Home > News > Che cosa veramente le droghe? Informiamo i giovani di Tolentino

Che cosa veramente le droghe? Informiamo i giovani di Tolentino

articolo pubblicato da: Loredana Boschetti | segnala un abuso

Che cosa veramente le droghe? Informiamo i giovani di Tolentino

Le droghe sono essenzialmente dei veleni quindi la quantità presa ne determina l’effetto. Una piccola quantità agisce come stimolante, una quantità maggiore agisce come sedativo e una dose ancora più elevata avvelena e può uccidere.

 

Questo vale per qualsiasi droga, in generale. Il problema principale è che molte droghe hanno effetto direttamente sul cervello. Possono distorcere le percezioni degli avvenimenti intorno a se, le azioni della persona potrebbero essere strane, irrazionali, inappropriate e persino dannose.

 

La droga, oggi più che mai, essendo combinata con sostanze chimiche, isola e spegne l’individuo e la sua creatività.

 

Infatti una delle bugie riguardanti la droga è che essa aiuta una persona a diventare più creativa. Ma la realtà è un po’ diversa. Come ci ricordano artisti famosi ad esempio: Amy Winehouse, il dj e produttore Avicii, Chester Bennington, Prince e Whitney Houston.

 

Qualcuno che è triste potrebbe usare droga per sentirsi felice, ma questo non funziona. La droga può portare una persona ad una falsa allegria, ma quando l’effetto svanisce, la persona precipita ancora più giù di prima. Ed ogni volta lo sconforto emozionale è sempre più basso. Alla fine, la droga distrugge completamente tutta la creatività che alla persona rimane.

 

Inoltre quando sono stati fatti dei sondaggi sul motivo per cui i giovani iniziano a fare uso di droga, il 55% ha risposto per la pressione ricevuta dagli amici. Cercano di essere alla moda e ben inseriti. E gli spacciatori sono a conoscenza di questo. Loro si avvicinano come amici e te la offrono per “tirarti su” e per “farti stare meglio” o per “divertirsi”. E motivati dal loro profitto, diranno qualsiasi altra cosa per portare un giovane a comprare ulteriore droga. Non gli importa se ti rovini la vita, l’importante è che lui venga pagato. Tutto ciò che gli interessa è il denaro. Gli ex spacciatori infatti hanno ammesso di vedere i loro acquirenti come “pedine di una partita a scacchi.”

 

Per questo i volontari, spinti dal motto di L. Ron Hubbard “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione”, venerdì 01.03.2019 erano presenti all’ingresso dell’Istituto IPSIA Renzo Frau di Tolentino per consegnare gli opuscoli informativi dal titolo “La Verità sulla Droga”, dove sono riusciti a raggiungere centinaia di giovani studenti.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.noalladroga.it o scrivici a mondoliberodalladroga.mc@gmail.com .

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Macerata | Tolentino | giovani | studenti | scuole |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Zone terremotate: prosegue l’impegno dei volontari di Cori e Giulianello


Sapere la verità sulle droghe aiuta a salvare la vita delle persone. Centinaia di opuscoli informativi distribuiti dai Volontari nel centro di Firenze


CHE COSA SONO LE DROGHE E COS’E’ IL PROGRAMMA DI PURIFICAZIONE DI L. RON HUBBARD?


Droghe moderne: Mondo Libero dalla Droga alla scuola Media Lucatelli di Tolentino


UN TITANO CHIAMATO DROGA


DISTRIBUITI CENTINAIA E CENTINAIA DI OPUSCOLI SULLA DROGA A TOLENTINO


 

Stesso autore

Mondo Libero dalla Droga presente all’Istituto Gentili di Macerata

Mondo Libero dalla Droga presente all’Istituto Gentili di Macerata
I ragazzi sono stati informati sugli effetti delle sostanze stupefacenti   Lo scorso venerdì 10 maggio i volontari dell’associazione di volontariato contro le droghe, “Mondo Libero dalla Droga”, hanno organizzato una distribuzione di opuscoli di prevenzione al Istituto Tecnico “A. Gentili” di Macerata. Un progetto quello delle distribuzioni nelle scuole (continua)

Numerose attività per l’associazione Dico No alla Droga Puglia

Numerose attività per l’associazione Dico No alla Droga Puglia
Consegna di un riconoscimento all’amministrazione comunale di Bari e conferenza di prevenzione al Liceo “Aldo Moro di Trani”   Lo scorso sabato 11 maggio i volontari dell’associazione di volontariato contro le droghe, Dico No alla Droga Puglia, hanno organizzato due conferenze di prevenzione riservate a due classi del Liceo Aldo Moro di Trani. Un progetto quello dell (continua)

Primo Battesimo alla Missione di Scientology di Barletta

Primo Battesimo alla Missione di Scientology di Barletta
Un momento toccante in cui è stato dato il benvenuto alla nuova vita.   La scorsa domenica, 12 maggio, si è svolto il primo Battesimo presso la Missione di Scientology di Barletta. Un evento importante che ha visto protagonista il piccolo Nathan Abbrescia. Il ciclo della vita è considerato infatti una delle tappe importanti riconosciute nella dottrina della Chiesa e cel (continua)

Diritti Umani per una convivenza pacifica

Diritti Umani per una convivenza pacifica
Un’iniziativa tesa a risaldare la consapevolezza dei Diritti Umani.     Questa campagna tesa a rinsaldare a livello mondiale la consapevolezza e il rispetto per la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, creata dalle Nazioni Unite sullo sfondo dei postumi della Seconda Guerra Mondiale.   L’iniziativa si incentra su 30 annunci di pubblica utilità, un breve (continua)

A Vicenza tornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga

A Vicenza tornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga
Sabato 04 Maggio, in mattinata, i volontari dell’Associazione Mondo Libero dalla Droga sono tornati nel centro storico di Vicenza per distribuire a tutti i cittadini, compresi i più giovani, gli opuscoli di informazione e prevenzione alle droghe.   Come bene sappiamo, Vicenza purtroppo è stata segnata da eventi spiacevoli legati alle sostanze stupefacenti, e per questo m (continua)