Home > Ambiente e salute > A Padova sorge la piu’ grande palestra per la ginnastica medica del Veneto

A Padova sorge la piu’ grande palestra per la ginnastica medica del Veneto

scritto da: COMUNICAZIONELIVE | segnala un abuso

A Padova sorge la piu’ grande palestra per la ginnastica medica del Veneto


 Vita nuova per il poliambulatorio di Albignasego: cambio di nome (diventa Kinesis-Medical Center) e la struttura aumenta i servizi. Fatturato in crescita del 40 per cento, ventimila prestazioni in un anno e presto anche l’apertura di un punto prelievi. L’amministratore, il dottor Filippo Ercolino: “Siamo gli unici ad integrare fisioterapia, riabilitazione e ginnastica medica in un'unica struttura”

 

Il cambiamento inizia dal nome, questa settimana al via i lavori per le nuove insegne. Non è più “Kinesis-Fisioterapia e Riabilitazione”, ma “Kinesis-Medical Center”. Il motivo è l’estensione dell’attività dalla fisioterapia e riabilitazione all'integrazione dell'area ambulatoriale di sempre maggiori branche specialistiche. Con una particolarità unica per la nostra regione: la più grande palestra per la ginnastica medica del Veneto in fianco agli studi medici.

Siamo ad Albignasego, Padova, dove da otto anni è aperto il più grande centro privato veneto capace di curare patologie muscolari e articolari attraverso un servizio sanitario integrato, ma soprattutto una palestra di oltre seicento metri quadri sotto la guida di personale fisioterapico. Tutto gestito dalla stessa società, guidata dal dottor Filippo Ercolino, che coordina il lavoro di medici e terapisti su una superficie di oltre mille metri quadri, al terzo piano del Centro Diemme: quattro studi medici, otto box fisioterapici, un laboratorio 3D e appunto la palestra.

Kinesis è un unicum nel panorama della sanità privata in Veneto: di solito i servizi sanitari di questo genere sono frammentati tra studi di professionisti sanitari e nessuno ha una palestra di queste dimensioni accanto. Peraltro, tra le dotazioni, c’è anche un macchinario isoinerziale, tecnologia Desmotec, ideale per la riabilitazione in un’ottica di prevenzione: la palestra padovana è tra le pochissime ad averlo a disposizione, è lo stesso usato dai Miami Dolphins, squadra di football della Nfl a Miami. Il tutto grazie al lavoro di un team capace di realizzare lo scorso anno oltre ventimila prestazioni fisioterapiche. Risultati a cui si è giunti dopo un anno, il 2018 che ha portato il centro medico Kinesis ad una crescita del 40% del fatturato rispetto all’anno precedente.

“I quasi venti medici specialisti che hanno scelto Kinesis-Medical Center per esercitare la libera professione, tra i quali cito il dottor Andrea Postorino ed il dottor Davide Bertolini – spiega il dottor Ercolino - rappresentano lo staff medico privato più profilato, quantomeno nella nostra provincia, nella cura delle patologie del piede e del ginocchio. A noi si rivolgono spesso anche sportivi, sia professionisti che amatori. Stiamo ragionando anche per l’apertura di un nuovo centro prelievi, a breve ci saranno novità”.

Un altro punto di forza che concorre a questa crescita esponenziale è l’aggiornamento nella ricerca e nella proposta di servizi innovativi, come il recente focus team di esperti, tra cui il professor dottor Massimo Balsano ed il dottor Andrea Venturin, dedicato allo sviluppo armonico del bambino, in particolare per quanto concerne scoliosi e patologie vertebrali nell'età evolutiva. Non solo. Anche il fattore accessibilità del paziente è un altro importante focus del centro: “Stiamo lavorando a un processo di digitalizzazione nella gestione e cura del paziente che ci garantirà un rapporto ancora più diretto con le persone – conclude il dottor Ercolino - a cui si aggiungerà una maggiore integrazione dei servizi sanitari grazie all'esecuzione di analisi di prima istanza e interventi in regime di ambulatorio chirurgico”.

 

UFFICIO STAMPA VELVET MEDIA / press@velvetmedia.it

KINESIS-MEDICAL CENTER Il poliambulatorio padovano si sviluppa in quattro macro aree d’azione: fisioterapica dedicata ai trattamenti manuali e strumentali, ambulatoriale per le visite mediche, riabilitativa per i percorsi di rieducazione funzionale, oltre alla palestra per la ginnastica medica. Vengono, inoltre, effettuate terapie infiltrative innovative, in particolare quella con plasma arricchito di fattori di crescita e valutazioni posturali con utilizzo della tecnologia 3D. Kinesis-Medical Center è a Padova in via Battaglia 71/B al terzo piano del Centro Diemme. Informazioni: www.kinesismed.it .

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fisioterapia in convenzione | Korian Poliambulatori Lazio


Fisioterapia in convenzione a Roma - convenzionata con il SSN | Korian Poliambulatori Lzio


TRICOPIGMENTAZIONE DONNA: L’INFOLTIMENTO CAPELLI NON CHIRURGICO CON UN RIMEDIO SEMPLICE ED EFFICACE.


