Home > Ambiente e salute > Stefano Serra da Napoli a Bologna passando per Sanremo

Stefano Serra da Napoli a Bologna passando per Sanremo

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

Stefano Serra da Napoli a Bologna passando per Sanremo


Dal 14 al 18 marzo 2019 si svolgerà presso la Fiera di Bologna la 52^ edizione del Cosmoprof, la manifestazione per l’industria cosmetica leader a livello nazionale.

Napoli è la città dei mille “culure”, delle arti e dei talenti, troppo spesso dimenticati o sottovalutati dal resto d’Italia. Quest’anno al COSMOPROF di Bologna, la più importante fiera italiana dedicata al mondo del beauty, a sottolineare questa forza/energia che solo il sud sa trasmettere, tra le eccellenze proposte c’è anche un pezzo di Napoli, del suo talento e della sua eccellenza: STEFANO ANTONIO SERRA e il suo DREAM MASSAGE.
Dopo dieci anni di assenza dai palcoscenici del mondo del benessere e dell’estetica, e il grande successo dell’esperienza sanremese torna ad esibirsi in maniera esclusiva il Prof. Serra (l’ideatore del Dream massage) in compagnia della masso terapeuta Rosa Frezza nell’esclusiva *SPACE 99 | The Spa Experience*, la prima temporary Spa di *COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA*.

 

Un progetto futuristico, un percorso benessere sperimentale ideato da *LIFEXCELLENCE*, firmato dal design inconfondibile dell’architetto Simone Micheli e realizzato grazie al prezioso contributo di aziende leader nel mondo.
Trecento metri quadrati di Spa esclusiva nella più importante fiera internazionale di settore, allestiti in uno dei punti nevralgici di maggiore passaggio e visibilità: il mall di congiunzione tra i nuovi padiglioni (28 e 29) della Fiera di Bologna.
Un percorso sensoriale che si sviluppa in diversi ambienti che ricreano l’esperienza emozionale delle grandi Spa e delineano una ambiente unico, in cui i protagonisti dello Spa Business danno vita a “tappe esperienziali” animate da numerose iniziative ed eventi live… 
Assaggi di rituali, degustazioni di profumi, tisane, vini e cocktail a base di oli essenziali, test di prodotti, dj set, vernissage, sound experience, live emotion, Spa make-up, shooting on stage e incontri straordinari con i protagonisti dello Spa Business... Il tutto in un contesto inedito, fuori dal comune!.
Ad accompagnare il maestro Serra, Elena Mirandola giovane promessa della musica.
Inaugurerà lo spazio la presentatrice Veronica Maya. Vestirà con la sua solita eleganza gli operatori del DREAM, Endi di Nada Belardo. Non mancherà la bellezza, molte le modelle e le show girl che saranno presenti, tra tutte la giovane modella Felipe Puleo.
Tutto questo è stato reso possibile dalla forte volontà del presidente di Cidescu Italia, il dottor Andrea Bovero che ha richiamato a Bologna le 20 eccellenze italiane e mondiali del settore e dell'architetto Simone Micheli che con la sua creatività ha realizzato questa spa al Cosmoprof di 600 mq.
A coordinare questo spazio anche Stefano De Michino Docente Professionale, Massaggiatore riconosciuto dalla Cidesco Italia, nonché Fondatore e Titolare della Scuola Formazione Italiana Massaggi.
L’appuntamento per tutti gli amanti del benessere per scoprire il nuovo sapore del wellness è per venerdì 15 marzo, alle ore 15.00. 

 

Il Prof. Serra ha iniziato le sue performance operando con il F.U.N. (Free United Network di Pierpaolo Roselli) nel  2002, salendo sul palco del Coca Cola Tour con il suo Dream Massage (l’unico trattamento olistico che coniuga e ottimizza i benefici delle 7 migliori tecniche di massaggio: sweedish, deep surf, shiatzu, reiki, ayurveda, fisioterapico, linfodrenante) dinanzi a 5000 spettatori a Reggio Calabria; il video su Youtube raggiunse la cifra record di 100 milioni di visualizzazioni. Premiato nell’anno 2003 come “Migliore Massaggio” conferito da “Il Mattino”, Stefano Serra diviene un esperto in Scienze Motorie dopo aver conseguito la laurea e specializzazioni in campo di fisioterapia e kinesiterapia, oltre una in medicina sportiva e psicologica. Dall’89′ una vita dedicata al lavoro, al suo lavoro che gli dona tanti riconoscimenti oltre ad un’esperienza da invidiare per chi fa del proprio lavoro uno stile di vita. Tale esperienza acquisita in qualità di responsabile di Centri Benessere/Spa di livello nazionale, ha indotto Stefano Serra a gestire in proprio il Centro Benessere “Carezze & Benessere”. Attualmente è Spa Manager presso “Antica Essenza” – l’Area Benessere del prestigioso hotel partenopeo “San Francesco al Monte” e responsabile area benessere Casa Sanremo. 
Quando Stefano parla del suo Dream Massage lo fa con queste parole: “Ostinatamente ancorato alla manualità e profondamente legato al massaggio, quale strumento terapeutico principe per dare forza, salute e vitalità al corpo, ho voluto creare il DREAM MASSAGE, un punto di riferimento importante per quanti credono nella visione olistica dell’essere umano inteso nella sua globalità. Nella relazione con chi si prende cura del benessere di una persona è fondamentale che ‘Ogni manovra, ogni piccolo gesto sia dettato dal cuore e dallo spirito nell’amore e nel rispetto del corpo altrui.’”


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista a Davide Serra, CEO del Fondo Algebris e speaker all’evento FinTechStage di Milano


MICHELANGELO GIORDANO: “LE STRADE POPOLARI” è il disco d'esordio dell’artista escluso da Sanremo per i “troppi voti”


Riscaldamento Globale: gli impianti di riscaldamento sono i principali responsabili


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Artigiani per la Casa a Bologna e Provincia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv
Cesira, Filumena, Adelina, Manuela, Olimpia, Cersei, Elizabeth e Dany (Daenerys): la festa della mamma più dolce e cinefila va in scena ai Quartieri Spagnoli di Napoli Anche quest'anno la pasticceria Seccia ai Quartieri Spagnoli, storico locale di via Concordia a Montecalvario a Napoli, ha realizzato per la festa della mamma, domenica 9 maggio, una linea di nove torte dai nomi insoliti, ispirati alle madri famose delle serie tv, del cinema e persino a quelle della classicità.Sono nati così in laboratorio la millefoglie e il pan di Spagna "Olimpia", le Chant (continua)

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candel (continua)

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli
A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartier (continua)