Home > Cultura > Dalle tenebre alla sua ammirabile luce il Concerto di Pasqua 2019 di Noi per Napoli

Dalle tenebre alla sua ammirabile luce il Concerto di Pasqua 2019 di Noi per Napoli

articolo pubblicato da: Neapolis | segnala un abuso

Dalle tenebre alla sua ammirabile luce il Concerto di Pasqua 2019 di Noi per Napoli
Dalle tenebre alla sua ammirabile luce” Concerto di Pasqua 2019 dell’Associazione Culturale Noi per Napoli Postato il marzo 2, 2019 di assnapoli L’Associazione Culturale Noi per Napoli presenta ” Dalle tenebre alla sua ammirabile luce” titolo del Concerto di Pasqua 2019 che verrà realizzato il 14 aprile 2019 alle h.18.30,nel giorno della Domenica delle Palme, presso la Basilica dello Spirito Santo in Via Toledo a Napoli : protagonisti saranno il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, ideatori e direttori artistici del Concerto, con il tenore Lucio Lupoli, il flautista Andrea Ceccomori,l’arpista Gianluca Rovinello, il pianista Maurizio Iaccarino e con la partecipazione straordinaria dell’attore Benedetto Casillo come voce recitante, il giornalista Giuseppe Giorgio presenterà l’evento. Verrà rappresentata una narrazione in musica,immagini e parole della Passione di Gesù Cristo secondo San Matteo in lingua napoletana, con progetto immagini tratte dal film di Pier Paolo Pasolini Il Vangelo secondo Matteo curato da Davide Guida. Il racconto della Passione sarà articolato dell’esecuzione di brani strumentali e vocali di autori quali Bach,Pergolesi, Stradella,Refice,Albinoni, Haendel, Mozart, Rossini, Verdi, Orff,Massenet,Cocciante che si alterneranno alla recitazione di passi tratti da un’edizione volgarizzata in lingua napoletana da un intellettuale napoletano del 1860 del Vangelo di San Matteo. Dall’incipit delle tenebre della condizione umana di peccato e fragilità dell’uomo,espressa dal tradimento di Giuda,fino alla mirabile luce della Resurrezione di Gesù Cristo, passando attraverso gli episodi del suo processo, crocifissione e morte, illustrate dalle veristiche scene pasoliniane, musica,canto,immagini e parole accompagneranno gli spettatori con grande pathos, emozioni, coinvolgimento a vivere ed a riflettere su uno degli Eventi capitali e più straordinari della storia del cristianesimo ed a viverlo come preparazione alla festività della Pasqua imminente! L’evento si inserisce sempre tra le iniziative a sfondo benefico che l’Associazione Culturale Noi per Napoli destina alla mensa dei senzatetto di S.Francesco e S.Chiara di Piazza del Gesù attraverso la consegna diretta di una spesa di generi alimentari di prima necessità! L’iniziativa verrà patrocinata dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, dalla Presidenza del Consiglio della Regione Campania , sarà seguita dalle telecamere di “In Citta” delle giornaliste Lorenza Licenziati e Laura Bufano, coordinatrice logistica ed organizzativa dell’evento e dalla DG PhotoArt di Davide Guida. Il Concerto sarà preceduto a partire dalle h.17.00 dalle visite guidate alla Basilica dello Spirito Santo a cura di Medea Art .http://www.medeart.eu/ Contributo di partecipazione € 15 Infoline : 3394545044/ 327 7589936 Email : noipernapoliart@gmail.com http://www.noipernapoli.it Tickets point: Edicola Piazza del Gesù Biglietterie Go2 ( Feltrinelli, Box Office Galleria Umberto, il Botteghino via Pitloo n.3 Vomero e tutti gli altri indicati sul sito https://www.go2.it/ Tickets online https://www.go2.it/

Pasqua2019 | concerto | noipernapoli | olgademaiosoprano | lucalupolitenore | benedettocasilloattore | vangeloinnapoletano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pasqua 2011


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Regali di Pasqua: tutte le novità per rendere speciale il pranzo


Concerto di Pasqua 2018 a Napoli


#GlobalServiceSolutions: Team Pedercini Racing prima prova in Australia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Grande successo lo spettacolo Già la luna in mezzo al mare al Maschio Angioino per l'Estate a Napoli 2019

Grande successo lo spettacolo Già la luna in mezzo al mare al Maschio Angioino per l'Estate a Napoli 2019
Magnifica serata al Maschio Angioino per l’ Estate a Napoli 2019 Quarantesima edizione indetta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, con l’ Associazione Culturale Noi Per Napoli per lo spettacolare Concerto Gia’ la luna in mezzo al mare sotto la luce della luna, una serata di canto,musica,danza dedicata a Napoli,Rossini,alla luna,al mare,alla danza della nostra bellissima citta’. (continua)

Già la luna in mezzo al mare

Già la luna in mezzo al mare
Già la luna in mezzo al mare Postato il luglio 2, 2019 di assnapoli Giovedì 11 luglio 2019 h.21.00 nel del Cortile del Maschio Angioino l’Associazione Culturale Noi per Napoli , per la quarantesima edizione dell’ Estate a Napoli 2019,indetta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, presenta : Già la luna in mezzo al mare” : questo il titolo del Concerto che, prendendo spunto dai (continua)

Bel Canto & Storia al Castello

Bel Canto & Storia al Castello
Bel Canto & Storia al Castello L’ Associazione Culturale Noi per Napoli In collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli Associazione Culturale Timeline Presenta Il 29 giugno 2019 in occasione della Festa della Musica al Maschio Angioino BEL CANTO & STORIA AL CASTELLO Grande appuntamento con il Bel Canto, la Storia e l’Archeologia h.17.30 con Archeologia Sotto (continua)

Bel Canto e La Città di Napoli

Bel Canto e La Città di Napoli
La Sirena Liberty,testimonial per il Bel Canto di Noi per Napoli Una Sirena Parthenope dal carattere Liberty, testimonial del Bel Canto della Città di Napoli, l’immagine che l’Associazione Culturale Noi per Napoli ha scelto per pubblicizzare i prossimi Eventi dedicati al Bel Canto presso il Maschio Angioino, uno dei luoghi simbolo della città di Napoli, già proposto per il Maggio dei Monument (continua)

Quando un progetto educativo diventa una vera opera d'Arte

Quando un progetto educativo diventa una vera opera d'Arte
Ogni volta che sentiamo parlare di argomenti importanti che toccano il sociale quali ecologia, legalità, cittadinanza ecc, troviamo sempre l’istituzione scuola in prima linea nel difficile compito di tracciare una strada rivolta verso la sensibilizzazione delle nuove generazioni.Spesso però questo si riduce a “sterili”e talvolta noiosi incontri con conferenzieri di professione che si limitano a (continua)