Home > Eventi e Fiere > Knauf a Made Expo 2019: la casa del domani sarà leggera

Knauf a Made Expo 2019: la casa del domani sarà leggera

scritto da: Rgrcomunicazione | segnala un abuso

Knauf a Made Expo 2019: la casa del domani sarà leggera


 Knauf, leader nel mercato dell’edilizia leggera, sarà presente a Made Expo 2019 a Fiera Milano dal 13 al 16 Marzo 2019, al Padiglione 6 stand F11-G20. Qui le soluzioni Knauf, perfettamente inserite nel contesto di un edificio realizzato con tecnologia in acciaio leggero, daranno il loro fondamentale contributo alla dimostrazione che è finalmente possibile costruire edifici di qualità superiore in modo nuovo e più efficiente.

 

Perché al Made? - La strategia Knauf si sviluppa in una logica di filiera e la sua presenza al Made mostrerà come le soluzioni Aquapanel siano ideali per integrarsi alla perfezione con le più moderne strutture steel frame costruite secondo il concept dell’edilizia leggera, completandole ed esaltandone le grandi potenzialità. Oltre a questo, l’apporto delle tecnologie Knauf dimostrerà la validità delle soluzioni Aquapanel per ottimizzare tempi e costi e raggiungere livelli di sostenibilità e riduzione degli impatti ambientali inarrivabili con i sistemi tradizionali.

 

Un modello reale - La casa del futuro esposta a Made Expo, in cui le tecnologie Knauf si sposano alla perfezione con la struttura steel frame dell’edificio, apre nuove vie al costruire. In questo edificio in scala reale, in uno spazio di 160 mq, il modulo abitativo realizzato con Knauf Aquapanel sarà il momento apicale della dimostrazione delle infinite possibilità dell’edilizia leggera e della sua capacità di soddisfare le più recenti esigenze di un abitare più sostenibile, economicamente accessibile, energeticamente efficiente, personalizzabile e antisismico.

 

Steel frame, il nuovo modo di costruire – La casa del futuro presentata a Made, nel cui contesto le tecnologie Knauf sono inserite, adotta una struttura leggera in acciaio, novità assoluta nel settore. Questo metodo costruttivo si basa sull’impiego di scheletri portanti con profili pressopiegati in acciaio, prodotti in stabilimento e assemblati in cantiere in tempi molto rapidi. Sulla struttura portante dell’edificio così realizzata si innestano poi le tecnologie Knauf per realizzare pareti esterne e interne con stratigrafie a secco in grado di garantire resistenza e isolamento termoacustico al modulo abitativo. Knauf infatti ha portato in tutto il mondo nuovi standard di progettazione e costruzione e un contesto come quello esposto al Made Expo 2019 rende evidente come il costruire interi edifici con tecniche a secco offra a progettisti e imprese elevata qualità e valide alternative ai metodi costruttivi tradizionali. La tecnologia Knauf, in simili contesti, offre quindi la più ampia libertà di design e la possibilità di affrontare ogni progetto in tempi rapidi, garantendo la massima precisione, con elementi di qualità, privi di qualsiasi imperfezione.

 

La soluzione Knauf e i suoi vantaggi – Il modulo abitativo della casa in edilizia leggera esposto a Made Expo 2019 realizzato grazie alle tecnologie Knauf prevede pareti di tamponamento Aquapanel applicate direttamente sulle orditure in steel frame e un rivestimento esterno con lastre Knauf Aquapanel resistenti all’acqua; procedendo verso l’interno la stratigrafia prevede uno strato in lana di roccia Natur Board Walls, una lastra GKB sostenuta da una intelaiatura intermedia, un’ulteriore strato di lana di roccia Natur Board Silence e infine un doppio strato di lastre Diamant Phono e GKB con barriera al vapore sul lato interno esposto, a completamento.

La stratificazione delle pareti, totalmente personalizzabile, permette di assemblare ogni parete in funzione delle prestazioni desiderate in relazione alle specifiche esigenze di statica, igrotermia, isolamento termoacustico, antisismica o  protezione dal fuoco. I materiali isolanti inseriti nell’intercapedine creata dalle orditure sono fondamentali per conferire le più alte prestazioni di isolamento termico e acustico. Le intercapedini inoltre sono utilissime per dare idoneo alloggiamento anche alle installazioni impiantistiche elettriche, idriche, sanitarie, eccetera.

La durabilità del sistema Knauf Aquapanel® Outdoor infine è garantita e certificata da numerosi test sperimentali condotti secondo le direttive europee per l’intera vita utile della struttura.

E’ del tutto evidente che in questo modo anche i costi di produzione e di cantiere si abbattono, grazie alla leggerezza dei materiali, alla massima precisione dei componenti, al trasporto e all’assemblaggio più rapidi, semplici e veloci.

