Home > Sport > “LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR”: UN EVENTO PER TUTTI GLI AMANTI DELLO SCI ALPINISMO

“LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR”: UN EVENTO PER TUTTI GLI AMANTI DELLO SCI ALPINISMO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

 “LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR”:  UN EVENTO PER TUTTI GLI AMANTI DELLO SCI ALPINISMO


 

“La Sportiva Epic Ski Tour” in Val di Fiemme il 22 e 23 febbraio

‘Media Day’ a Ziano di Fiemme nella sede principale de La Sportiva

Scialpinismo per tutti anche con l’escursione gratuita del venerdì mattina

 

 

Il 22 e 23 febbraio avrà già luogo la 3° edizione de La Sportiva Epic Ski Tour in Val di Fiemme. A Ziano di Fiemme - nella sede principale del title sponsor La Sportiva – sono state presentate tutte le novità che riguarderanno l’edizione 2019. Anche il CEO e presidente de La Sportiva Lorenzo Delladio invita a parlare della manifestazione come di un ‘evento’ e non di una gara soltanto: “Come marchio siamo molto legati al mondo dello sci alpinismo, anche per questo siamo supporter e sponsor di questa bella manifestazione. Più che altro la nostra motivazione dietro l’Epic Ski Tour è di promuovere lo sci alpinismo per tutti, dimostrando che non è solamente una gara ma un grande evento. La gara serve perché qualcuno deve vincere, ma l’importante è l’evento in sé. Il sogno è avere qualche centinaio di ‘bisonti”. Il responsabile di Epic Ski Tour Kurt Anrather concorda: “La manifestazione di quest’anno sarà di due giorni per facilitare tutti, agevolando i concorrenti, i quali dovranno percorrere pochi minuti di strada per passare dal Main Village a Cavalese a una tappa o l’altra. Oltre alle due gare offriamo un ampio programma di contorno, con area expo, test prodotti, escursioni gratuite con guida alpina, una particolare „Pasta Party“ con dei piatti tipici del posto, EPIC Talk, EPIC Party e molto altro.” Venerdì 22 febbraio è in programma in mattinata un’escursione gratuita di scialpinismo con Omar Oprandi: “Ho sempre abbracciato l’idea iniziale di essere aperti anche verso chi voleva provare – afferma Oprandi. - L’anno scorso c’erano tanti appassionati con anche tre giapponesi, e mi sono messo a disposizione anche quest’anno. Vorrei trasmettere l’ABC dello sci alpinismo, 20 persone possono iscriversi, con anche la possibilità di testare lo scialpinismo tramite l’attrezzatura fornita da La Sportiva (scarponi, sci, pelli e bastoni)”. L’Epic Ski Tour vanta partnership importanti, come quella con La Grande Course: “Abbiamo deciso di instaurare questa partnership con Epic Ski Tour proprio perché siamo alla ricerca di quello che oggi è interessante per lo sci alpinismo – afferma Alessandro Mottinelli, uno degli organizzatori del circuito. - Vogliamo fare promozione per questa bellissima disciplina su larga scala”. Sostegno anche da parte delle autorità, come affermato dal consigliere provinciale Pietro De Godenz: “Non posso far altro che fare gli auguri a questo evento, per quello che porta dal punto di vista dell’immagine e della promozione del territorio, la mia disponibilità è di seguirvi con particolare attenzione. Saremo con voi”. Per concludere Massimo Dondio e Alberto Felicetti, responsabili tecnici dei percorsi, hanno presentato la prima tappa sull’Alpe Cermis e la seconda a Bellamonte nel Parco di Paneveggio, ricordando che le iscrizioni sono a disposizione comprensive di pacco gara costituito da un Base Layer UYN con personalizzazione Epic Ski Tour. Nel corso della giornata c’è stata anche una visita aziendale con presentazione dei prodotti “La Sportiva”, prima di uscire tutti assieme a testare il percorso di Bellamonte e ristorarsi alla cena finale al Chalet 44 in compagnia del campione olimpico e testimonial di Epic Ski Tour Cristian Zorzi.

 

Info ed iscrizione: www.epicskitour.com


Fonte notizia: http://www.epicskitour.com


newspower | epic ski tour | la sportiva | fiemme | scialpinismo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

2017 - UN ANNO EPICO PER SCIENTOLOGY RACCONTANTO DALLA RIVISTA FREEDOM


LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR “4ALL” SI PRESENTA A TRENTO


CMP presenta la sua Heritage Ski Capsule ispirata a Mondrian


SIMON ANTHAMATTEN ALL’“EPIC SKI TOUR”


LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR 2018: SI PARTE!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CAMPIONATI SPRINT E TEAM SPRINT A CLUSONE. LO SCI CLUB “OLTRE CPA” ORGANIZZA IN TRICOLORE

