Home > News > Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?

articolo pubblicato da: Loredana Boschetti | segnala un abuso

Perché alcuni giovani iniziano a drogarsi?

Ognuno di noi è consapevole che purtroppo al numero uno delle classifiche distruttive attualmente ci sono le droghe che attirano la maggior parte dei giovani e non solo.

 

Un filosofia spiega la dipendenza come un doppio problema che consisterebbe in una dipendenza fisica e mentale da sostanze chimiche, unita ad un disordine mentale preesistente (es. depressione, disturbo bipolare o altro). Questo punto di vista sostiene che la cura del disordine mentale abbia la precedenza, in quanto causa primaria della dipendenza.

 

Una terza filosofia sottoscrive l’idea che la dipendenza da sostanze chimiche sia prodotta da uno squilibrio chimico del sistema neurovegetativo.

 

Comunque il filosofo e scrittore L. Ron Hubbard dopo anni di ricerca sul campo, ha notato che la gente inizia a drogarsi per una determinata ragione: alleviare il tormento di un disturbo fisico, isolarsi nei confronti di certe situazioni della vita, vincere la noia, sentirsi meglio. Dunque i possibili motivi sono tanti quante le persone che si drogano.

 

Per cui dopo questa dissertazione dobbiamo chiederci: cosa si può fare a riguardo?

 

L’unica speranza che ci resta è l’informazione, un metodo non violento ma efficace che permette ai nostri giovani di tracciare la loro strada facendo scegliere il percorso più sano e costruttivo per il futuro!

 

Per questo i volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga hanno distribuito gli opuscoli del programma La Verità sulla Droga agli studenti del Liceo “Filelfo” di Tolentino (MC) dove hanno consegnato centinaia di opuscoli riguardanti gli effetti sulle droghe come l’abuso di alcol, la marijuana, la cocaina, l’eroina e le metanfetamine.  

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.noalladroga.it o scrivi a mondoliberodalladroga.mc@gmail.com .

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Tolentino | giovani | studenti | scuole |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dario Castilletti, ballerino professionista: cerco di entrare nella mia zona di comfort


Centouno, il nuovo libro di Marco Perillo


A Vico Equense la grande festa


ENRICO NADAI- INTERVISTA A UMBERTO GALIMBERTI


Desiré, podista: in un momento nero ho pensato “e se iniziassi a correre?”


Fabio Caponio, Badminton: vice Campione Italiano e bronzo doppio misto


 

Stesso autore

Mondo Libero dalla Droga presente all’Istituto Gentili di Macerata

Mondo Libero dalla Droga presente all’Istituto Gentili di Macerata
I ragazzi sono stati informati sugli effetti delle sostanze stupefacenti   Lo scorso venerdì 10 maggio i volontari dell’associazione di volontariato contro le droghe, “Mondo Libero dalla Droga”, hanno organizzato una distribuzione di opuscoli di prevenzione al Istituto Tecnico “A. Gentili” di Macerata. Un progetto quello delle distribuzioni nelle scuole (continua)

Numerose attività per l’associazione Dico No alla Droga Puglia

Numerose attività per l’associazione Dico No alla Droga Puglia
Consegna di un riconoscimento all’amministrazione comunale di Bari e conferenza di prevenzione al Liceo “Aldo Moro di Trani”   Lo scorso sabato 11 maggio i volontari dell’associazione di volontariato contro le droghe, Dico No alla Droga Puglia, hanno organizzato due conferenze di prevenzione riservate a due classi del Liceo Aldo Moro di Trani. Un progetto quello dell (continua)

Primo Battesimo alla Missione di Scientology di Barletta

Primo Battesimo alla Missione di Scientology di Barletta
Un momento toccante in cui è stato dato il benvenuto alla nuova vita.   La scorsa domenica, 12 maggio, si è svolto il primo Battesimo presso la Missione di Scientology di Barletta. Un evento importante che ha visto protagonista il piccolo Nathan Abbrescia. Il ciclo della vita è considerato infatti una delle tappe importanti riconosciute nella dottrina della Chiesa e cel (continua)

Diritti Umani per una convivenza pacifica

Diritti Umani per una convivenza pacifica
Un’iniziativa tesa a risaldare la consapevolezza dei Diritti Umani.     Questa campagna tesa a rinsaldare a livello mondiale la consapevolezza e il rispetto per la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, creata dalle Nazioni Unite sullo sfondo dei postumi della Seconda Guerra Mondiale.   L’iniziativa si incentra su 30 annunci di pubblica utilità, un breve (continua)

A Vicenza tornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga

A Vicenza tornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga
Sabato 04 Maggio, in mattinata, i volontari dell’Associazione Mondo Libero dalla Droga sono tornati nel centro storico di Vicenza per distribuire a tutti i cittadini, compresi i più giovani, gli opuscoli di informazione e prevenzione alle droghe.   Come bene sappiamo, Vicenza purtroppo è stata segnata da eventi spiacevoli legati alle sostanze stupefacenti, e per questo m (continua)