Home > Sport > I DATI TECNICI DELLA ÖTZI ALPIN MARATHON. IL MARTEDÌ Ė D’ORO PER LO SCIALPINISMO

I DATI TECNICI DELLA ÖTZI ALPIN MARATHON. IL MARTEDÌ Ė D’ORO PER LO SCIALPINISMO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

I DATI TECNICI DELLA ÖTZI ALPIN MARATHON. IL MARTEDÌ Ė D’ORO PER LO SCIALPINISMO


 

 

16.a Ötzi Alpin Marathon a Naturno in Alto Adige il 27 aprile

Ogni martedì fino alle ore 22 si potrà testare l’ultimo tratto

42.2 km e 3266 metri di dislivello (MTB, corsa e skialp) sino al ghiacciaio della Grawand

Iscrizioni a 80 euro in singolo e 185 euro in staffetta, 100 euro per il camp

 

 

Imperdibile Ötzi Alpin Marathon, il 27 aprile in Alto Adige.

Lo scialpinismo è la disciplina che maggiormente si avvicina al magico mondo delle cime innevate, avendo l’opportunità di vedere da vicino l’orizzonte che si staglia su di esse. Scialpinismo significa salire una montagna coperta di neve in un ambiente unico, uno sport antico, nato come necessità quando gli sci venivano usati per raggiungere nuovi luoghi e – se necessario – oltrepassare persino montagne.

Lo scialpinismo è anche un’alternativa alle piste affollate, e ogni martedì fino alle ore 22 i concorrenti della Ötzi Alpin Marathon potranno testare un tracciato identico a quello da percorrere alla sedicesima edizione del prossimo aprile. Un triathlon estremo – un po’ come la storia dell’Uomo del Similaun da cui l’evento prende il nome – da affrontare lungo 42.2 km e 3.266 metri di dislivello sino al mitico ghiacciaio della Val Senales.

Il percorso della Ötzi Alpin Marathon conduce i partecipanti da Naturno al Monte Sole e da lì a Madonna di Senales in MTB, proseguendo di corsa sino a Maso Corto in Val Senales, dove inizia il sentiero scialpinistico denominato dei “Contrabbandieri” fino alla stazione a monte delle Funivie Ghiacciai.

I concorrenti potranno compiere l’impresa affrontando tutto il percorso in modo individuale, oppure suddividersi la fatica gareggiando in staffetta, col primo atleta a concentrarsi sui 24.2 km e 1.538 metri di dislivello in mountain bike, il secondo sul tratto di corsa che supera i 495 metri di dislivello lungo 11.3 km di itinerario, e il terzo sul tracciato di scialpinismo per un totale di 6.7 km all’insù fino a raggiungere quota 3.212 metri.

Un menù allettante testabile anche qualche giorno prima, grazie al camp di allenamento proposto dagli organizzatori di ASD Senales, martedì 9 aprile nel tratto di scialpinismo da percorrere assieme a Roland Osele da Maso Corto fino alla cima del ghiacciaio Grawand, mercoledì 10 aprile in mountain bike assieme a Daniel Jung da Naturno, Monte Sole fino a Madonna di Senales, e giovedì 11 aprile correndo in montagna spalleggiati da Daniel Jung da Madonna di Senales, Vernago, fino a Maso Corto. Uno workshop aggiuntivo su sport e salute completerà il tutto, ricordando le tariffe di iscrizione al Camp di 100 euro complessivi, oppure a 30 euro per ogni singola tappa del Camp e a 25 euro per il singolo workshop, coronando poi i propri sforzi alla Ötzi Alpin Marathon, le cui quote ammontano a 80 euro (singolo) o 185 euro (staffetta).

 

Per info ed iscrizioni camp e gara: www.oetzi-alpin-marathon.com e info@oetzi-alpin-marathon.com

 


Fonte notizia: http://www.oetzi-alpin-marathon.com


newspower | otzi alpin marathon | triathlon | alto adige |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ÖTZI ALPIN MARATHON PER “WINGS FOR LIFE”


I PRODIGI DELLA ÖTZI ALPIN MARATHON. OFFERTE SUPER ANCHE PER GODERSI LA CONTESA


VENTO IN POPPA PER LA ÖTZI ALPIN MARATHON


14ᵃ ÖTZI ALPIN MARATHON: VIA ALL’ALLENAMENTO


80 GIORNI ALLA ÖTZI ALPIN MARATHON


14ᵃ ÖTZI ALPIN MARATHON IL 29 APRILE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CAMPIONATI SPRINT E TEAM SPRINT A CLUSONE. LO SCI CLUB “OLTRE CPA” ORGANIZZA IN TRICOLORE

