. Fino a cinque milioni di persone muoiono ogni anno per cause legate alla droga, quali overdose, incidenti provocati da persone sotto l'effetto di stupefacenti e atti di violenza indotti dalla droga: è un problema che riguarda tutti.La ca (continua)

DIFFONDERE LA CULTURA ANTI-DROGA ATTRAVERSO UNA CAMPAGNA INFORMATIVA

DIFFONDERE LA CULTURA ANTI-DROGA ATTRAVERSO UNA CAMPAGNA INFORMATIVA
Né la proibizione né la legalizzazione risolveranno il dramma della droga: la corretta informazione è la strada da percorrere. Il Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology, sta da anni portando avanti la campagna informativa “La Verità sulla droga”. Si tratta di una campagna internazionale della Fondazione internazionale PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA a cui aderiscono le Chiese di Scientology di tutto il mondo, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole.A partire dal 2015 i volontari della c (continua)

“Un Mondo Libero dalla Droga” La Fondazione Internazionale che sensibilizza le persone sui rischi degli stupefacenti

“Un Mondo Libero dalla Droga” La Fondazione Internazionale che sensibilizza le persone sui rischi degli stupefacenti
Raggiungere i giovani prima che lo facciano gli spacciatori è un obiettivo ottenibile attraverso campagne informative sulla droga grazie alla collaborazione delle scuole. Lo scopo di Scientology è quello di ottenere un mondo senza criminalità, guerra e pazzia. La droga fa parte integrante di questa scena, quindi la Chiesa di Scientology ha deciso di finanziare le campagne informative di “Un Mondo Libero dalla Droga” allo scopo di rendere pubblici e diffusi dati veri e attendibili sugli stupefacenti.Raggiungere i giovani prima che lo facciano gli spacciatori è un ob (continua)