Home > Sport > Sei squadre in campo per la nuova stagione del Valtiberina Tennis

Sei squadre in campo per la nuova stagione del Valtiberina Tennis

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

Sei squadre in campo per la nuova stagione del Valtiberina Tennis

Sei squadre e grandi ambizioni per la nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport. Il circolo di Sansepolcro presenta i ventinove atleti agonisti che, dalla serie D alle categorie giovanili, scenderanno in campo nei vari campionati toscani con la responsabilità di rappresentare il movimento tennistico tiberino e di provare a centrare qualche promozione. Le maggiori aspettative ricadono sulla squadra femminile di D2 che farà affidamento su Michela Metozzi e Viola Angelini, due tenniste di Seconda Categoria nate nel 2002 che rappresentano le punte di diamante della società.

Per la prima si tratta di un ritorno nel Valtiberina Tennis&Sport dove è cresciuta prima del passaggio al Ct Giotto con cui si è affermata, ha giocato in serie C e ha ottenuto i maggiori risultati della sua carriera, tra cui spiccano nel 2017 le due vittorie del titolo italiano e del titolo toscano con la squadra Under16. Al suo fianco sarà presente Angelini che, da anni, sta tenendo alto il nome del circolo biturgense e che la scorsa stagione ha trionfato nel master finale del Circuito delle Vallate Aretine, risultando come la migliore della categoria Under16. L’esperienza di Chiara Bruschi completerà infine la rosa della D2 che debutterà il 7 aprile al PalaPiccini di Sansepolcro contro il Tc Sesto e che giocherà poi anche con Tc Le Signe di Signa, Ct Firenze e Polisportiva Curiel di Pontassieve, con il dichiarato obiettivo di raggiungere la promozione in D1. «Siamo entusiasti del ritorno di un’atleta esperta e vittoriosa come Metozzi - commenta il presidente Carmelo Gambacorta, - che, insieme ad Angelini, andrà a costituire una squadra senza pari in D2 con cui speriamo di ottenere il salto di categoria e di portare così al nostro circolo un tennis di sempre più alto livello».

Tra i maschi, il Valtiberina Tennis&Sport schiererà ben tre squadre senior di D3, due composte prevalentemente da adulti (la prima farà affidamento su Francesco Cerrini, Riccardo Lorenzi, Fabio Marinangeli, Luigi Martini, Andrea Ronchi e Patrizio Tavernelli, e la seconda su Marcello Brizzi, Paolo Cenciarelli, Luca Cesari, Luca Ramponi e Manuel Tucci) e la terza con ragazzi del vivaio alla loro prima esperienza tra i “grandi” (Filippo Antonelli, Cristian Burchini, Giampiero Gervasio e i gemelli Andrea e Edoardo Donati Sarti). Il circolo di Sansepolcro, infine, sarà impegnato nei campionati toscani giovanili con due formazioni: l’Under14 con Gabriele Boncompagni, Augusto Gambacorta, Elia Martinelli e Lorenzo Pettinari, e l’Under12 con Filippo Gorini, Gregorio Leandri, Andrea Marinelli, Giovanni Pecorari e Gregorio Romano. «Le maggiori attenzioni - aggiunge il direttore sportivo Leo Marinelli, - sono orientate proprio verso le due squadre Under. Il nostro settore giovanile è in crescita e fa affidamento su quasi cento bambini a cui vogliamo proporre esperienze di sempre maggior qualità, per riuscire a radicare a Sansepolcro un movimento agonistico capace di ben figurare nelle principali competizioni provinciali e regionali».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

iTENNIS: IL GRAND SLAM DELLE APP


Il Valtiberina Tennis & Sport festeggia i dieci anni di attività


Elora Dabija ha vinto l’Open di tennis di Sansepolcro


Blue Panorama Airlines, il grande tennis torna in Umbria


Angelini e Valois trionfano nel Master del Circuito delle Vallate Aretine


Maestri, agonistica e campi: una stagione di novità per il Valtiberina Tennis


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini

La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini
La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini di Al Foghèr. Il giovane pizzaiolo è stato invitato ad illustrare la propria esperienza professionale nel corso di una delle più importanti fiere internazionali dedicate alla gastronomia che, in programma da sabato 18 a mercoledì 22 gennaio a Rimini Fiere, riunirà visitatori e addetti ai lavori da ogni cont (continua)

Un corso per conoscersi e progettarsi con Arezzo Psicosintesi

Un corso per conoscersi e progettarsi con Arezzo Psicosintesi
Un percorso per approfondire la conoscenza di sé e per esprimere le proprie potenzialità. L’associazione Arezzo Psicosintesi rinnova il proprio impegno nel corso di formazione triennale che, scandito attraverso trentasei incontri, accompagnerà uomini e donne di ogni età ad esplorare la complessità del loro mondo interiore per arrivare a delineare un progett (continua)

Associazioni e manifestazioni storiche aretine in assemblea a Siena

Associazioni e manifestazioni storiche aretine in assemblea a Siena
Associazioni e manifestazioni storiche a confronto nell’assemblea delle provincie di Arezzo, Grosseto e Siena. L’appuntamento è in programma sabato 18 gennaio, dalle 10.30, presso l’Archivio di Stato di Siena e rappresenterà un’occasione di confronto e di coordinamento tra tutte le realtà della Toscana del Sud impegnate in rievocazioni e in ricostruzion (continua)

La Chianina Ciclostorica dedica il percorso lungo a Felice Gimondi

La Chianina Ciclostorica dedica il percorso lungo a Felice Gimondi
Un percorso de La Chianina Ciclostorica sarà intitolato a Felice Gimondi. La sesta edizione dell’evento di ciclismo vintage è in programma da venerdì 19 a domenica 21 giugno a Marciano della Chiana e proporrà uno speciale omaggio alla memoria del campione delle due ruote scomparso lo scorso agosto. Gimondi fu il grande ospite della ciclostorica del 2019 e visse un (continua)

Una farmacia oncologica per la città di Arezzo

Una farmacia oncologica per la città di Arezzo
Una farmacia oncologica per la città di Arezzo. La certificazione è arrivata per la Farmacia Comunale n.2 “Trionfo” che si è specializzata e qualificata nell’assistenza ai pazienti oncologici, configurandosi così come un luogo di servizi, consigli, suggerimenti e indicazioni per il loro percorso al di fuori del ricovero ospedaliero. Questo riconoscimen (continua)