Home > Moda e fashion > Grande successo alla 21^ edizione del World of Fashion, nel calendario ufficiale di ALTAROMA

Grande successo alla 21^ edizione del World of Fashion, nel calendario ufficiale di ALTAROMA

scritto da: Redazione spettacolo | segnala un abuso

Grande successo alla 21^ edizione del World of Fashion, nel calendario ufficiale di ALTAROMA


 Si è tenuta nella magnifica cornice di Palazzo Brancaccio la 21^ edizione del WORLD Of FASHION. Crocevia di un incontro, ideato e diretto da Nino Graziano Luca.

A sfilare quest’anno sono state le magnifiche creazioni realizzate da importanti stilisti provenienti da tutto il mondo.

Tra i presenti in questa edizione del World Of Fashion: Addy Van Den Krommenacker (Olanda), lo stilista delle celebrities che ha presentato la collezione Out of Africa che trasuda safari, rievoca leopardi, fiori africani selvatici e nuove stampe, combinati con la femminilità e i ricchi tessuti che lo hanno reso celebre. Le stampe sviluppate da Addy sono diventati negli ultimi anni una parte fondamentale del successo della collezione.

Marcela De Cala (Spagna) realizza abiti da sposa di lusso, disponibili in numerose boutique di moda in tutto il mondo. Usa i migliori tessuti di pizzo e seta per design raffinati che esaltano la semplicità e l’eleganza. Magnifici abiti immaginati per la sposa che vuole stupire e stupirsi nel giorno più importante della sua vita; 

Azzurra Di Lorenzo giovane stilista votata alla riscoperta della femminilità misurata e mai ostentata. Attualizzare l’eleganza, rispolverare un fascino sofisticato in grado di coinvolgere le clienti più giovani: questa è la nuova sfida in cui si sta impegnando Azzurra Di Lorenzo nel passare dalla “creazione su misura” alla produzione su ampia scala. Testimonial della sua collezione, l’attrice Milena Miconi (attualmente in teatro con lo spettacolo “Anche le formiche cadono”).

Rujji by Raja El Rayes (Libia). I suoi disegni hanno origine a Tripoli e riflettono più largamente la storia libica, l'orgoglio della sua patria, coniugano passato e presente del suo paese come nella collezione passata dedicata al sito Patrimonio dell’Umanità Unesco di Tadrart Acacus.  I tessuti da lei usati presentano ricchi ricami, con pietre preziose. Abiti con l’etichetta "Made in Libia" che era una cosa a lungo sognata da Raja che da sempre desidera che la gente di tutto il mondo possa comprare vestiti fatti in Libia. Quest’anno, inoltre, sono state introdotte per la prima volta al World Of Fashion, delle splendide creazioni maschili, indossate da quattro attori d’eccezione: Maurizio Matteo Merli (Attore e regista, prossimamente dietro la macchina da presa del suo primo lungometraggio dal titolo “Il primo degli ultimi”); Gilles Rocca (Attore e regista di successo, prossimamente nella fiction Rai “L’Aquila Grandi speranze”);Giuseppe Panebianco (attore di numerose fiction, impegnato come autore in un importante progetto cinematografico ancora Top Secret) e Ballde Bassirou(giovane attore che sarà presente nel prossimo film di Nanni Moretti).

Giorgia Lingerie, (Italia) nasce con un concetto di lingerie un po’ fuori dagli schemi. Colore predominante è l’oro, un colore caldo, solare, energico che si abbina alle tinte soft, presenti nella collezione;

Marina Corazziari Gioielli (Italia) Il suo stile eclettico mediterraneo fonde il neo-etnico con il liberty, il barocco con il post-industriale…. Bagliori d'oriente e design occidentale si incontrano nei suoi preziosi monili. Gli astratti simbolismi bizantini e le tessiture intreccio tipiche delle aree stilistiche dell'africa nera si fondono con elegante maestria nei suoi gioielli. Intere parure realizzate con coralli, turchesi, topazi e avorio, acquemarine e topazi azzurri, giade ed ambre incastonate in lastre d'argento e d'oro per celebrare linee e colori del mediterraneo multiculturale…;  

Nel corso dell’evento sono stati consegnati, inoltre, i WORLD of FASHION AWARD agli stilisti partecipanti ed agli Enti e personalità impegnati nella promozione della moda, dell’arte e dei progetti etici. I premi come sempre sono realizzati dal Maestro Orafo del Festival di Sanremo Michele Affidato.

Tra coloro che hanno ricevuto il World Of Fashion Award, oltre gli stilisti presenti, anche la Prof.ssa Maria Rita Parsi per la Cultura; Antonio Preziosi (direttore di Rai Parlamento) per il Giornalismo.


Il World of Fashion è uno gli appuntamenti più seguiti e attesi del Calendario Ufficiale di Altaroma con oltre cinquecento ospiti che assistono mediamente all’evento ideato e diretto da Nino Graziano Luca. Personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, ambasciatori, giornalisti, buyer, imprenditori ed esponenti della nobiltà per una passerella d’eccezione che fa della moda un catalizzatore di costumi, usanze, tradizioni e ideali.

«Il World of Fashion – ha commentato Nino Graziano Luca - lancia un messaggio di speranza: il dialogo tra le culture è possibile se si usano linguaggi della moda e più in generale delle arti». Una filosofia confermata dal backstage alla scena. Dalla perfetta interazione tra gli stilisti all’atmosfera in platea.

