Home > Altro > Anche quest’anno arriva il secolare Carnevale Centese – presenti anche i volontari de “La via della felicità”.

Anche quest’anno arriva il secolare Carnevale Centese – presenti anche i volontari de “La via della felicità”.

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso


Anche quest’anno arriva il secolare Carnevale Centese – presenti anche i volontari de “La via della felicità”. La Via della Felicità è ricca di indicazioni preziose per invertire il decadimento della società, ripristinando fiducia e onestà. Anche per questo anno si riparte con lo storico Carnevale di Cento, che inizierà domenica 10 febbraio e si concluderà il 10 marzo 2019; proprio a Cento, località che per quest’occasione si trasforma con coloratissimi carri, sfavillanti costumi, musiche, feste in ballo, concerti con tanti vip, travestimenti… e tanto, tanto divertimento. Come per tradizione e per ciò che rappresenta oggi il carnevale, nella giornata di domenica 10 Febbraio, i volontari de "La via della felicita" regaleranno al vasto pubblico una copia dell'opuscolo “La via della Felicità”, con l’augurio di poter vivere più felicemente ogni istante della propria vita. Ispirati dagli insegnamenti del filantropo L. Ron Hubbard, allo scopo di riportare in vita quei principi tanto antichi ma sempre attuali alla base di una migliore convivenza fra le persone, e di una vita più felice per tutti, una quindicina di volontari si sono attivati per effettuare una mega distribuzione per le vie del centro, proprio domenica prossima dalle ore 13.30 all'ingresso del circuito carnevalesco in via I Maggio e via XX Settembre  - e a seguire presso gli altri ingressi - con migliaia di copie di opuscoli che verranno distribuite mano per mano al vasto pubblico.  Questa guida scritta dal filosofo umanista L. Ron Hubbard contiene 21 punti  per avere una vita felice.  I 21 precetti della Via della Felicità promuovono la gentilezza, l’onestà e forniscono gli strumenti di base del vivere, aiutano nella prevenzione all’uso di stupefacenti e  salvaguardano l’unità familiare. È un messaggio che ha cambiato milioni di vite, non con prediche, ma attraverso il buon senso, facendo appello alla bontà fondamentale di ogni individuo.  Gli opuscoli invitano e promuovono a prendersi responsabilità per i propri simili, per il vicinato, le comunità e, di fatto, per il mondo.  Estremamente popolare sin dalla sua prima pubblicazione avvenuta nel 1981, è stata distribuita in più di 100 milioni di copie in 205 paesi e territori, fornendo a tutti una bussola morale su cui basare la propria vita. La Via della Felicità ha dimostrato risultati nel creare un impatto positivo sui giovani e ridurre la violenza nella comunità. È stata usata efficacemente come strumento di educazione per i giovani e ha dato loro la guida di cui hanno bisogno per riuscire nella vita. Tiziana Bonazza

LA VIA DELLA FELICITà | CARNEVALE CENTESE | VOLONTARI | ONESTà | VALORI MORALI |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AL VIA IL PROGETTO CARNEVALE GLOBALE


Costumi Carnevale per bambini: le novità 2013 e non solo


Carnevale Villa Literno 2020, saranno 5 i giorni di festa in città


Carnevale Villa Literno 2020, parte la manifestazione più attesa dell’anno


L'importanza dei travestimenti a Carnevale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale
Proteggi e migliora il tuo ambiente: è uno dei precetti della guida al buonsenso La via della felicità che i volontari hanno distribuito ampiamente a Jesi. L’iniziativa a sostegno della Giornata Mondiale per l’educazione ambientale. La giornata è stata fissata il 14 ottobre per ricordare la Conferenza ONU sull'Educazione ambientale del 1977, che ha visto la stipulazione di una dichiarazione i cui principi sono validi ancora oggi. Per invertire questa rotta bisogna che ogni singola persona comprenda ampiamente quanto, anche le più piccole azioni, possano contribuire al cambiamento. L’ambiente è la nostra casa. Lo stiamo (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.
La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico. In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felic (continua)

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità
I precetti contenuti in questo opuscolo sono essenziali per la felicità e una vita migliore, aiutano a cambiare atteggiamenti e punti di vista. Nella giornata di lunedì 21 settembre, i volontari de La via della felicità hanno raggiunto la città di Tolentino diffondendo copie dell’omonima guida al buon senso in copertina personalizzata per la bellissima regione Marche.Ecco come raggiungere centinaia e centinaia di cittadini, in ogni angolo della regione, con i 21 precetti per vivere una vita migliore.Ma siamo in un era in cui le imma (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico.In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felicità (continua)

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia
Tour virtuale all’interno del mondo di Scientology Scientology arriva in Italia nel 1974. Ad oggi, dopo 47 anni, con la Chiesa di Scientology e i singoli fedeli attivi in molti aspetti della società e della comunità religiosa, ci viene spesso chiesto: “Che cos’è  Scientology?”Benché il primo libro di L. Ron Hubbard, fosse disponibile in italiano sin dagli inizi degli anni ’50, e sebbene sin da allora ci fossero già diversi scientologist nel n (continua)