Home > Altro > Manuel Caffè e FISAR insieme a Vinitaly per promuovere la cultura del caffè

Manuel Caffè e FISAR insieme a Vinitaly per promuovere la cultura del caffè

articolo pubblicato da: serenacomunicazione | segnala un abuso

Manuel Caffè e FISAR insieme a Vinitaly per promuovere la cultura del caffè

 Sarà la 53°edizione di Vinitaly a diffondere la cultura del caffè. L’azienda veneta Manuel Caffè, produttore d’eccellenza di miscele e FISAR, una delle più autorevoli associazioni di sommelier professionisti, si danno appuntamento per un confronto di esperienze, culture e analogie tra due mondi: caffè e vino.

 

A Vinitaly 2019 la 1° Masterclass rivolta ai professionisti, appassionati e conoscitori del vino, che si cimenteranno in un’analisi sensoriale del caffè, con parte teorica e pratica di degustazione con il metodo cupping, usato a livello internazionale per valutare la qualità o i difetti delle partite di caffè.

La Masterclass Coffee Accademy Manuel Caffè, pensata per i professionisti FISAR, federazione italiana sommelier albergatori ristoratori, prenderà il via martedì 9 aprile, presso lo stand Manuel Caffè, padiglione 8 - G6.

La degustazione del caffè può riservare molte più sorprese di quelle del vino: se nel vino si riconoscono circa 400 tipi di sensazioni, in alcuni caffè esse possono arrivare anche a più di 800 - sostiene Mauro De Giusti - siamo i primi in Italia ad organizzare eventi con l’associazione di categoria FISAR perché crediamo nell’incontro di questi due mondi, in realtà non così distanti e molto affini.”

A condurre la Masterclass a Vinitaly, professionisti SCA (Specialty Coffee Association) l’associazione no profit più illustre e rappresentativa del settore, già docenti della Scuola Sapere Manuel, che a Conegliano organizza percorsi formativi in moduli specializzati, ognuno dei quali è suddiviso in diversi livelli, con l’obiettivo di diffondere ai professionisti l’amore per il caffè e il desiderio di farne un’arte.

Con la presenza a Vinitaly, Manuel Caffè conferma la volontà di incontrare il mondo della ristorazione proponendo a tutti gli operatori un’ampia varietà di profili aromatici e una vasta gamma di miscele di caffè personalizzate di alta qualità, frutto di un complesso processo di selezione, composizione e tostatura: miscele create come parte integrante dell’esperienza gastronomica.

Siamo negli anni ‘50 quando Giuseppe De Giusti muove i primi passi nel mondo del caffè, spinto dalla sua passione incomincia a fare selezione, a riconoscere il grado di tostatura e i profumi. Con i primi successi nel 1975 assieme alla moglie Bruna apre un laboratorio artigianale che chiama Manuel Caffè e prende il nome della loro primogenita. Si specializzano, sperimentano, creano nuove miscele e il percorso sempre in salita lo fa diventare in pochi anni un riferimento del settore, grazie alla perfetta combinazione tra ricerca, attenzione al dettaglio, tra testa e cuore. Nel 1990 i tre figli Emanuela, Mauro e Cristina, che in mezzo al caffè ci sono nati, prendono le redini dell’azienda, con una nuova evoluzione e, senza dimenticarne le origini, aprono ai mercati esteri.

Da alcuni anni l’avventura della famiglia De Giusti si estende anche nel mondo del Prosecco. Selezionatori di uve e imbottigliatori, producono tre referenze di Prosecco DOC: Orgoglio Prosecco De Giusti Dry, Extra Dry e Brut, nate da una storia di passione per il vino e del territorio di Conegliano e Valdobbiadene. Grande rispetto per la tradizione, amore profondo per il territorio, estrema cura nella selezione delle uve fanno del nuovo Spumante Brut Cuvée DeGiusti la punta di diamante dell’intera produzione, presentata in anteprima a Vinitaly.