Un ricco parterre entusiasta ha assistito alla serata. Tra i presenti: Biancamaria Caringi Lucibelli (organizzatrice del Galà delle Margherite che quest’anno – ha annunciato Nino Graziano Luca durante la serata – arriverà alla sua 30^ edizione), Cinzia Malvini di La7, le attrici Michelle Carpente, Miriam Galanti, Katia Greco, Jennifer Mischiati, Erika MarconiMarilù De Nicola, gli attori Raffaello Balzo, Andrea Vico, la Principessa Maria Pia Ruspoli, la fashion blogger Camilla Sentuti, il Principe Guglielmo Marconi GiovanelliFanny Cadeo,  Sante Orrico Patron di Moda Movie, lo stilista Anton Giulio Grande, il regista Rai Giuseppe Sciacca, la giornalista Emanuela Gentilin di Canale 5, Susanna Lemma giornalista del tg1, la Principessa Irma Capece MinutoloLara Comi direttrice della scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma, N. H. avv. Antonio Lazzarino De Lorenzo, il parlamentare Felice Mariani, il Prefetto Fulvio Rocco, la giornalistaDina De FinaSamya Abbary conduttrice di Non Solo Moda Il giornalista del Corriere della Sera Max PucciarielloChiara Beghelli de Il Sole 24 ore, Dewi van de Weerd Ambasciatrice  del Regno dei Paesi Bassi in Italia, Bernadette Klosch, ministro plenipotenziario dell'ambasciata d'Austria, Dagmar Schmidt TartagliMinistro dell'Ambasciata della Svizzera in Italia, l’Ambasciatore del Kuwait Sheikh Ali  Khaled Al Sabah e la consorte Dr.ssa Sarah Al Rakayan, l'Ambasciatore dell'Arabia Saudita  H.R.H. Prince  Sheikh Faisal bin Sattam bin Abdulaziz Al Saud e la consorte HRH Princess Jawaher bint Mohammed N Al SaudRocio eCinzia Ana Cortejosa editori di Ufashon, Barbara Molinario di Fashion News Magazine, l’Avvocato Antonio Capparelli, Direttore Generale dell’Università degli Studi di Cassino, Josephine Alessio di RaiNews24, Eva Crosetta, conduttrice su Rai2 del programma Sulla Via di Damasco.

 

Moda | Fashion | Sfilata | AltaRoma | Nino Graziano Luca |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Consultant Jean-Jacques Picart Dispenses His Best Career Advice


MARINA CORAZZIARI AD ALTAROMA 2018


HOW BUSINESS OF FASHION IS HELPING ENTREPRENEURS LAUNCH FASHION BUSINESSES


Marina Corazziari Jewels a "Crocevia di un incontro"


Was 2015 the year fashion crashed?


Fashion: The Art of Expression


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il giovane Alberto Fabbretti stella nascente a New York

Il giovane Alberto Fabbretti stella nascente a New York
Il giovane attore Alberto Fabbretti, classe 1998 e cresciuto a Verona, dal 2018 si è trasferito a New York per riconcorrere il sogno americano e, dopo aver frequentato la scuola di recitazione Susan Batson Studio ha scritto, diretto, prodotto ed interpretato uno short movie dal titolo “36 Hours in New York”. Il giovane attore Alberto Fabbretti, classe 1998 e cresciuto a Verona, dal 2018 si è trasferito a New York per riconcorrere il sogno americano e, dopo aver frequentato la scuola di recitazione Susan Batson Studio ha scritto, diretto, prodotto ed interpretato uno short movie dal titolo “36 Hours in New York”.Al suo fianco, nei panni del protagonista Louis, anche: Marité Salatiel (continua)

Daniele Monterosi torna a "raccontare". Questa volta parla delle Olimpiadi

Daniele Monterosi torna a
Dal 24 luglio al 9 agosto, ritorna il format ideato da DANIELE MONTEROSI “Daniele racconta”, dedicato alle Olimpiadi 2020 Dopo il grande successo riscosso, prima online e poi finalmente live lo scorso mese, l’attore Daniele Monterosi ha deciso di rilanciare il suo riuscitissimo format “Daniele racconta”, e questa volta ha scelto proprio le Olimpiadi – che quest’anno si sarebbero dovute tenere a Tokyo dal 24 luglio al 9 agosto.Proprio negli stessi giorni in cui avremmo dovuto assistere ai tant (continua)

66° Puccini Festival La COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA

66° Puccini Festival La COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA
La Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca torna a Viareggio al 66° Festival Puccini La Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca non si è mai fermata, anche durante il lockdown è riuscita a restare un punto di riferimento per chi ama la danza ed in generale la cultura proponendo gratuitamente on line corsi di danza classica e ballo, lezioni di Storia della Danza e Storia della Moda, premi letterari e di  pittura, con un'enorme par (continua)

Domani in onda l'attesa 2^ puntata di Fantasmagoria firmata da Byron Rink

Domani in onda l'attesa 2^ puntata di Fantasmagoria firmata da Byron Rink
Con l’amichevole partecipazione di Tom Savini, la collaborazione di Luigi Cozzi e la concessione delle musiche per l’ultimo episodio di Pino Donaggio Il 2 luglio esce il secondo episodio di “Fantasmagoria: fantasmi nella rete”, la web serie ideata e creata dal cantante indie-rock Byron Rink durante il periodo del lockdown, con l’amichevole partecipazione di Tom Savini (Creepshow, George A. Romero, 1982; Django Unchained, Quentin Tarantino, 2013), la collaborazione del regista del fanta-horror Luigi C (continua)

Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena

Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena
 Trasformare la quarantena e l’incubo di questo Covid-19 che sta stravolgendo la vita di tutto il mondo in un’opportunità. È quello che ha deciso di fare la BigM Kids Songs, neonata realtà formata da professionisti del mondo dell’audiovisivo, che si sono ispirati ai loro figli e  ai loro nipotini, e a loro hanno voluto regalare la&nb (continua)