Tricopigmentazione per un perfetto capello rasato: essere alla moda può anche essere una necessità.


Fisioterapia Convenzionata Roma le Onde d’urto in Ortopedia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DESIGN E TECNOLOGIA, LO SPAZZOLINO DI PIUMA VINCE LA MENZIONE D’ONORE AL COMPASSO D’ORO (E TI DICE QUANDO È ORA DI CAMBIARLO)

DESIGN E TECNOLOGIA, LO SPAZZOLINO DI PIUMA VINCE LA MENZIONE D’ONORE AL COMPASSO D’ORO (E TI DICE QUANDO È ORA DI CAMBIARLO)
L’azienda veneziana premiata per le forme iconiche, i brevetti tecnologici e l’anima green del proprio “Piuma Brush”. L’Ad Michele Longato: “Stabilimento pronto, boom di richieste da Europa e Russia”Le forme sono iconiche, i materiali sono green. La base trasforma lo spazzolino in un elemento di design e d’arredo, consente l’appoggio su qualsiasi superficie e grazie al calendario integrato ricorda (continua)

PADOVA, ARRIVANO I PRIMI TAMPONI RAPIDI A DOMICILIO

PADOVA, ARRIVANO I PRIMI TAMPONI RAPIDI A DOMICILIO
Paramedica propone gli innovativi tamponi “Nadal”: in soli 10 minuti l’esito direttamente a casa (o in azienda), con tanto di certificato. L’amministratore delegato, Cristian Borella: “Siamo tra i primi a proporre questa tipologia di lotta al Covid, sarà fondamentale per bloccare i focolai” Si chiamano “Nadal” e sono la frontiera dei tamponi ultrarapidi. Dal test all’esito passano al massimo dieci minuti e danno garanzia sulla correttezza dell’analisi nel 95% dei casi. Di fatto, possono istantaneamente bloccare un focolaio sul nascere: se in un’azienda o in un’associazione sportiva un dipendente o un atleta si ammalano, il responsabile può nel giro di pochissimo tempo testare tutti l (continua)

DA TREVISO AL MONDO, SIKA COMPIE VENT’ANNI E RADDOPPIA IL FATTURATO COI PROFILI DI METALLO SARTORIALI

DA TREVISO AL MONDO, SIKA COMPIE VENT’ANNI E RADDOPPIA IL FATTURATO COI PROFILI DI METALLO SARTORIALI
Profili in acciaio per automotive, casseri per l’edilizia, serramenti, recinzioni, ascensori, cabine per macchinari, parcheggi automatizzati, portoni industriali, e inoltre pali per vigneti. I leader nazionali dei profilati “hand made” esportano il 70% della produzione. Uno dei soci Riccardo Secco: “Cura artigianale nei dettagli, così battiamo gli elefanti multinazionali”. Il futuro: continuare ad essere dei partner per i nostri clienti e non semplici fornitori. Era il 2000 quando i macchinari di Sika entrarono ufficialmente in produzione. Da allora sono passati vent’anni e quest’anno si festeggia il compleanno dei sarti della profilazione industriale. L’azienda di Riccardo Secco (38 anni in azienda da subito) oggi è nota in tutto il mondo, dal Canada all’Australia ed esporta per il 70% del fatturato (fatturato di gruppo appena sotto i 10milioni (continua)

DONATELLA, LA COACH DELLA PELLE CHE INVENTO’ IL PRIMO RITUALE AL MONDO ALLA POLVERE DI DIAMANTE

DONATELLA, LA COACH DELLA PELLE CHE INVENTO’ IL PRIMO RITUALE AL MONDO ALLA POLVERE DI DIAMANTE
L’alchimista bresciana della skincare presenta il rivoluzionario trattamento anti-age che fa brillare il volto. È la sua ultima ricetta, arriva dopo decenni di studi. Tutto è iniziato con un’acne adolescenziale, adesso gestisce la beauty routine dei vip La storia professionale di Donatella Colangelo inizia con un’acne virale. Aveva 16 anni quando il suo viso si deturpò. Lei provò di tutto: creme, consulti, trattamenti. Ma nulla le risolveva il problema, che di tanto in tanto persino peggiorava. Solo a 26 anni è riuscita a trovare la soluzione: da sola, da autodidatta. “A forza di studiare sui manuali le ricette per comporre le creme, son (continua)

BEPPE GIOVINCO, L’ADDIO AL RAVENNA DOPO UNA DELLE MIGLIORI STAGIONI DI SEMPRE

BEPPE GIOVINCO, L’ADDIO AL RAVENNA DOPO UNA DELLE MIGLIORI STAGIONI DI SEMPRE
Sei gol, poi l’assenza nelle due partite decisive. Contratto scaduto, ora lo cercano team di serie C e B La sensazione che rimane in bocca è amara. È quella di una grande stagione, probabilmente la migliore di sempre, che poteva portarlo al record di gol. Ma la cavalcata si è fermata, coi pochi minuti giocati nelle ultime due partite decisive. Non ha aiutato neppure il Covid, che ha interrotto tutte le competizioni e mandato “fuori fase” chi era al top della condizione. Ma alla fine il bilancio (continua)