Home > Cultura > That’s Amore Burlesque Festival Rome

That’s Amore Burlesque Festival Rome

scritto da: Webtvstudios | segnala un abuso

That’s Amore Burlesque Festival Rome


 Roma Il 25 26 27 gennaio si è svolta presso il Kill Joy a Roma la prima edizione del “That’s Amore Burlesque Festival Rome”, un contest che aveva come obiettivo la ricerca di nuovi talenti del burlesque.

 

Tutti i partecipanti come richiesto dalle producer Sophie Sapphire ed Ann Da Loos dovevano presentare Act nuovi mai andati in scena in nessun contest. Si sono sfidati 20 concorrenti provenienti da diverse parti del mondo , più precisamente dalla Francia, Spagna e Stati Uniti e da diverse regioni italiane. 

La giuria composta da Gonzalo Mirabella, Cristiana De Giglio, Alice Moon, Lola Maldad, Black Bijou, ha decretato come vincitrice “Lillian Dujour” ( Stati Uniti), che con la sua grazia ed eleganza ed un costume di scena incantevole ha conquistato tutti. Lilian ha 63 anni incredibilmente portati, ha ricevuto in premio un abito della Chambre de Sophie Sapphire ed uno shooting fotografico. Tutti i partecipanti hanno comunque vinto, per questo motivo non era previsto un secondo e terzo posto e sono stati premiati con un accessorio della Chambre de Sophie Sapphire.

Il Festival si è svolto in tre giorni: nel primo si sono esibite diverse scuole di burlesque, fra cui Burlesque Art Napoli di Candy Bloom, le Lolite e le Curvy Girls di Lola Maldad, Burlesque Immersion di Amy Lee Scarlett e Alice Moon. Oltre alle scuole  si sono esibite le due producers Sophie Sapphire ed Ann Da Loos, e le Sweet Dolls Alessandria, seguito in seconda serata dal concerto dei Four Vegas . 

Nel secondo giorno si è svolta la gara, il terzo è stato dedicato allo studio con i workshop di Black Bijou e Candy Bloom. 

La prima Edizione ha avuto notevole successo grazie ad un organizzazione ben riuscita ed alla selezione di artisti qualificati e di alto livello, ed ha dato un importante messaggio umanitario contro la violenza ed i femminicidi: tutte le partecipanti e gli ospiti del Kill Joy hanno indossato scarpe rosse simbolo di questa lotta.

L’evento ripreso dalle telecamere della ” Web Tv Studios di Roma” con le interviste della Presentatrice Maura Carotti ci potrete seguire sui nostri social e sul sito www.webtvstudios.it

Canale di Informazione Web Tv Studios 
https://www.facebook.com/webtvstudios
http://www.webtvstudios.it

News, Sport, Spettacolo, Teatro, Sfilate di Moda

Un’immagine illustra … Il Video ti emoziona!


Fonte notizia: http://www.webtvstudios.it/thats-amore-burlesque-festival-rome/


Autoreggenti | Burlesque | calze a rete | Capanelle | Elodie Vegliante | Grease Party | interviste | Kill Joy | Maura Carotti | WEBTVSTUDIOS | MAURA CAROTTI | ragazze sexy | Reggicalze | riprese video | Sophie Sapphire | That s Amore Burlesque | Via Appia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Estate Romana 2011: tutte le proposte alberghiere di agoda.it


Milano: Tutti pazzi per il “Vintage”...e non solo!


A hotel for your Rock-in Roma Holiday!


PELAGOS a ZeroEmission Rome 2011


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cerimonia di fondazione dell’Arma dei Carabinieri 206° anni presso Museo Storico

Cerimonia di fondazione dell’Arma dei Carabinieri 206° anni presso Museo Storico
Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario della concessione della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Istituzione, per il valore dimostrato e il sangue versato durante il primo conflitto mondiale Era il 5 giugno 1920 e da allora in questa datasi celebra la Festa dell’Arma, nata come “Corpo dei Carabinieri reali” il 13 luglio del 1814.Il Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. EnzoVecciarelli, il Comandante Generale, Gen C.A. Giovanni Nistri, e i Presidenti dell’AssociazioneNazionale Carabinieri e dell’Opera Nazionale di Assistenza per Orfani (continua)

Torino: 457 Mauto Experience " Quelli che la 500 " Al Museo dell'Automobile

Torino: 457 Mauto Experience
l mondo 500 riparte dal MAUTO – Museo Nazionale dell’Automobile, dove saranno esposte, da Sabato 20 a domenica 28 giugno, le vetture protagoniste della 457 Stupinigi Experience Si rinnova la collaborazione fra Ruzza Torino ed il MAUTO, che ospita nella sua collezione permanente la FIAT 500 rossa appartenuta al Presidente della Repubblica Italiana Sandro PertiniNel 2019 la 500 di Pertini si era fatta traguardo della parata su un tracciato cittadino che congiungeva la Palazzina di Caccia di Stupinigi (dove della 500 venne presentato nel 1955 il prototipo ed oggi (continua)

Paolo Loggia – Il Nuovo Singolo ” Tutto a Posto

Paolo Loggia – Il Nuovo Singolo ” Tutto a Posto
Paolo loggia artista siciliano trasferitosi a Roma all’età di 18 anni. Fin da piccolo mostra interesse per la musica e in particolare per il canto. Dopo aver maturato e collezionato diverse esperienze artistiche: dai musical , alle serate live, all’ animazione nei villaggi turistici, ed esperienze televisive   che gli hanno permesso di essere apprezzato e conosciuto, arri (continua)

Noi Restiamo a Casa Fatelo Anche Voi #webtvstudios #Covid19

Noi Restiamo a Casa Fatelo Anche Voi #webtvstudios #Covid19
Come ben sapete stiamo vivendo l’emergenza del “coronavirus”; il governo ha dichiarato lo stato di emergenza obbligandoci a stare in casa e  di uscire soltanto per tre validi motivi:  per lavoro, per acquistare medicine e fare la spesa. Ovviamente più staremo in  casa e prima potremo sconfiggere questa pandemia! IL TEAM WEB TV STUDIOS DI ROMA (continua)

Roma: Applausi nelle città deserte per dire grazie a medici e infermieri #cornonavirus #flashmob #webtvstudios

Roma: Applausi nelle città deserte per dire grazie a medici e infermieri #cornonavirus #flashmob #webtvstudios
Applausi nelle città deserte per dire grazie a medici e infermieri Grande partecipazione per il flash mob delle 12 di sabato per dire “Grazie a tutti quelli che stanno lavorando per noi” Dopo l’appuntamento delle 12 sui social network sono spuntati centinaia di foto e video a testimonianza di battute di mani da finestre e balconi.   “Grazie a tutti quelli che (continua)