Home > Sport > “TUTTI VINCITORI” ALLA HORN ATTACKE. OBBLIGATORIO CORRERE… AD ISCRIVERSI!

“TUTTI VINCITORI” ALLA HORN ATTACKE. OBBLIGATORIO CORRERE… AD ISCRIVERSI!

scritto da: Newspower | segnala un abuso

“TUTTI VINCITORI” ALLA HORN ATTACKE. OBBLIGATORIO CORRERE… AD ISCRIVERSI!


 

Horn Attacke il 9 marzo in Alto Adige

Da Bolzano al Corno del Renon, dalla città alla montagna

100 volontari e numerosi enti si occupano dell’evento

Montepremi di 5.280 euro e 20 km con 2000 metri di dislivello da completare

 

 

Horn Attacke in avvicinamento… il 9 marzo in Alto Adige un appuntamento da non perdere tra corsa e skialp, completando un impegnativo ma spettacolare duathlon di 20 km e 2000 metri di dislivello. Il tratto scialpinistico è già segnalato, basta un ultimo ritocco e tutto sarà perfetto, con gli organizzatori pronti ad ospitare gli atleti.

Il pacco gara offrirà un berretto firmato Marmot, biscotti Loacker, gadget e prodotti naturali e sani per lo sport, un pacchetto sontuoso a disposizione alla tariffe di iscrizione di 65 euro in singolo, 110 euro per le staffette di due persone e 165 euro per le staffette a tre. È inoltre compreso un buono per il pasta party conclusivo, oltre ai biglietti per la funivia del Corno del Renon.

Partenza dalla città per arrivare in uno scenario altamente suggestivo, la gara è effettuabile in solitaria o in squadra, completando 13 km di corsa e 7 km di scialpinismo, percorrendo i seguenti tratti: Bolzano-Soprabolzano, Soprabolzano-Pemmern e Pemmern-Corno del Renon. Questo l’obiettivo finale dei concorrenti, arrivare a godere di una vista impareggiabile su tutto l’Alto Adige, con le Dolomiti patrimonio UNESCO a fare da sfondo ad una contesa che si prospetta unica nel suo genere. Succoso anche il montepremi finale, fissato in 5.280 euro, ma alla Horn Attacke “tutti sono vincitori”, il fattore divertimento non manca mai e tutti avranno la possibilità di vincere un premio. Uno dei “conquistadores” sarà infatti colui o colei che in singolo o in staffetta riuscirà maggiormente ad avvicinarsi alla media dei tempi rilevati. Oltre al numero di partenza e al transponder per il cronometraggio, gli atleti troveranno due sacchetti per il trasporto degli indumenti necessari nella zona di cambio, con i sacchi e gli sci portati in zona cambio a Pemmern e sul traguardo da un’organizzazione sempre efficiente, che mette la performance dell’atleta al primo posto.

I pettorali potranno essere ritirati presso il Marmot Shop nei seguenti giorni: venerdì 8 marzo dalle ore 9:30 alle ore 13 e dalle ore 14:30 alle ore 19 e sabato 9 marzo dalle 6.30 alle 7:45. A dare una mano all’allestimento ci pensano circa 100 volontari altoatesini, supportati dal Comune di Renon e Bolzano. Presteranno aiuto in caso di necessità il Soccorso Alpino Renon/Barbiano, i Vigili del Fuoco Volontari Longomoso/Collalbo, i Vigili del Fuoco Volontari Soprabolzano, la Croce Bianca con il Dott. Frings Simon e il Dott. Franz Müller, la Polizia Municipale di Renon e i Carabinieri di Renon, sempre disponibili a dare una mano al servizio della comunità.

 

Info: www.hornattacke.com  

 


Fonte notizia: http://www.hornattacke.com


newspower | horn attacke | duathlon | alto adige | renon |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL DUATHLON INVERNALE DELLA HORN ATTACKE. “ALL’ASSALTO” DEL CORNO DEL RENON


HORN ATTACKE ANCHE PER ‘CUORI SOLITARI’. 40 GIORNI ALLA SFIDA PER “MONTANARI” E STAFFETTISTI


AL VIA IL DUATHLON HORN ATTACKE. PROTAGONISTI IN CORSA PER LA VITTORIA


HORN ATTACKE DI PASSAGGIO… TRA LAMA E ALPACA BICI DI PREGIO IN PALIO TRA TUTTI GLI ATLETI


HORN ATTACKE: IL DUATHLON SI FA IN TRE. IL 9 MARZO CORSA E SKIALP AL CORNO DEL RENON (BZ)


TUTTI DA BOLZANO AL CORNO DEL RENON! HORN ATTACKE TRA “INOSSIDABILI” E “CAMMINATORI”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)