Home > Altro > UN’ALTRA GIORNATA GIORNATA DELLA MEMORIA È TRASCORSA: PERCHÉ “PSICHIATRIA, EUGENETICA E SHOAH”

UN’ALTRA GIORNATA GIORNATA DELLA MEMORIA È TRASCORSA: PERCHÉ “PSICHIATRIA, EUGENETICA E SHOAH”

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso


Padova, presso Villa Francesconi Lanza, nella sala della Comunità, si è tenuta la giornata della Memoria ad opera del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus. Un momento speciale per ricordare i grossi errori del passato, che per il bene di tutti, si vorrebbe non ripetere. Una nota evidente che emerge dalle storie dell’olocausto, è l’incredibile crudeltà e la mancanza di rispetto che talvolta l’essere umano esprime. Nell’incontro è stato fatto un’interessante confronto tra attività pesantemente rilevanti come deportare un popolo al meno visibile “de portare” bambini che hanno difficoltà di vario genere. All’incontro, han preso parte come ospiti, una mamma ed una sorella che han reso noto come han vissuto in prima persona un’esperienza con i servizi sociali. Aver “legalmente” preso per un’anno un figlio/fratello, ad una famiglia non per la sua razza od etnia. Ma perché dei problemi sullo studio sono stati considerati tali da relegarlo per un anno in un “campo di detenzione”, Come questo ragazzo, migliaia di altri qui in Italia. La parola RISPETTO è probabilmente la parola chiave. Oggi come allora, è molto difficile da ottenere. Gli stessi bambini di cui abbiamo parlato anche nell’evento, con troppa facilità vengono “de-portati” dalla casa dei genitori per un “verdetto” spesso asserito con frettolosa “Moderna Professionalità”. Che ruolo dare al “rispetto” dovuto a quel bambino o famiglia, che per ragioni difficilmente comprensibili subiscono trattamenti pesantemente inumani. Le testimonianze degli ospiti, coadiuvate da specifiche informazioni da parte del responsabile Nazionale per i Minori del Comitato dei Cittadini dei Diritti Umani Paolo Roat, han contribuito a definire un quadro tangibile della situazione e della necessità di innalzare i Diritti Umani ed il Rispetto tra noi cittadini “Quando le leggi non vengono derivate dai costumi o quando una nuova legge ne contraddice una vecchia che non è stata abrogata, la legge, diventa confusa, e l'ingiustizia è, quindi, inevitabile.” Scrisse L. Ron Hubbard, il fondatore di Scientology

shoah | psichiatria | eugenetica | Scientology | olocausto | giorno della Memoria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Shoah: arte e memoria", al via la mostra itinerante tra Alassio e Albenga


Scientology nel Giorno della Memoria


La giornata della memoria e gli scienziati dell'epoca


FINE DELLA DISCRIMINAZIONE, ABBIAMO TUTTI GLI STESSI DIRITTI.


Giorno della Memoria e la psichiatria


-Napoli “Stolpersteine-Pietre di Inciampo” in Memoria delle Vittime della Shoah (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Autori più attivi
Dicembre

Recenti

Stesso autore

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale
Proteggi e migliora il tuo ambiente: è uno dei precetti della guida al buonsenso La via della felicità che i volontari hanno distribuito ampiamente a Jesi. L’iniziativa a sostegno della Giornata Mondiale per l’educazione ambientale. La giornata è stata fissata il 14 ottobre per ricordare la Conferenza ONU sull'Educazione ambientale del 1977, che ha visto la stipulazione di una dichiarazione i cui principi sono validi ancora oggi. Per invertire questa rotta bisogna che ogni singola persona comprenda ampiamente quanto, anche le più piccole azioni, possano contribuire al cambiamento. L’ambiente è la nostra casa. Lo stiamo (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.
La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico. In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felic (continua)

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità
I precetti contenuti in questo opuscolo sono essenziali per la felicità e una vita migliore, aiutano a cambiare atteggiamenti e punti di vista. Nella giornata di lunedì 21 settembre, i volontari de La via della felicità hanno raggiunto la città di Tolentino diffondendo copie dell’omonima guida al buon senso in copertina personalizzata per la bellissima regione Marche.Ecco come raggiungere centinaia e centinaia di cittadini, in ogni angolo della regione, con i 21 precetti per vivere una vita migliore.Ma siamo in un era in cui le imma (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico.In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felicità (continua)

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia
Tour virtuale all’interno del mondo di Scientology Scientology arriva in Italia nel 1974. Ad oggi, dopo 47 anni, con la Chiesa di Scientology e i singoli fedeli attivi in molti aspetti della società e della comunità religiosa, ci viene spesso chiesto: “Che cos’è  Scientology?”Benché il primo libro di L. Ron Hubbard, fosse disponibile in italiano sin dagli inizi degli anni ’50, e sebbene sin da allora ci fossero già diversi scientologist nel n (continua)