Home > Cibo e Alimentazione > Oikos, cocktail e solidarietà, al Riff di via Martucci va in scena la raccolta fondi per la casa famiglia

Oikos, cocktail e solidarietà, al Riff di via Martucci va in scena la raccolta fondi per la casa famiglia

articolo pubblicato da: Renail87 | segnala un abuso

Oikos, cocktail e solidarietà, al Riff di via Martucci va in scena la raccolta fondi per la casa famiglia

 Giovedì 21 marzo prossimo, a partire dalle ore 19.00, la movida del centro di Napoli si veste di solidarietà. Il Riff (via Giuseppe Martucci, 87), giovane locale diventato subito riferimento della night-life partenopea, apre le sue porte alla campagna #accompagniamoli, attiva sulla piattaforma di crowdfunding sociale Meridonare, che ha come obiettivo quello di donare un nuovo mezzo di trasporto ai ragazzi ospiti della casa famiglia Oikos, attiva nella periferia occidentale napoletana.

Per i suoi venti anni di attività, difatti, la struttura ha chiesto aiuto al gran cuore dei partenopei per poter sostituire il mezzo vetusto che attualmente i volontari utilizzano per accompagnare i piccoli ospiti - che vengono da storie di disagio, violenza e conflitti familiari - nelle normali attività: andare a scuola, a calcetto, dal dottore, in giro. Per dare loro, in estrema sintesi, una vita normale. 

In tanti hanno risposto all'appello su https://www.meridonare.it/progetto/accompagniamoli. Ma c'è bisogno di un ultimo sforzo. Il Riff ha risposto con entusiasmo, e nella serata di giovedì per ogni cocktail consumato donerà un euro al progetto. Non solo, ma a disposizione degli avventori ci sarà il totem di Meridonare per la raccolta in loco.

"Siamo felicissimi - spiega la coordinatrice di Casafamiglia Oikos Michela Peluso - della risposta dei napoletani. Per 20 anni abbiamo lavorato senza far rumore per la collettività: scoprire che quando abbiamo chiesto una mano ce l'hanno allungata in tanti, tra cui il Riff, è una cosa che ci riempie il cuore. Sono cose del genere che ci spingono a continuare in questa direzione". 

Andrea Giannino, titolare del Riff, afferma: "Abbiamo deciso di sposare questa causa, perché ci teniamo che i piccoli ospiti della casa famiglia vivano una vita normale. Pensiamo che sia nel diritto dei bambini andare a scuola, svolgere attività ludiche o semplicemente fare una passeggiata. Proprio per questo motivo vogliamo dare una mano nella raccolta fondi e ci auguriamo con tutto il cuore che l’obiettivo venga raggiunto”.

comunicato stampa AG



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Robes de cocktail d'été


Obtenez les meilleures robes de cocktail élégantes fashio au meilleur prix


Robes de cocktail 2014


Acheter cocktail vintage de partie Robes en ligne


Brerart 2017


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Fashion in the City, alla Milano Fashion Week arte e moda a sostegno di nobili cause

Fashion in the City, alla Milano Fashion Week arte e moda a sostegno di nobili cause
 Domenica 23 febbraio, nell’ambito della “Milano Fashion Week”, si è svolta la quarta edizione di “Fashion in the City”, evento patrocinato da Unimpresa Moda e condotto dalla presentatrice RAI Donatella Negro che quest’anno si è ispirato al mondo del business. Nella splendida cornice di Palazzo Barozzi hanno sfilato br (continua)

La Penisola Sorrentina, una destinazione Quality Committed nel workshop sul Turismo 4.0 a Massa Lubrense sabato 15 febbraio

La Penisola Sorrentina, una destinazione Quality Committed nel workshop sul Turismo 4.0 a Massa Lubrense sabato 15 febbraio
 Si intitola “Turismo 4.0. Big data project e tecnologie. Una nuova prospettiva per la Penisola Sorrentina” il workshop organizzato dal “Patto Territoriale Penisola Sorrentina” in vista della creazione di una carta dei servizi del turista, evento in programma sabato 15 febbraio a partire dalle ore 10 presso “Dimora Nerano” a Massa Lubrense&nb (continua)

Degustazione alla cieca di cinque vini prodotti con il principe dei vitigni campani, l’autoctono Aglianico

Degustazione alla cieca di cinque vini prodotti con il principe dei vitigni campani, l’autoctono Aglianico
Location in stile arte povera, VinoRosso Osteria-Enoteca di Cosimo Ruocco a Nocera Superiore in provincia di Salerno,apprezzata per l’attenzione che porta ai piatti tipici campani e per l’impegno nel preservarei sapori della memoria. Mercoledì 19 febbraio alle ore 20.00 ospiterà il blindwinetasting“ROSSO AGLIANICO A VINOROSSO OSTERIA”, ovvero una degustazione (continua)

Ski College Bachmann, il liceo di Tarvisio compie 20 anni

Ski College Bachmann, il liceo di Tarvisio compie 20 anni
Lo Ski College Bachmann nasce nell'anno scolastico 2000/2001 a Tarvisio grazie all'intuizione di due professoresse: Tiziana Candoni, oggi coordinatore didattico e sportivo, e Lucia Negrisin, attualmente dirigente scolastico presso un'altra scuola. Tale Istituto d'Istruzione Superiore, l'unico in Italia al servizio dello sport e il primo liceo in Italia a proporre un progetto sugli sport invernali, (continua)

Il “re” del food porn apre Golocious a Sorrento

Il “re” del food porn apre Golocious a Sorrento
 Dopo aver conquistato la sua Cava de’ Tirreni col format Delicious, con 6 locali aperti in un’unica strada in meno di 5 anni, Vincenzo Falcone a 32 anni è pronto a gettarsi in una nuova e ambiziosa avventura dal nome Golocious. Tutto nasce dall’incontro con Gian Andrea Squadrilli - tecnologo alimentare, influencer e fondatore della piatt (continua)