Home > Cultura > Weconomy “Kill Skill” è in edicola con Harvard Business Review Italia

Weconomy “Kill Skill” è in edicola con Harvard Business Review Italia

articolo pubblicato da: maotito | segnala un abuso

Weconomy “Kill Skill” è in edicola con Harvard Business Review Italia
Weconomy è distribuito in edicola e in abbonamento con il numero gennaio-febbraio 2019 di Harvard Business Review Italia. “In questo numero di Weconomy, offriamo una visione per uscire dalla prospettiva limitante secondo cui le persone sono oggetti da riempire di skill preconfezionate”, spiega Cristina Favini, fondatrice del progetto Weconomy e Strategist di Logotel. Nel progetto editoriale di ricerca sull’economia collaborativa della Service Design Company Logotel sono state affrontate questioni cruciali per le organizzazioni e la società come lo skill shortage (la mancanza di capacità per affrontare i nuovi lavori) e il reskilling (la necessità aggiornare competenze datate). Weconomy propone una riflessione che, a partire dalle persone, crea un ecosistema per trasformare le abilità in qualcosa di naturale: i comportamenti. E così sviluppare le capacità evolutive delle persone e potenziare i contesti in cui la collaborazione – non le procedure – attivano azioni nuove. “Weconomy è come sempre stimolate e interessante: e questo numero, dedicato all’esigenza di un aggiornamento continuo delle skill in un contesto di forte cambiamento, è particolarmente tempestivo e utile”, racconta Enrico Sassoon, direttore di Harvard Business Review Italia.

logotel | Harvard Business Review Italia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Skill Bill, scala la classifica di Sisal per gli Skill Games


Questo visualizzatore di Realtà Virtuale porta il progetto ad un livello superiore


Un'esperienza VR performante con M4 VIRTUAL REVIEW


Il graphic journalism di Mirko Orlando con "Paradiso Italia"


PuntoSicuro: come utilizzare Alexa per migliorare la sicurezza


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A Milano la 2° ediz. di RETHINK! Service Design Stories, 1° Festival italiano dedicato al Service Design

A Milano la 2° ediz. di RETHINK! Service Design Stories, 1° Festival italiano dedicato al Service Design
POLI.design – Politecnico di Milano e Service Innovation Academy presentano la seconda edizione di RETHINK! Service Design Stories, primo Festival italiano dedicato al Service Design. Milano, 4 Marzo 2019 – Il 10 e 11 aprile 2019, in occasione di Milano Design Week, “Rethink! Service Design Stories”, primo festival in Italia dedicato al design dei servizi, riunirà a Milano oltre 20 ospiti interna (continua)

GreatPixel firma il restyling del portale Parkwing di Sea

GreatPixel firma il restyling del portale Parkwing di Sea
Grazie alla sua esperienza nel design di siti di e-commerce l’agenzia di Giovanni Pola ha potenziato le capacità performanti del portale, rendendolo al contempo più responsive, rapido e fruibile Più responsive, ma anche più fruibile e rapido nel comunicare in modo articolato e ed efficiente i nuovi servizi. Con queste nuove features, Parkwing, il portale ufficiale dei parcheggi aeroportu (continua)

Logotel lancia Weconomy “Kill Skill”. Un catalogo di competenze non basta per il futuro

Logotel lancia Weconomy “Kill Skill”.  Un catalogo di competenze non basta per il futuro
Gli elenchi di competenze offrono una prospettiva limitante. La vera sfida per organizzazioni e società sta nel creare contesti che abilitino le persone a trasformare le proprie conoscenze e le proprie competenze in comportamenti quotidiani. Le persone non possono essere riempite con competenze preconfezionate. È la visione di Kill Skill, il tredicesimo quaderno di Weconomy. Il progetto edit (continua)

Superato il target dei ricavi, ora GreatPixel punta a un +50% entro fine anno

Superato il target dei ricavi, ora GreatPixel punta a un +50% entro fine anno
L’agenzia digitale di Giovanni Pola vola sulle ali di una forte specializzazione in tutti gli ambiti della UX unita a un mix di flessibilità, velocità e capacità di innovazione. “Siamo una boutique a cui il mercato riconosce la capacità di realizzare progetti di qualità” Nuovi clienti, nuovi progetti, uno strategico cambio di sede, ma anche un più forte impegno sui versanti di ricerca, inno (continua)

Maddalena Marino, Head of Ad Operations di Adglow Italia

Maddalena Marino, Head of Ad Operations di Adglow Italia
Adglow Italia continua a crescere: lo dimostra il recente ingresso di Maddalena Marino, nuova Head of Ad Operations, che sarà responsabile della gestione del team degli account e dei clienti. Maddalena, che riporterà al Sales Director Maurizio Boneschi, ha iniziato la sua esperienza lavorativa in una società di Performance Marketing per poi successivamente proseguire in Wavemaker dove ha maturato (continua)