Home > Primo Piano > Malasanità: Ospedale condannato dal Tribunale di Monza

Malasanità: Ospedale condannato dal Tribunale di Monza

articolo pubblicato da: ciminogelsomina | segnala un abuso

Malasanità: Ospedale condannato dal Tribunale di Monza
Il Tribunale di Monza, PER PRIMO in una causa patrocinata dall’avv. Gelsomina CIMINO ha riconosciuto – discostandosi profondamente dagli ordinari criteri di liquidazione generalmente adottati – la responsabilità del danno da invalidità temporanea per la durata di ben otto anni. Il caso traeva origine da un intervento chirurgico cui si era sottoposto l’attore e a seguito del quale, aveva riportato danni per la presenza di clip metalliche che, sebbene normalmente utilizzate per quel tipo di intervento (rimozione di ernia iatale), si erano però spostate dal luogo dove erano state collocate e, già aperte, gli avevano procurato dolori in tutta la zona addominale e al fianco sinistro, fino alla loro completa rimozione che è avvenuta dopo ben otto anni all’intervento. La soluzione adottata dal Tribunale (risarcimento di danno da invalidità temporanea) è risultata il frutto di una valutazione di tipo soggettivo (“Non appare giustificato non riconoscergli l’esistenza di una sofferenza fisica perdurante per otto anni, in nome di una prassi liquidatoria non codificata. Sarebbe paradossale addebitare al sig. (omissis) il fatto che il danno di natura temporanea si sia protratto per una durata abnorme, quando ha fatto il possibile per limitarla. In altri termini, se la struttura convenuta avesse riscontrato la presenza delle Clips entro pochi mesi dalla loro presenza e le avesse rimosse, è verosimile che il sig. (omissis) ormai sarebbe pienamente guarito ed avrebbe dimenticato tutta la vicenda”) Produzione Riservata Studio Legale Cimino www.studiolegalecimino.eu

ospedale | tribunale | monza | avvocato | avvocato cimino | avvocato gelsomina cimino | gelsomina cimino | avvocato a roma | avvocato roma | studio legale cimino | risarcimento del danno | danno permanente | diritto penale | diritto civile |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19/10: CONFERENZA La Casa della Poesia di Monza - Noble Restaurant


Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Monza


Traslochi Monza: come scegliere il low cost di qualità


Roma, morire di malasanità


40 DOMANDE A PROPOSITO DI ARBITRAX ISTITUTO ARBITRALE IMMOBILIARE & GENERALE DI MILANO E DELLE PROVINCIE LOMBARDE


Malagiustizia ; In Italia processi mediatici e sentenze senza indizi. Dal Caso Tortora ad oggi.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A GIFFONI SEI CASALI (SA) SI CONTINUA A DEMOLIRE MA L’AMMINISTRAZIONE SEMBRA FARE UN PASSO INDIETRO

A GIFFONI SEI CASALI (SA) SI CONTINUA A DEMOLIRE MA L’AMMINISTRAZIONE SEMBRA FARE UN PASSO INDIETRO
Correva l’ormai lontano 24 maggio 2007 quando il Responsabile dell’area urbanistica del Comune di Giffoni Sei Casali ordinava alla FA.PI SpA di procedere alla rimozione delle opere realizzate in forza della concessione edilizia numero 114 del 29.08.2002 che autorizzava la costruzione di un albergo ed una sala congressi con annessi parcheggi al piano interrato. Stando alla relazione redata dall’UT (continua)

SEZIONI UNITE CORTE DI CASSAZIONE: QUANDO IL DIRITTO ALL’OBLIO PREVALE SUL DIRITTO DI CRONACA

SEZIONI UNITE CORTE DI CASSAZIONE: QUANDO IL DIRITTO ALL’OBLIO PREVALE SUL DIRITTO DI CRONACA
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la decisione 19681 pubblicata il 22 luglio 2019, invocate dalla terza sezione civile della stessa Corte di Cassazione hanno enunciato il fondamentale principio di diritto per cui“in tema di rapporti tra il diritto alla riservatezza (nella sua particolare connotazione del cosiddetto diritto all’oblio) il diritto alla rievocazione storica di fatti e vic (continua)

ONG: LA LORO MISSIONE E' POLITICA O SPIRITO DI SERVIZIO?

ONG: LA LORO MISSIONE E' POLITICA O SPIRITO DI SERVIZIO?
LE ONG: IL LORO SPIRITO DI SERVIZIO E’ UMANITARIO O POLITICO? Il Giudice per le indagini preliminari presso la procura di Agrigento, con la ormai nota ordinanza dello scorso 2 luglio 2019, ha disposto il rigetto della richiesta di applicazione di misura cautelare nei confronti di Carola Rackete al comando della Sea Watch 3, ordinandone l’immediata liberazione. Come tutti ricorderanno l’applicazi (continua)

Lo Studio legale Avv Gelsomina CIMINO seleziona n. 2 praticanti, neo laureati

Lo Studio legale Avv Gelsomina CIMINO seleziona n. 2 praticanti, neo laureati
Lo Studio legale Avv Gelsomina CIMINO seleziona n. 2 praticanti, neo laureati, per una fattiva attività di praticantato sia in ambito civile che penale. È richiesta licenza classica; domicilio in Roma e disponibilità full-time. Gli interessati possono inviare curriculum con foto a info@studiolegalecimino.eu e saranno contattati per un colloquio conoscitivo. www.studiolegalecimino.eu Inviaci il (continua)

Agenzia Riscossioni Esattoria : Pratica commerciale scorretta

Agenzia Riscossioni Esattoria : Pratica commerciale scorretta
Agenzia riscossioni Esattoria: escluso il controllo dell'Antitrust Il Consiglio di Stato, irrompendo rispetto a innumerevoli precedenti adottati per la stessa materia, in un procedimento patrocinato dall’Avv. Gelsomina CIMINO, ha infine riconosciuto che L’Autorità Garante per la Concorrenza e per il Mercato non ha competenza circa l’applicazione di sanzioni a carico di società di recupero di cred (continua)