Home > Cultura > La droga e la stazione, un azione di prevenzione

La droga e la stazione, un azione di prevenzione

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

La droga e la stazione, un azione di prevenzione


La droga e la stazione di Brescia costituiscono un binomio che troppo spesso sale ai "disonori" della cronaca. Nel tentativo di invertire la tendenza alcuni volontari di "Mondo Libero dalla Droga" hanno pensato di distribuire decine di opuscoli "La Verità sulla Droga" sia per fare prevenzione sia per affermare che la zona è anche presidiata da chi non condivide l'uso di sostanze.

Informiamo i nostri ragazzi

I giovani non nascono sapendo tutto sulle droghe. Loro non sanno nulla a riguardo. Gli adulti spesso evitano l'argomento, un pò per paura un pò per disagio od ignoranza sulla questione. Quando i genitori o la scuola cercano di fare qualcosa spesso inculcano paura. Si spera che il terrore li terrà lontani.

I volontari di "Mondo libero dalla droga" credono che la via migliore sia semplicemente informare in modo semplice, concreto e corretto. I giovani devono fidarsi delle informazioni che ricevono, devono essere equilibrate, oggettive e riscontrabili nella realtà.

Questo li metterà in grado di assumere una posizione di rifiuto con una certa sicurezza e consapevolezza. E' indispensabile colmare il vuoto di informazioni nei giovani. Le uniche informazioni che loro riceveranno, in assenza di prevenzione, arriva dagli spacciatori è non è informazione disinteressata.

Con questo obiettivo alcuni volontari della campagna hanno distribuito decine di libretti informativi presso la Stazione di Brescia spesso teatro di scambio di denaro e sostanze.

La campagna, di pubblica utilità, non a scopo di lucro, "La verità sulla droga" diffonde un quadro reale e conciso su cosa siano esattamente le droghe, come funzionano e che cosa fanno. Fornisce i nomi delle droghe da strada, nonché gli effetti a lungo e breve termine delle sostanze più comunemente usate. Questo opuscolo è da passare ad amici, familiari ed altri.

I materiali diffusi dalla campagna, permettono di esaminare le proprie scelte in modo libero e senza l'influenza di persone verso le quali spesso nasce un senso di rifiuto.

Gli interessati possono trovano una informazione completa, quanto oggettiva, che affronta gli argomenti in modo semplice, ma non banale.

Una campagna diffusa

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

 


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it/drugfacts.html


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Open Colonna Bistrò" - Nuova apertura alla Stazione Termini di Roma


TERMINAL ISONZO 2: INAUGURATA OGGI, MERCOLEDI' 13 LUGLIO 2011, LA NUOVA STAZIONE CROCIERE DI VENEZIA


Terna: sotto la guida di Luigi Ferraris inizia la realizzazione della nuova stazione elettrica di Celano


Attraversamenti Multipli 2014 inizia il suo viaggio da Napoli


26 giugno 2020 - Giornata mondiale contro il consumo e il traffico illecito di droga


Flavio Cattaneo: La stazione elettrica di Bisaccia che Terna sta realizzando in Campania


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I Ministri Volontari di Scientology al Parco dei Poeti

I Ministri Volontari di Scientology al Parco dei Poeti
E' sempre utile promuovere il senso civico sia per gli adulti che per le nuove generazioni. I Ministri Volontari di Scientology, con questo intento, si sono recati al Parco dei Poeti per pulirlo dai rifiuti abbandonati. Per un forte senso civico al parco dei Poeti.Sabato si sono recati al parco dei Poeti 7 Ministri Volontari di Scientology con l'obiettivo di svolgere una semplice azione civile che diffonde il messaggio di quanto sia necessaria la collaborazione di tutti per ottenere una società migliore. Il parco è molto pulito e ordinato, ma laddove i mezzi utilizzati non possono essere efficaci, si trovano rifi (continua)

I volontari di Scientology al Parco Gallo per promuovere il rispetto dei parchi

I volontari di Scientology al Parco Gallo per promuovere il rispetto dei parchi
I Ministri Volontari di Scientology sono intervenuti al parco Gallo per sostenere la necessità del rispetto verso gli spazi pubblici. Sabato 11 Ministri Volontari di Scientology sono intervenuti presso il parco Tarello, che si distende fiancheggiando via Cefalonia a Brescia. Hanno percorso il parco raccogliendo rifiuti abbandonati dispersi sotto le siepi e presso le panchine. L'intervento ha permesso di ripulire il parco da 6 sacchetti di rifiuti di ogni tipo.Il motto "Qualcosa si può fare a riguardo" continua a ispirare la squa (continua)

Ministri Volontari di Scientology per la prevenzione al contagio

Ministri Volontari di Scientology per la prevenzione al contagio
Un folto gruppo di Ministri Volontari ha distribuito a Bergamo 1.650 opuscoli per aiutare a mantenere salda la prevenzione dal contagio. Domenica un gruppo di 15 Ministri Volontari bergamaschi, ha distribuito ai passanti e ai commercianti di via XX Settembre oltre 1.650 opuscoli della campagna "Stai Bene" con utili informazioni sulla prevenzione dal contagio. I volontari, indossando la loro divisa (giacca e cappellino), guanti e mascherina hanno creato una bellissima macchia gialla fra i passanti.L'uso dei dispositivi di protezione (continua)

I volontari di Scientology per l'impegno civico di ognuno

I volontari di Scientology per l'impegno civico di ognuno
Un gruppo di Ministri Volontari di Scientology si è recato al parco Tarello per ricordare la necessità per ogni cittadino di aumentare il proprio impegno civico. In questo week end 9 Ministri Volontari di Scientology hanno raggiunto parco Tarello, nei pressi del cavalcavia Kennedy a a Brescia. Con le loro giacche gialle e la classica dotazione di guanti, pinze e sacchi, hanno percorso il parco raccogliendo rifiuti abbandonati. L'intervento, si è concretizzato nella raccolta di 5 sacchetti di rifiuti dispersi nel parco e nella sensibilizzazione delle person (continua)

La responsabilità individuale sostenuta dai volontari di Scientology

La responsabilità individuale sostenuta dai volontari di Scientology
Un nuovo intervento dei Ministri Volontari di Scientology al parco Falcone Borsellino, nei pressi della loro sede, per sostenere la responsabilità individuale. Questa settimana 9 Ministri Volontari di Scientology sono intervenuti al parco Falcone Borsellino, nei pressi della sede di Via Fratelli Bronzetti a Brescia. Come consuetudine hanno provveduto ha raccogliere rifiuti abbandonati sotto le siepi. L'iniziativa, pur concretizzandosi nella raccolta di 4 sacchetti di oggetti abbandonati, desidera incentivare l'assunzione di una maggiore responsabilità e (continua)