 

Le soluzioni che Knauf ha portato a Made Expo, all’avanguardia e capaci di offrire vantaggi di ogni tipo, sono già alla portata di chiunque perché fanno parte della nostra normale offerta.” Sottolinea Damiano Spagnuolo, Marketing & Product Manager Knauf Italia, che così conclude:. “Le soluzioni Knauf per l’edilizia leggera sono ideali per essere integrate in ogni tipo di edificio, offrendo soluzioni in grado di risolvere problemi come il consolidamento sismico o l’adeguamento a norma di edifici esistenti come la costruzione di nuovi. Tutto sempre in linea con i principi di sostenibilità ambientale e di utilizzo di materiali green che da sempre ispirano l’azione di Knauf”.


Fonte notizia: http://www.knauf.it


knauf | made expo | antisismica | aquapanel | steel frame |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Caserta e Dante, un amor che a nullo amato amar perdona


Knauf: L’emergenza si batte con una strategia di sistema


Knauf taglia il rumore e aumenta il valore


A Caserta trionfo di pubblico per Knauf e Divina Sezione


Knauf Antincendio, sempre in prima linea nella lotta contro il fuoco


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Knauf Italia rilascia il bilancio di sostenibilità

Knauf Italia rilascia il bilancio di sostenibilità
Tutte le performance in ambito ESG in un documento completo ed esauriente. Castellina Marittima, 23 settembre 2021. Knauf, multinazionale leader in soluzioni e sistemi per l’edilizia, rilascia oggi il suo primo Bilancio di Sostenibilità in cui rendiconta le proprie performance in ambito ESG (ambientale, sociale e di governance) realizzate nel triennio 2018-2019-2020. Il documento, finalizzato a condividere i notevoli risultati conseguiti nel campo della sosteni (continua)

Codhex, gestionali Industria 4.0 ready specifici per la produzione in serie e su commessa

Codhex, gestionali Industria 4.0 ready specifici per la produzione in serie e su commessa
XMINE Make To Stock e XMINE Make To Order sono stati sviluppati sul collaudato XMINE ERP espressamente per le aziende manifatturiere Pontedera (Pi). 21 luglio 2021. Codhex, che dal 2007 sviluppa sistemi gestionali E.R.P. innovativi e proattivi lancia due nuove soluzioni E.R.P. sviluppate per le specifiche esigenze delle aziende che fanno produzione e facilmente integrabili con macchine in Industria 4.0.Entrambe le soluzioni sviluppate da Codhex si basano sul collaudato sistema XMINE ERP, l’innovativo gestionale da sempre a (continua)

È ufficiale il nuovo “Codice di Condotta per l’efficienza energetica degli UPS 2021-23”

È ufficiale il nuovo “Codice di Condotta per l’efficienza energetica degli UPS 2021-23”
Legnago, 24 giugno 2021. La nuova edizione del “Codice di Condotta per l’efficienza energetica dei Gruppi di Continuità 2021-23” (CoC) è stata recentemente concordata tra il JRC, ente delegato dalla commissione Europea, ed i principali produttori europei rappresentati dal CEMEP. Come la precedente, la nuova versione del Codice di Condotta stabilisce i livelli di efficienza minimi che i produttori di UPS aderenti, operanti all’interno dell’UE, si impegnano a rispettare per i nuovi modelli introdotti nel triennio 2021-23.  Riello UPS è stata uno dei promotori del “codice di condotta” fin dalla prima edizione ed ha partecipato attivamente alle discussioni con il JR (continua)

I produttori di vino italiano si sfidano al Premio Qualità Italia

I produttori di vino italiano si sfidano al Premio Qualità Italia
Procedono a pieno ritmo le iscrizioni al concorso enologico nazionale che ha resistito anche al lockdown Città Sant’Angelo (PE), 8 giugno 2021.Proseguono a pieno regime le iscrizioni all’edizione 2021 del Premio Qualità Italia, concorso enologico nazionale promosso e gestito dalla Scuola Etica di Alta Formazione e Perfezionamento Leonardo, che vedrà vini provenienti da tutta Italia sfidarsi nelle numerose categorie nazionali e regionali su cui si articola la competizione, la cui imparzialità è g (continua)

Riello UPS adotta Clea per la sua nuova generazione di Digital Services

Riello UPS adotta Clea per la sua nuova generazione di Digital Services
Riello Connect: Nuove soluzioni UPS connesse grazie alla Suite integrata di servizi di Intelligenza Artificiale di SECO Mind. Arezzo/Legnago, 17 Maggio 2021 – Riello UPS, la Business Unit di Riello Elettronica leader mondiale nel mercato della conversione e protezione dell’energia, e SECO SpA, centro di eccellenza nel settore dell’innovazione tecnologica per le soluzioni IoT, hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo di una nuova generazione di soluzioni UPS basate su Clea, la suite integrata di servizi (continua)