Home > News > “La Via della Felicità” il libro che cambia l’Essere e la società

“La Via della Felicità” il libro che cambia l’Essere e la società

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

“La Via della Felicità” il libro che cambia l’Essere e la società



        

         Nessuno mette in discussione il fatto che gli standard morali si siano degradati nel corso dei decenni. L’aumento vertiginoso dell’abuso di droga e alcol, ormai fin troppo diffuso tra le giovani generazioni, ha portato un aumento della criminalità nelle scuole, città e paesi. Le statistiche mostrano che la proliferazione della droga e l’escalation di violenza vanno di pari passo. Ma dove degrado e violenza la fanno da padroni e soppressioni e interventi punitivi hanno fallito, la diffusa distribuzione del libretto "La Via della Felicità" ha fatto invertire la spirale discendente che quella società aveva imboccato. Scritto negli anni '80 dal filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, "La Via della Felicità" con i suoi 21 precetti è il primo codice morale non religioso completamente basato sul buon senso. La loro applicazione nella vita permette di creare una società in cui il rispetto di sè e degli altri sono alla base per una convivenza civile e solidale. La divulgazione di "la Via della Felicità" è stata fatta nella mattinata di lunedì 11 febbraio dai volontari della Fondazione omonima e della Chiesa di Scientology, nei negozi del centro di Cagliari dove numerosi esercenti hanno condiviso il messaggio collaborando alla diffusione dell'opuscolo tra clienti ed amici, convinti che, come scrive l'autore L. Ron Hubbard nella pagina conclusiva: "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto".



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA VIA DELLA FELICITA DISTRIBUITA PER UN NEPAL SEMPRE PIU' PROSPERO


La via della felicità al Carnevale di Cento


Ostia, alla Sagra della Tellina si distribuisce “La Via della Felicità”


La diffusione dei precetti della Via della Felicità genera una comunità migliore.


Principi morali per migliorare la comunità


ANNO NUOVO, VIA NUOVA


 

Stesso autore

Nuova offensiva contro la droga a Nuoro

Nuova offensiva contro la droga a Nuoro
  Pronti per una nuova iniziativa, i volontari nuoresi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, stanno procedendo col dare corretta informazione su quali siano gli effetti della droga, sia essa da fumare, sniffare o da farsi in vena: non c'è differenza sugli effetti che da, se non da un punto di vista di tempo.   A Nuoro le distribuzioni di (continua)

Sassari: la verità sulla marijuana è sulla bocca di tutti

Sassari: la verità sulla marijuana è sulla bocca di tutti
Come avevano promesso, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga hanno fatto ancora tappa a Sassari, nella serata di giovedì 23 maggio, nel quartiere Prunitzedda, dove hanno distribuito centinaia di libretti informativi su che cosa sia veramente la marijuana. I danni che questa pianta determina non vengono realmente resi noti alle persone, c'è chi preferisce mettere (continua)

Spada tratta contro lo spaccio a Selargius

 Spada tratta contro lo spaccio a Selargius
  Centinaia di libretti e prevenzione fatta per le strade di Selargius: i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno distribuito materiale informativo nelle attività commerciali per combattere lo spaccio.   Ci sono quelli che teorizzano che la lotta alla droga non debba vedere solo la repressione e butta al vento le sue paro (continua)

Volontari urlano “basta droga” a Oristano

Volontari urlano “basta droga” a Oristano
  Incoraggiati dal favore dei cittadini, i volontari oristanesi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno garantito corretta informazione sulla droga nella città di Oristano. Con una distribuzione di materiali informativi sugli effetti della droga, e in particolare dell'alcool, hanno fatto in modo che centinaia di cittadini possano avere infor (continua)

Il Preside denuncia il consumo di droga tra i ragazzi

Il Preside denuncia il consumo di droga tra i ragazzi
  Le innumerevoli attività di prevenzione all'uso di droga che stanno avvenendo a Cagliari grazie alle attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, stanno portando sempre più testimonianze di quanto la droga sia parte del nostro tessuto sociale e di quanto i ragazzi che la consumano siano vittima di informazione sba (continua)