Home > Libri > “The Grand Balls of the 19th Century” di Nino Graziano Luca porta alla scoperta dell’Ottocento con un volume dettagliato sui balli storici

“The Grand Balls of the 19th Century” di Nino Graziano Luca porta alla scoperta dell’Ottocento con un volume dettagliato sui balli storici

scritto da: Redazione spettacolo | segnala un abuso

“The Grand Balls of the 19th Century” di Nino Graziano Luca porta alla scoperta dell’Ottocento con un volume dettagliato sui balli storici


 

Il Presidente della Compagnia Nazionale di Danza Storica Nino Graziano Luca, grande anchorman radiotelevisivo e di eventi, visto il successo di vendita nella versione italiana e il forte interesse internazionale, ha tradotto in inglese il suo libro di successo Gran Balli dell’800. Da Via Col Vento al Gattopardo, edito da Armando Curcio Editore. Un libro che ha ricevuto prestigiosi encomi nonché i patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Ambasciata d’Austria ed è stato presentato tra l’altro alla Camera dei Deputati ed all’Ambasciata d’Austria. La versione in italiano, nell’ottobre del 2017, giunta alla quinta ristampa, è stato pubblicata in versione economica.

Un vero e proprio manuale, scritto con i toni del romanzo che dopo aver affascinato gli italiani è finalmente a disposizione del pubblico internazionale. “The Grand Balls of the 19th Century” di Nino Graziano Luca porta alla scoperta dell’Ottocento, secolo di conquiste, progresso e rivoluzioni ma anche di incantevoli feste danzanti, specchio di condizioni e dinamiche sociali in continuo mutamento. Il lettore si ritroverà immerso nella complessità della quadriglia, nella gioia della contraddanza, cullato dalle inebrianti note di un valzer o trascinato dal ritmo di una polka e coglierà come aristocratici e borghesi abbiano scritto la Storia anche nei saloni e nei teatri che hanno aperto le loro porte ai Gran Balli, sfidandosi e rincorrendosi tra arredi perfettamente disposti e toilette impeccabili, cercando anche soluzioni a problemi politici, tra una danza e l’altra. 

Nino Graziano Luca nel suo libro, ci farà scoprire le regole ed i precetti fondamentali cui dovevano attenersi invitati e padroni di casa per non sfigurare: dalle norme “ad uso di civil conversazione” ai criteri per scegliere l’abbigliamento più idoneo, seguendo usi, vezzi e piccole manie di moda all’epoca, e le origini dei balli più in voga, con uno straordinario apparato iconografico che ricrea suggestioni e atmosfere di un’epoca di grazia.

Nino Graziano Luca è uno dei massimi esperti e maestri internazionali di ballo di società e danze storiche, nonché uno dei più grandi promotori al mondo della danza storica da trent’anni. Presidente della Compagnia Nazionale di Danza Storica dal 2000, Direttore Artistico, regista e presentatore radio televisivo RAI, si occupa anche di moda con il “World Of Fashion” nel calendario ufficiale di AltaRoma.

 

Libri | Ottocento | Danza Storica | Nino Graziano Luca |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La finale Miss Top Curvy ad Ostia. Per aspiranti Curvy Model


CocKoo: Baby è il singolo estratto dal secondo album BUONGIORNO


La semifinale Miss Top Curvy a Roma per aspiranti Curvy Model


Centric Software ad IT4FASHION 2012


Openday Corsi e Seminari ad Anzio. Lezioni prova gratuite


CocKoo: ecco il secondo album BUONGIORNO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il giovane Alberto Fabbretti stella nascente a New York

Il giovane Alberto Fabbretti stella nascente a New York
Il giovane attore Alberto Fabbretti, classe 1998 e cresciuto a Verona, dal 2018 si è trasferito a New York per riconcorrere il sogno americano e, dopo aver frequentato la scuola di recitazione Susan Batson Studio ha scritto, diretto, prodotto ed interpretato uno short movie dal titolo “36 Hours in New York”. Il giovane attore Alberto Fabbretti, classe 1998 e cresciuto a Verona, dal 2018 si è trasferito a New York per riconcorrere il sogno americano e, dopo aver frequentato la scuola di recitazione Susan Batson Studio ha scritto, diretto, prodotto ed interpretato uno short movie dal titolo “36 Hours in New York”.Al suo fianco, nei panni del protagonista Louis, anche: Marité Salatiel (continua)

Daniele Monterosi torna a "raccontare". Questa volta parla delle Olimpiadi

Daniele Monterosi torna a
Dal 24 luglio al 9 agosto, ritorna il format ideato da DANIELE MONTEROSI “Daniele racconta”, dedicato alle Olimpiadi 2020 Dopo il grande successo riscosso, prima online e poi finalmente live lo scorso mese, l’attore Daniele Monterosi ha deciso di rilanciare il suo riuscitissimo format “Daniele racconta”, e questa volta ha scelto proprio le Olimpiadi – che quest’anno si sarebbero dovute tenere a Tokyo dal 24 luglio al 9 agosto.Proprio negli stessi giorni in cui avremmo dovuto assistere ai tant (continua)

66° Puccini Festival La COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA

66° Puccini Festival La COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA
La Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca torna a Viareggio al 66° Festival Puccini La Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca non si è mai fermata, anche durante il lockdown è riuscita a restare un punto di riferimento per chi ama la danza ed in generale la cultura proponendo gratuitamente on line corsi di danza classica e ballo, lezioni di Storia della Danza e Storia della Moda, premi letterari e di  pittura, con un'enorme par (continua)

Domani in onda l'attesa 2^ puntata di Fantasmagoria firmata da Byron Rink

Domani in onda l'attesa 2^ puntata di Fantasmagoria firmata da Byron Rink
Con l’amichevole partecipazione di Tom Savini, la collaborazione di Luigi Cozzi e la concessione delle musiche per l’ultimo episodio di Pino Donaggio Il 2 luglio esce il secondo episodio di “Fantasmagoria: fantasmi nella rete”, la web serie ideata e creata dal cantante indie-rock Byron Rink durante il periodo del lockdown, con l’amichevole partecipazione di Tom Savini (Creepshow, George A. Romero, 1982; Django Unchained, Quentin Tarantino, 2013), la collaborazione del regista del fanta-horror Luigi C (continua)

Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena

Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena
 Trasformare la quarantena e l’incubo di questo Covid-19 che sta stravolgendo la vita di tutto il mondo in un’opportunità. È quello che ha deciso di fare la BigM Kids Songs, neonata realtà formata da professionisti del mondo dell’audiovisivo, che si sono ispirati ai loro figli e  ai loro nipotini, e a loro hanno voluto regalare la&nb (continua)