Home > News > A Olbia prosegue la campagna di prevenzione alle droghe. Il dovere di istruire per creare responsabilità.

A Olbia prosegue la campagna di prevenzione alle droghe. Il dovere di istruire per creare responsabilità.

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

 A Olbia prosegue la campagna di prevenzione alle droghe.  Il dovere di istruire per creare responsabilità.

 

 

 

Il dovere primario di genitori, amministratori, educatori e di coloro che sono preposti alla educazione dei giovani è quello di creare le condizioni perchè il loro futuro sia il più possibile sereno e sicuro.

Dando anche solo un rapido sguardo alla società e alla situazione giovanile in particolare, non si può non essere preoccupati.

In nome di una libertà assoluta si vuol far passare l'idea che ognuno possa fare quello che vuole, senza considerare che siamo legati in qualche modo l'uno all'altro, e questo punto di vista sta entrando nelle menti soprattutto tra le giovani generazioni.

"Se uno si droga sono affari suoi, a me non interessa" è il pensiero che molti di loro esprimono, senza tenere conto che i problemi legati alla droga in qualche modo interessano tutti e vivere in una società senza la criminalità legata alla droga è più vivibile per tutti.

I pusher sfruttando questi punti deboli della società continuano a fare i loro traffici loschi e a riempirsi le tasche dei soldi sporchi dei loro malcapitati clienti seminando morte e disperazione in chi ha la "sfortuna" di cadere nelle loro grinfie.

  Per invertire questa spirale discendente i volontari, convinti che come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard: "le droghe siano l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale" continuando la loro iniziativa di prevenzione alle droghe, nella mattinata di giovedì 21 febbraio distribuiranno centinaia di libretti "La verità sulla droga" tra i passanti, nei negozi ed esercizi di via Aldo Moro.

Info: www.noalladroga.it

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MISURE DI PREVENZIONE: LA PERICOLOSITA’ PASSA AI SUPREMI GIUDICI


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


Tribunale di Milano limita responsabilità dei notai. Il commento di Colella Consulting sulla sentenza


SCUOLA: VIA LIBERA AI MINORI DI ANNI 14


#AVVOCATO #STUDIO LEGALE #RESPONSABILITA' MEDICA


Moby apre le prenotazioni per la stagione 2015 su Sardegna e Corsica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia
           Liberi cittadini, semplici volontari quelli di Uniti per i Diritti Umani: nella serata di martedì 5 novembre distribuiranno per le vie di Olbia, privilegiando la commerciale Via Aldo Moro, centinaia di libretti informativi tramite i quali ognuno può scoprire quali siano i propri diritti inalienabili.      (continua)

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga. Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga.  Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga
           Volontari sardi difendono la verità sulla droga opponendosi a quanti si sono arresi e, mandando avanti spacciatori e venditori di cannabis, proseguono a fare prevenzione con iniziative dal nord al sud della Sardegna.            Così volontari di Fondazione per un Mondo Libero dal (continua)

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della                     XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”
           Una bellissima giornata primaverile ha fatto da contorno alla festa dai mille colori della Mezza Maratona della Ceramica “Città di Assemini” magistralmente organizzata dal Gruppo Polisportivo Assemini – Atletica & Triathlon, capitanata dal suo presidente sig. Mauro Tronci. Associazioni arrivate da tutta l&rsq (continua)

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.
  "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Queste parole scritte dall'autore L. Ron Hubbard sono contenute nell'ultima pagina del libretto "La Via della Felicità – guida basata sul buon senso per una vita miglio (continua)

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.
  I volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiscono centinaia di libretti informativi prima delle lezioni nell’Istituto “De Sanctis – Deledda” di via Sulis a Cagliari.          Ancora centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle mani dei ragazzi delle scuole medie, distribuiti p (continua)