Home > Economia e Finanza > Mercato immobiliare e lavori pubblici: dall’OPMI un appello al rilancio

Mercato immobiliare e lavori pubblici: dall’OPMI un appello al rilancio

articolo pubblicato da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Mercato immobiliare e lavori pubblici: dall’OPMI un appello al rilancio

 

Rilanciare con forza il mercato immobiliare e l’edilizia pubblica e privata in Italia: è questo in sintesi il risultato dei lavori dell’OPMI – l’Osservatorio Parlamentare sul Mercato Immobiliare – svoltisi nei giorni scorsi alla presenza dei presidenti di Confassociazioni Immobiliare, Confedilizia e Fiaip (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali). Quanto importante sia per l’intera economia il rilancio del mattone non lo dice solo l’agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa ma i numeri.

Il settore immobiliare e l’intero indotto rappresenta, infatti, il 18% del Pil e fornisce un contributo fondamentale anche in termini occupazionali: dall’inizio della crisi nel 2011 sono andati persi ben 800 mila posti di lavoro. Tutti elementi che inducono a rivedere con urgenza le normative fiscali del settore e a pensare a una riforma generale di quelle che regolano la locazione.

E chi meglio delle istituzioni potrebbe giocare un ruolo determinante in questa partita. È quello che sostiene il presidente OPMI On. Catia Polidori (FI), ovvero raccogliere le istanze degli operatori di settore e portarle all’attenzione di Parlamento e Governo. Stessa linea condivisa anche dall’On. Giorgia Latini (Lega), che assegna al Direttivo il compito di pensare a misure di sostegno dell’immobiliare come ad esempio la cedolare secca per gli immobili commerciali. Misure che consistono anche nella rimozione di tutti gli ostacoli, soprattutto di natura fiscale, secondo l’On. Tommaso Foti (FdI), il quale richiama proprio l’attenzione di Governo e Parlamento sulle enormi potenzialità di sviluppo di questo settore.

Insomma, al di là degli orientamenti politici, tutti i membri del Direttivo dell’OPMI sembrano avere posizioni convergenti su come intervenire affinché l’immobiliare torni a volare. Un impegno che è pronto a sostenere con la sua professionalità ed esperienza in questo campo anche Cambio Casa, leader tra le agenzie immobiliari a Taranto.

agenzia immobiliare a Taranto | appartamenti in vendita Taranto | agenzie immobiliari a Taranto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista Sergio Alberti: un approfondimento sul mercato immobiliare di Dubai


Investire a Dubai, tutte le opportunità con Sergio Alberti Real Estate


Cerchi un modo sicuro per comprare o vendere casa?


BLOG IMMOBILIARE: UN NUOVO SPAZIO ON LINE INCENTRATO SUL MONDO DEGLI IMMOBILI


12.09.2012: arriva sul mercato Piattaforma Immobiliare, il nuovo strumento dedicato agli agenti che vogliono far crescere il proprio business, stando al passo con i cambiamenti che oggi il mercato richiede.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gasolio, l’aumento delle accise spaventa l’autotrasporto

Gasolio, l’aumento delle accise spaventa l’autotrasporto
  Dopo la riduzione sullo sconto delle accise, una nuova scure sembrerebbe in arrivo per automobilisti e autotrasporto italiano. La prossima Legge di Bilancio approvata “salvo intese” dal Consiglio dei Ministri, prevedrebbe il riallineamento delle accise sul gasolio a quelle sulla benzina. Una misura che rappresenta una vera e propria stangata sulle tasche degli italiani e su que (continua)

Confedilizia al Governo: “Serve uno shock fiscale per l’immobiliare”

Confedilizia al Governo: “Serve uno shock fiscale per l’immobiliare”
Uno shock fiscale per rilanciare definitivamente il settore degli immobili in Italia: a chiederlo con convinzione è il presidente di Confedilizia – Giorgio Spaziani Testa – che in occasione di una conferenza stampa di Forza Italia al Senato, ha ribadito l’importanza di nuove misure per riportare il comparto ai livelli pre-crisi come, appunto, una vera e propria rivoluzione (continua)

Infissi in legno-alluminio: pubblicata la norma UNI 11717-2:2019

Infissi in legno-alluminio: pubblicata la norma UNI 11717-2:2019
  Una nuova norma si aggiunge al ventaglio di quelle che disciplinano la produzione di serramenti e infissi in legno: il 3 ottobre 2019 è stata infatti pubblicata UNI 11717-2:2019 intitolata: “Finiture per il legno - Finiture per il legno per serramenti - Parte 2: Requisiti minimi di resistenza al degrado dei supporti legnosi e dei cicli di verniciatura per serramenti esterni co (continua)

Trattore SAME Special Basso: vieni a scoprirlo con i test drive di Cordini

Trattore SAME Special Basso: vieni a scoprirlo con i test drive di Cordini
  Per conoscere al meglio le caratteristiche delle macchine agricole bisogna provarle sul campo: è partendo da questa convinzione che Cordini ha deciso di aprire le porte della sua sede per far testare direttamente ai suoi visitatori i suoi prodotti. Macchine dalle prestazioni esaltanti e dalle caratteristiche uniche come il trattore Frutteto Special Basso di SAME, eccellenza tutta it (continua)

Donna si difende con spray peperoncino ma non funziona. Occhio a dove si acquista

Donna si difende con spray peperoncino ma non funziona. Occhio a dove si acquista
  Tenta di difendersi dall’ennesima aggressione violenta del marito, ma lo spray antiaggressione di cui era in possesso non funziona mandando in escandescenza l’aggressore. Non è una fake news ma un vero fatto di cronaca avvenuto poco più di un mese fa a Modena. Protagonisti una donna dell’Est Europa di 43 anni e suo marito turco di 50 anni, padre di uno dei s (continua)