CAMPIONATI SPRINT E TEAM SPRINT A CLUSONE. LO SCI CLUB “OLTRE CPA” ORGANIZZA IN TRICOLORE
Il 23 e 24 gennaio gare a Clusone sulla pista della Coppa del Mondo degli anni 2000 Organizzazione dello SC Oltre CPA in collaborazione con lo SC 13 Clusone Ci saranno tutti i migliori atleti azzurri, Pellegrino compreso. Spettacolo assicurato... in TV Partner privilegiati la Regione Lombardia e la Cancro Primo Aiuto Onlus Mentre la Coppa del Mondo si sta concentrando sul Tour de Ski, c’è ci sta preparando una bel palcoscenico per gli sprinter italiani. Lo Sci Club Oltre CPA di Monza in collaborazione con lo Sci Club 13 Clusone, infatti, propone per il 23 e 24 gennaio i Campionati Italiani, in prova unica, sia sprint che team sprint.Gare sicuramente spettacolari, in una location che ha trascorsi importanti. Clusone (continua)

UNO SKIRI TROPHY DIVERSO MA SPECIALE. ARRIVA IL NULLA OSTA DELLA PROTEZIONE CIVILE

UNO SKIRI TROPHY DIVERSO MA SPECIALE. ARRIVA IL NULLA OSTA DELLA PROTEZIONE CIVILE
La Protezione Civile ha dato il nulla osta al GS Castello per il 38° Skiri Trophy XCountry Il 23 e 24 gennaio in Val di Fiemme gare a porte chiuse per le categorie Ragazzi U14 e Allievi U16 Skiri-Kinder… non si cambia, iniziativa “Kinder Joy of Moving” confermata anche nel 2021 Nicoletta Nones orgogliosa del lavoro svolto: “Cogliamo il bello dalle piccole cose” “La Protezione Civile ha detto sì… ma con riserva”. La citazione, ovviamente rivisitata in chiave ironica, è presa da una nota pubblicità degli anni ’90, ma il concetto è proprio questo. La Protezione Civile ha dato il nulla osta al comitato organizzatore GS Castello per l’organizzazione della 38.a edizione di Skiri Trophy XCountry, ma la riserva è d’obbligo e d’attualità al giorno d’oggi. I proto (continua)

DOBBIACO “LANCIA” IL TOUR DE SKI. LO SCI ‘NORDIC’… ARRIVA NELL’ARENA

DOBBIACO “LANCIA” IL TOUR DE SKI. LO SCI ‘NORDIC’… ARRIVA NELL’ARENA
A Dobbiaco è tutto pronto per il Tour de Ski con la due giorni in Alta Pusteria Martedì 5 gennaio individual skating, mercoledì 6 pursuit in tecnica classica Alexander Bolshunov e Jessica Diggins leader della classifica generale Gerti Taschler esprime soddisfazione alla vigilia delle due giornate di sci di fondo a Dobbiaco Il treno è lanciato e prosegue la sua corsa. A Dobbiaco è tutto pronto per il Tour de Ski che, dopo la tre giorni svizzera in Val Müstair, si appresta ad affrontare la prima tappa altoatesina, delle due in programma, in Alta Pusteria. Nelle giornate di domani e mercoledì alla Nordic Arena si correranno rispettivamente la individual skating e la pursuit a tecnica classica sulle distanze di 10 e 15 (continua)

BUONE NUOVE DALLA GRAN FONDO VAL CASIES. ISCRIZIONI ONLINE E PARTENZE SCAGLIONATE

BUONE NUOVE DALLA GRAN FONDO VAL CASIES. ISCRIZIONI ONLINE E PARTENZE SCAGLIONATE
Mai una cancellazione, la 38.a edizione della GF Val Casies sarà il 20 e 21 febbraio 2021 Novità per iscrizioni e gruppi di partenza con massimo 100 atleti per griglia Percorsi da 30 e 42 km per entrambe le tecniche e formula “Just for Fun” per i non agonisti 28.a edizione “Mini Val Casies” dedicata alle giovani promesse dello sci di fondo In Valle di Casies si attende solo il weekend del 20 e 21 febbraio 2021 quando, sulle nevi altoatesine, prenderà il via la 38.a edizione della Gran Fondo Val Casies, la maratona di sci di fondo che ha fatto breccia nel cuore degli amanti delle ‘long distance’. Un appuntamento fisso per atleti, amatori e fedelissimi che dura ormai dal 1984, anno della prima edizione, e che nel tempo ha saputo (continua)

GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA

GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA
Finale di Coppa Italia Giovanile a Lavarone: freddo, un po’ di pioggia e un pizzico di sole L’aretino Bartolini “smuovendo le potenze dell’inferno” vince al fotofinish in impennata Un podio tutto altoatesino con Hanni, Pallweber e Auer Percorso bello, duro, per una nuova gara destinata a diventare una classica “Se non riuscirò a piegare gli dei del cielo, smuoverò le potenze dell'inferno”... è solo una delle innumerevoli citazioni che ci ricordano Sigmund Freud, il quale adorava trascorrere le proprie vacanze nel magnifico territorio dell'Alpe Cimbra, sulle rive del Lago di Lavarone. Proprio in questa località è stato allestito dai dirigenti dello Sci Club Millegrobbe, in collaborazione con l'APT A (continua)