www.manuelcaffe.it  - www.fisar.org



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Montresor Hotels, ospitalità “Doc”nel tuo hotel a Verona per il Vinitaly 2012


Il Caffè Kenon oggi su La7


LE BOLLICINE GARDA DOC OFFICIAL WINE DI VINITALY AND THE CITY


Riconoscere odori e gusti. I consigli degli esperti CSC in vista delle gare di cup tasting


IL MONTELLO DOCG DIVENTA FRANCOBOLLO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CASEIFICIO TOMASONI PARTNER D’ECCELLENZA DI FEELVENICE 2019

CASEIFICIO TOMASONI PARTNER D’ECCELLENZA DI FEELVENICE 2019
 Caseificio Tomasoni, segna in agenda l’appuntamento con FeelVenice 2019. L’evento si svolge sabato 5 ottobre al Convento dei Carmelitani Scalzi e celebra l’eccellenza enologica di Venezia e la cultura gastronomica del Veneto.   A contribuire alla perfetta riuscita dell’evento FeelVenice quest’anno ci sarà anche il Caseificio Tomasoni, per stuzzicar (continua)

TOMASONI PARTNER DI “EDERA FILM FESTIVAL 2019” PER SOSTENERE IL CINEMA D’AUTORE A TREVISO

TOMASONI PARTNER DI “EDERA FILM FESTIVAL 2019” PER SOSTENERE IL CINEMA D’AUTORE A TREVISO
 Ci sarà anche il Caseificio Tomasoni tra i main sponsor dell’evento che apre le porte della città di Treviso al cinema internazionale d’autore, una manifestazione unica nel suo genere, che si svolgerà nello storico cinema Edera dal 31 luglio al 3 agosto 2019.   Saranno 35 i film in gara, così come l’ “età massima” richie (continua)

È ONLINE IL NUOVO SITO MANUEL CAFFÈ RINNOVATA L’INTERFACCIA GRAFICA IN OTTICA TRADE E CONSUMER

È ONLINE IL NUOVO SITO MANUEL CAFFÈ RINNOVATA L’INTERFACCIA GRAFICA IN OTTICA TRADE E CONSUMER
 Un approccio dinamico ed emozionale caratterizza l’elaborato piano di comunicazione digitale messo a punto dall’azienda. Manuel Caffè investe in un innovativo progetto di web marketing per consolidare la sua brand image e conquistare nuovi traguardi.   Manuel Caffè innesca l’innovazione digitale. È online il nuovo sito www.manuelcaffe.it che proi (continua)

IDB GROUP LEADER NEI LIEVITATI SEGMENTO PREMIUM CHIUDE IL BILANCIO 2018 CON 47 MILIONI DI EURO

IDB GROUP LEADER NEI LIEVITATI SEGMENTO PREMIUM CHIUDE IL BILANCIO 2018 CON 47 MILIONI DI EURO
  Chiuso il bilancio d’esercizio 2018: Industria Dolciaria Borsari si conferma leader nel segmento premium dei lievitati da ricorrenza con un incremento a doppia cifra, dell’11,43% rispetto all’anno precedente e che vede protagonista il mercato estero con un aumento dei volumi del 29,44%. Un importante traguardo raggiunto grazie alla grande capacità strategica di far (continua)

SPECK DEL CADORE IN CRESCITA UNTERBERGER AMPLIA LO STABILIMENTO DI PERAROLO

SPECK DEL CADORE IN CRESCITA  UNTERBERGER  AMPLIA LO STABILIMENTO DI PERAROLO
  Una nuova rinascita per lo Speck del Cadore. Lo stabilimento Unterberger di Perarolo, acquisito da Bechèr Spa nel 2013, è al centro di un progetto di ampliamento e investe oltre 400 mila euro, per garantire una crescita produttiva del 25 %. Il 2019 segna una nuova rinascita per lo Speck del Cadore. Lo stabilimento Unterberger di Perarolo di Cadore (BL) che dal 2013 fa parte (continua)