CAMPIONATI SPRINT E TEAM SPRINT A CLUSONE. LO SCI CLUB “OLTRE CPA” ORGANIZZA IN TRICOLORE
Il 23 e 24 gennaio gare a Clusone sulla pista della Coppa del Mondo degli anni 2000 Organizzazione dello SC Oltre CPA in collaborazione con lo SC 13 Clusone Ci saranno tutti i migliori atleti azzurri, Pellegrino compreso. Spettacolo assicurato... in TV Partner privilegiati la Regione Lombardia e la Cancro Primo Aiuto Onlus Mentre la Coppa del Mondo si sta concentrando sul Tour de Ski, c’è ci sta preparando una bel palcoscenico per gli sprinter italiani. Lo Sci Club Oltre CPA di Monza in collaborazione con lo Sci Club 13 Clusone, infatti, propone per il 23 e 24 gennaio i Campionati Italiani, in prova unica, sia sprint che team sprint.Gare sicuramente spettacolari, in una location che ha trascorsi importanti. Clusone (continua)

UNO SKIRI TROPHY DIVERSO MA SPECIALE. ARRIVA IL NULLA OSTA DELLA PROTEZIONE CIVILE

UNO SKIRI TROPHY DIVERSO MA SPECIALE. ARRIVA IL NULLA OSTA DELLA PROTEZIONE CIVILE
La Protezione Civile ha dato il nulla osta al GS Castello per il 38° Skiri Trophy XCountry Il 23 e 24 gennaio in Val di Fiemme gare a porte chiuse per le categorie Ragazzi U14 e Allievi U16 Skiri-Kinder… non si cambia, iniziativa “Kinder Joy of Moving” confermata anche nel 2021 Nicoletta Nones orgogliosa del lavoro svolto: “Cogliamo il bello dalle piccole cose” “La Protezione Civile ha detto sì… ma con riserva”. La citazione, ovviamente rivisitata in chiave ironica, è presa da una nota pubblicità degli anni ’90, ma il concetto è proprio questo. La Protezione Civile ha dato il nulla osta al comitato organizzatore GS Castello per l’organizzazione della 38.a edizione di Skiri Trophy XCountry, ma la riserva è d’obbligo e d’attualità al giorno d’oggi. I proto (continua)

DOBBIACO “LANCIA” IL TOUR DE SKI. LO SCI ‘NORDIC’… ARRIVA NELL’ARENA

DOBBIACO “LANCIA” IL TOUR DE SKI. LO SCI ‘NORDIC’… ARRIVA NELL’ARENA
A Dobbiaco è tutto pronto per il Tour de Ski con la due giorni in Alta Pusteria Martedì 5 gennaio individual skating, mercoledì 6 pursuit in tecnica classica Alexander Bolshunov e Jessica Diggins leader della classifica generale Gerti Taschler esprime soddisfazione alla vigilia delle due giornate di sci di fondo a Dobbiaco Il treno è lanciato e prosegue la sua corsa. A Dobbiaco è tutto pronto per il Tour de Ski che, dopo la tre giorni svizzera in Val Müstair, si appresta ad affrontare la prima tappa altoatesina, delle due in programma, in Alta Pusteria. Nelle giornate di domani e mercoledì alla Nordic Arena si correranno rispettivamente la individual skating e la pursuit a tecnica classica sulle distanze di 10 e 15 (continua)

BUONE NUOVE DALLA GRAN FONDO VAL CASIES. ISCRIZIONI ONLINE E PARTENZE SCAGLIONATE

BUONE NUOVE DALLA GRAN FONDO VAL CASIES. ISCRIZIONI ONLINE E PARTENZE SCAGLIONATE
Mai una cancellazione, la 38.a edizione della GF Val Casies sarà il 20 e 21 febbraio 2021 Novità per iscrizioni e gruppi di partenza con massimo 100 atleti per griglia Percorsi da 30 e 42 km per entrambe le tecniche e formula “Just for Fun” per i non agonisti 28.a edizione “Mini Val Casies” dedicata alle giovani promesse dello sci di fondo In Valle di Casies si attende solo il weekend del 20 e 21 febbraio 2021 quando, sulle nevi altoatesine, prenderà il via la 38.a edizione della Gran Fondo Val Casies, la maratona di sci di fondo che ha fatto breccia nel cuore degli amanti delle ‘long distance’. Un appuntamento fisso per atleti, amatori e fedelissimi che dura ormai dal 1984, anno della prima edizione, e che nel tempo ha saputo (continua)

GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA

GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA
Finale di Coppa Italia Giovanile a Lavarone: freddo, un po’ di pioggia e un pizzico di sole L’aretino Bartolini “smuovendo le potenze dell’inferno” vince al fotofinish in impennata Un podio tutto altoatesino con Hanni, Pallweber e Auer Percorso bello, duro, per una nuova gara destinata a diventare una classica “Se non riuscirò a piegare gli dei del cielo, smuoverò le potenze dell'inferno”... è solo una delle innumerevoli citazioni che ci ricordano Sigmund Freud, il quale adorava trascorrere le proprie vacanze nel magnifico territorio dell'Alpe Cimbra, sulle rive del Lago di Lavarone. Proprio in questa località è stato allestito dai dirigenti dello Sci Club Millegrobbe, in collaborazione con l'APT A (continua)