Home > Economia e Finanza > Trattori e macchine agricole: pubblicato il bando Isi-Inail per l’acquisto a fondo perduto

Trattori e macchine agricole: pubblicato il bando Isi-Inail per l’acquisto a fondo perduto

articolo pubblicato da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Trattori e macchine agricole: pubblicato il bando Isi-Inail per l’acquisto a fondo perduto

 

Pubblicato dall’Inail il bando Isi che mette a disposizione delle imprese che vogliono investire in sicurezza quasi 370 milioni di euro di incentivi a fondo perduto. Si tratta dell’importo più alto dal 2010, ovvero da quando l’istituto ha lanciato questa iniziativa, che coinvolge anche quest’anno gli imprenditori del settore primario nell’acquisto di macchine agricole innovative in grado di migliorare rendimento e sostenibilità della propria azienda.

Il bando è suddiviso come sempre in 5 assi di finanziamento e si rivolge a tutte le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura. Proprio a quest’ultimo settore è destinato l’Asse 5 (Isi Agricoltura) che mette a disposizione 35 milioni di euro per progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Ammissibili al finanziamento sono le spese di acquisto o di noleggio con patto d’acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole forestali, nonché le spese tecniche per la redazione della perizia asseverata. Sull’importo è concesso un finanziamento in conto capitale del 40% per un minimo di 1000 euro e un massimo di 60 mila euro, che diventa del 50% se i destinatari sono giovani agricoltori.

L’incentivo è finalizzato all’acquisto di attrezzature e trattori agricoli, escluso l’usato, caratterizzate da soluzioni innovative idonee a ridurre in maniera consistente il livello di emissioni inquinanti e di rumorosità, nonché il livello del rischio infortuni o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali. Incentivare le Pmi del settore primario all’ammodernamento meccanico consentirebbe in questo modo di migliorare la qualità della produzione, abbattendo la soglia dei costi e garantendo al tempo stesso condizioni elevate di sicurezza e di salute dei lavoratori.

Le spese ammesse al finanziamento sostenute dalle imprese devono essere documentate e legate a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione al 30 Maggio 2019. Pertanto, le domande possono essere presentate a partire dall’11 Aprile 2019 e fino alle ore 18:00 del 30 Maggio 2019.

vendita macchine agricole | noleggio macchine agricole | trattori agricoli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Vendita macchine agricole, l’Inail finanzia le imprese del settore


EasyFarma.it Novità Isi Guanto Struccante Esfoliante!


Agricoltura e innovazione, pubblicato il Bando Isi Inail


Macchine agricole, l’Italia si conferma leader della produzione nel mondo


Come richiedere la riduzione del premio Inail?


 

Stesso autore

Case in vendita, il “mattone” torna ai livelli del 2010

Case in vendita, il “mattone” torna ai livelli del 2010
  Il 2018 è stato un anno da incorniciare per il mercato del “mattone”, che segna una crescita rilevante delle transazioni immobiliari e torna a raggiungere i livelli del 2010. Lo dicono i dati Istat: nell’ultimo trimestre dello scorso anno le compravendite sono aumentate del 4,7% rispetto al trimestre precedente. Un dato assolutamente positivo e in linea con i risul (continua)

Ecobonus infissi in fattura: una misura che fa discutere

Ecobonus infissi in fattura: una misura che fa discutere
  Da oltre dieci anni l’Ecobonus, l’incentivo economico che consente di beneficiare di detrazioni fiscali per i lavori finalizzati a migliorare il risparmio energetico, è ormai considerato un provvedimento fondamentale a sostegno delle famiglie e del comparto produzione di infissi esterni, grazie al quale tante imprese sono riuscite a sopravvivere alla grave crisi che ha i (continua)

Macchine agricole usate: è boom di acquisti online in Italia

Macchine agricole usate: è boom di acquisti online in Italia
  Quello degli acquisti online è un mercato che continua a segnare una crescita inarrestabile a livello globale, con un numero di utenti sempre più elevato che acquistano tramite e-commerce. Un trend che non ha risparmiato nemmeno le macchine agricole, per le quali la vendita online è diventata un nuovo modello di business anche in Italia. A confermarlo sono i dati dell (continua)

Medici e infermieri: l’autodifesa arriva anche tra i reparti degli ospedali

Medici e infermieri: l’autodifesa arriva anche tra i reparti degli ospedali
  Minacce verbali, intimidazioni e aggressioni fisiche: sono le angherie che quotidianamente subiscono migliaia di medici e infermieri durante l’orario di lavoro. Quello dei maltrattamenti nei confronti degli operatori sanitari all’interno degli ospedali sta diventando un fenomeno deprecabile sempre più diffuso, al punto che c’è chi ha pensato bene di dotarsi (continua)

Incendio Notre-Dame: inaccortezza e degrado del legno come possibili cause del disastro?

Incendio Notre-Dame: inaccortezza e degrado del legno come possibili cause del disastro?
  L’incendio della cattedrale di Notre-Dame scoppiato lo scorso 15 aprile, oltre ad essere un enorme danno a un patrimonio artistico universale, rappresenta simbolicamente un duro colpo per tutta la cristianità del mondo. Ricostruire e ridare lustro a questo monumento storico è certamente il primo passo, ma altrettanto fondamentale sarà individuare con esattezza ca (continua)