Home > News > ESERCITO: UN CONVEGNO PER GESTIRE I DISASTRI CON LA COOPERAZIONE DELLA SANITÀ MILITARE E CIVILE

ESERCITO: UN CONVEGNO PER GESTIRE I DISASTRI CON LA COOPERAZIONE DELLA SANITÀ MILITARE E CIVILE

articolo pubblicato da: Angela Andolfo | segnala un abuso

ESERCITO: UN CONVEGNO PER GESTIRE I DISASTRI CON  LA COOPERAZIONE DELLA SANITÀ MILITARE E CIVILE

Napoli – Il giorno 20 febbraio 2019, presso il Circolo Unificato dell’Esercito in Palazzo Salerno (Piazza del Plebiscito 33), avrà luogo il Convegno Nazionale Comparison between civil and military environment”, il quale metterà a confronto esperienze civili e militari nelle emergenze.

Un convegno per promuovere la cooperazione tra militari e civili nella gestione dei disastri naturali e industriali ovvero in caso di guerre, situazioni di crisi e atti terroristici, che gode del patrocinio della Regione Campania. 

Questo è l’obiettivo di “Comparison between civil and military environment”, promosso da IDMA (International Disaster Medicine Association), da IGESAN, (Ispettorato Generale della Sanità Militare Interforze) e dal Comando Forze Operative Sud, con il supporto organizzativo di PJevents. 

A fare gli onori di casa il Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, Comandante delle Forze Operative Sud i lavori saranno presieduti dal Maggior Generale Nicola Sebastiani, Ispettore Generale della Sanità Militare (IGESAN) e dal Dr. Giuseppe Noschese, Consulente Scientifico della Marina Militare Italiana, nonché presidente di IDMA e direttore del Trauma Center dell’Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale “Antonio Cardarelli”.

 “Questa cooperazione tra militari e civili – afferma il Dr. Giuseppe Noschese - è ormai diventata una priorità in questi settori. Le attività mediche congiunte sono finalizzate a migliorare le capacità di preparazione alle calamità, al fine di garantire la perfetta organizzazione sanitaria e le cure mediche possibili in caso di catastrofi naturali e di origine umana”.

Intensa la scaletta della giornata che prevede, tra l’altro, dei saluti istituzionali alle ore 11.30, seguiti da una “lectio magistralis”. In programma inoltre 4 sessioni che affronteranno vari temi tra cui i differenti approcci al management delle vie aeree nell’emergenza extra ospedaliera; la gestione delle vie aeree; la valutazione rapida del ferito; l’emorragia grave toracica da ferita penetrante; l’Open Abdomen dopo ferite da arma da fuoco, ed inoltre  la diagnostica per Imaging nel politraumatizzato, l’importanza del volontariato in ambito di protezione civile, la funzione dell’Intelligence in ambiente ostile, l’importanza del training ospedaliero pre laurea, la gestione infermieristica degli accessi venosi e degli accessi esterni ed in fine il corretto trattamento delle ferite.

Per l’occasione ci sarà la presentazione in anteprima nazionale, di alcuni sistemi di tutoraggio bionico, a mezzo simulatori dedicati, di ultima generazione, per il training di soccorritori militari e civili che operano in ambiente ostile. Questa tecnologia e la più avanzata al mondo ed è di produzione americana.

 ^^^^^^

Per l'accredito, inviare una mail a:

Funz. Int. Trad. Iride Amendola: canurelest@comfopsud.esercito.difesa.it . cell.3311724051
Jean Louis Pepe: 
jeanlouis.pepe@alice.it - cell. 3311724051.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Calamità e disastri naturali: come ridurre il disagio delle emergenze


La sicurezza sul lavoro nella protezione civile


SCUOLA: concorso nazionale per studenti (#GiovaniNarratori)


Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo


Un corso per diventare operatori volontari di protezione civile


“Eroi sconosciuti delle Quattro Giornate di Napoli” al Nuovo Teatro Sanità, in occasione del 75° anniversario, il 9 novembre 2018 alle ore 20


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Via alla presentazione del libro “L’AMORE NON MUORE” di Gianni Puca.

Via alla presentazione del libro “L’AMORE NON MUORE” di Gianni  Puca.
Giovedì 28 novembre 2019, alle ore 18:30, presso il Teatro Mercadante di Napoli, (Piazza Municipio, 46), è in programma la presentazione del libro “L’Amore non Muore” di Gianni Puca. I lavori saranno moderati da Pietro Treccagnoli e sono previsti i saluti di Emilio Di Marzio, Consigliere dell’amministrazione del Teatro Mercadante e Rosaria Rizzo per Colonnese (continua)

Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca

Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca
 Un nuovo, importante, tassello si aggiunge al mosaico prezioso di quella ricerca della nostra identità storica di popolo e nazione che, ormai, non conosce soste. “Armaioli Napoletani nei secoli XVI e XVII” di Francesco Colonnesi è il nuovo libro edito da Giammarino Editore (prefazione di Sergio di Jugolasvia, 16,50 €, pp. 144). L’autore, avvocato, giudice (continua)

Castellabate: accesso al mare mezzi di soccorso, ancora tutto fermo.

Castellabate: accesso al mare mezzi di soccorso, ancora tutto fermo.
 Oltre al problema degli accessi al mare per i cittadini e i turisti del Comune di Castellabate in questi anni è emerso in maniera sempre più crescente e preoccupante anche un’altra criticità legata all’accessibilità delle nostre spiagge: I SOCCORSI in caso di incidenti e/o malori. Sappiamo tutti come in questi casi la tempestività dell’in (continua)

L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.

L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.
 Si è svolto ieri, giovedì 14 novembre 2019, il 12° Concorso “Metti un gelato a cena”, organizzato dal Comitato Gelatieri Campani in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Axel Munthe” di Anacapri (NA), riservato agli allievi degli Istituti Alberghieri della Regione Campania. Otto gli allievi (del corso di Sala e di Cucina), dei quattro ist (continua)

Finanziamenti Europei per il 2019: Opportunità per le imprese

 Finanziamenti Europei per il 2019:  Opportunità per le imprese
 I finanziamenti europei a sostegno delle imprese campane’ questo il tema del convegno tenutosi martedì 12 novembre 2019 nella sala conferenze dell’Odcec di Napoli.  All’incontro sono intervenuti Valeria Fascione (assessore all’internazionalizzazione e alle start up e innovazione della Regione Campania), Giuseppe Ferrandino (europarlamentare, membro della (continua)