Home > News > Il successo di Porte Aperte Pordenone

Il successo di Porte Aperte Pordenone

articolo pubblicato da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso

Il successo di Porte Aperte Pordenone

Sabato 16 marzo a Villanova di Pordenone si è tenuta la prima edizione di “Porte Aperte Pordenone”.

La festa è nata per volontà di un gruppo di cittadini, associazioni ed organizzazioni che hanno coinvolto le comunità di Afghanistan, Bangladesh, Burkina Faso, Etiopia, Marocco, Niger, Pakistan, Romania, Senegal e Togo residenti a nella città friulana, facendo così in modo che si creasse un pomeriggio di condivisione e conoscenza reciproca.

 

La giornata di festa è iniziata alle ore 15 con una biciclettata di 5 km , circa 60 le persone ai nastri di partenza dal Palatenda di Villanova, luogo in cui poi al ritorno si è tenuta la vera e propria festa.

 

Il pomeriggio è stato un susseguirsi di poesie, canti e balli che hanno fatto conoscere un po’ di più al pubblico presente queste affascinanti culture. Non è mancato il momento gastronomico, infatti ogni comunità ha presentato il proprio piatto tipico, servito poi a tutto il pubblico, che ha raggiunto oltre le 1.000 presenze!

 

Senza dubbio il successo di questo evento ha significato molto per tutte le persone che hanno creduto e sostenuto questo progetto, dimostrando così che il dialogo, la tolleranza e la convivenza tra culture diverse è possibile ed è un preziosissimo arricchimento per ciascuno di noi.

 

Tra le associazioni promotrici dell’evento era presente anche l’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus che ha messo a disposizione gratuitamente di tutti i partecipanti l’opuscolo informativo “Che Cosa sono i Diritti Umani?” in molte lingue diverse.

 

L’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus porta avanti vari progetti umanitari come United for Africa e United for Tibetan ed il suo scopo è quello di diffondere la Dichiarazione Universale proclamata dalle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948; ciò è reso possibile anche grazie al contributo della Chiesa di Scientology che fornisce i materiali ed il cui obbiettivo è racchiuso nelle parole del suo fondatore L. Ron Hubbard: “I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico”.

 

Per maggiori informazioni: www.dirittiumanietolleranza.org

 

diritti | umani | comunità | porte | aperte | informazioni | Scientology | Hubbard | Pordenone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Acquisto casa: periferia o centro città, quali sono i pro ed i contro?


Porte artigianali Roma- FATTE BENE in falegnameria


Mercato immobiliare: previsione per il 2016


Trovare casa a Pordenone tra scelte e opportunità


Case vacanza: come e quando prenotare per risparmiare


Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DICO NO ALLA DROGA ED AVIS INSIEME PER INFORMARE I RAGAZZI

DICO NO ALLA DROGA ED AVIS INSIEME PER INFORMARE I RAGAZZI
  Pordenone. Sabato 18 gennaio alle ore 16 presso la sala T. Degan della Bibliotaca Civica si terrà l’evento “Sprecare una vita o Donare una vita?"   Ad aprire l’evento dando il benvenuto ai partecipanti sarà Carmelo Agostini, referente di AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) per il Friuli Venezia Giulia. Proseguirà Alberto Spesso (continua)

LA VIA DELLA FELICITÀ AL CENTRO ISLAMICO DI PORDENONE

LA VIA DELLA FELICITÀ AL CENTRO ISLAMICO DI PORDENONE
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; color: #000000; line-height: 120%; text-align: left; orphans: 0; widows: 0 } p.western { font-family: "Times New Roman", serif; font-size: 12pt; so-language: en-US } p.cjk { font-family: "SimSun", "方正书宋_GBK"; font-size: 12pt; so-language: zh-CN } p.ctl { font-family: "Times New (continua)

AI MARCIATORI LA VERITÀ SULL'ABUSO DEGLI ANTIDOLORIFICI

AI MARCIATORI LA VERITÀ SULL'ABUSO DEGLI ANTIDOLORIFICI
@page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% } Nella mattinata di lunedì 6 gennaio i volontari dell’associazione Dico No alla droga della zona di Pordenone hanno partecipato alla 7 “marcia dei Babbo Natale e delle Befane” che ha avuto come luogo d’inizio e di termine della manifestazione il bellissimo municipio pordenonese. I volonta (continua)

Festeggiamenti responsabili partono dall’informazione

Festeggiamenti responsabili partono dall’informazione
@page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; color: #000000; line-height: 120%; text-align: left; orphans: 0; widows: 0 } p.western { font-family: "Times New Roman", serif; font-size: 12pt; so-language: en-US } p.cjk { font-family: "SimSun", "方正书宋_GBK"; font-size: 12pt; so-language: zh-CN } p.ctl { font-family: "Times New Roman", seri (continua)

CELEBRAZIONE DEL NUOVO ANNO ALLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

CELEBRAZIONE DEL NUOVO ANNO ALLA CHIESA DI SCIENTOLOGY
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; color: #000000; line-height: 120%; text-align: left; orphans: 0; widows: 0 } p.western { font-family: "Times New Roman", serif; font-size: 12pt; so-language: en-US } p.cjk { font-family: "SimSun", "方正书宋_GBK"; font-size: 12pt; so-language: zh-CN } p.ctl { font-family: "Times New (continua)