Home > Informatica > Evento AUSED: Interoperabilità IT/OT come proteggi la tua rete di fabbrica?

Evento AUSED: Interoperabilità IT/OT come proteggi la tua rete di fabbrica?

articolo pubblicato da: marcomm | segnala un abuso

Evento AUSED: Interoperabilità IT/OT come proteggi la tua rete di fabbrica?

 Appuntamento con l’associazione italiana dei CIO al terzo FIRST THURSDAY del 2019 per definire un nuovo approccio alla protezione delle reti di fabbrica

 

Giovedì 4 aprile, a partire dalle 17:30, l’associazione AUSED organizza a Milano presso il Centro Copernico di via Copernico 38 (sala 410 – 4° Piano), l’evento Interoperabilità IT/OT come proteggi la tua rete di fabbrica?

Negli ultimi anni, la rete industriale sta diventando la vera protagonista della trasformazione digitale e sta assumendo il ruolo strategico di abilitatore del cambiamento. La convergenza e l’interoperabilità IT/OT è un fattore chiave di competitività per qualunque azienda che voglia ritagliarsi un ruolo da protagonista nella digital transformation. D’altro canto, la digitalizzazione espone le aziende a nuovi rischi di attacchi informatici e obbliga a ripensare lo schema di protezione esistente, basato principalmente sulla segregazione e l’isolamento.

Partendo dal contesto storico in cui ci troviamo e da una overview su episodi di attacchi recenti (GreyEnergy, Triton) e meno recenti (Stuxnet), affronteremo i differenti approcci alla sicurezza che hanno gli ambienti IT ed OT, per poi esaminare le linee guida e le procedure di sicurezza in ambito industriale che fanno riferimento allo standard IEC 62443, ripercorrendo le fasi chiave del processo di sicurezza informatica: risk assessment & anticipation, design and prevention, detection e response.

L’incontro sarà un’occasione di confronto tra addetti ai lavori, per definire insieme un nuovo approccio alla protezione delle reti di fabbrica, dove le lezioni apprese nella sicurezza IT sono integrate nei paradigmi OT.

Punti chiave dell’agenda:

–       Contesto storico

–       OT e IT: due differenti approcci alla sicurezza

–       Lo standard IEC 62443: linee guida e procedure

–       Il modello ICS Vsecure

–       Dibattito

Relatori:   

Bernardino Grignaffini | CEO Certego

Massimiliano Battigaglia | Security Operation Center Team Leader | VEM Sistemi

Moderatore: Alessandro Caleffi | ICT Deputy Director | ACS Dobfar

Al termine aperitivo conviviale offerto da VEM Sistemi.

Per aderire all’evento: Segreteria Aused tel. 345 255 9509 o iscrizioni tramite il link http://tiny.cc/ld483y

Per un confronto produttivo il numero massimo degli ammessi è di 20 con priorità per i CIO Soci AUSED.

Informazioni logistiche:

Per raggiungere il Centro Copernico, in zona Stazione Centrale, è consigliabile la Metropolitana: linea 2 (verde) fermata Stazione Centrale, linea 3 (gialla) fermata Sondrio. Dalle fermate il Centro Copernico dista rispettivamente 900 e 500 mt. Nel seminterrato del Centro Copernico è disponibile un parcheggio privato a 3€/h. Raggiunta la reception telefonare, o far telefonare dal personale addetto, a Francesca Gatti – 345 255 9509.

Aused | Interoperabilità IT OT |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Evento AUSED dell’Osservatorio Tecnologie presso l’Experience Center di Vodafone


SUMM.IT 2018: “No User Group? Ahi! Ahi! Ahi!”


Evento AUSED dell’Osservatorio Tecnologie presso il Data Center di British Telecom


Un anno 4.0: il valore delle relazioni combinatorie


Cyber Space… siamo sicuri di conoscerlo?


Evento AUSED a cura del GUPS presso il SAP Forum 2016


 

Stesso autore

Scudo Data Protection: da Aused quattro workshop di approfondimento sulle strategie di sourcing nell’era digitale

Scudo Data Protection: da Aused quattro workshop di approfondimento sulle strategie di sourcing nell’era digitale
Primo appuntamento sul tema: indagare le componenti che caratterizzano la spesa della Direzione IT e le implicazioni a livello di organizzazione e strategia di sourcing A seguito del successo riscontrato dall’ultimo First Thursday del 2018 sul tema “Quale strategia di Sourcing perseguire?” e della sessione al Security Summit dedicata a “Outsourcing e Cloud ai tem (continua)

Qintesi ha sponsorizzato il SAP Executive Summit, il più prestigioso evento organizzato annualmente da SAP

Qintesi ha sponsorizzato il SAP Executive Summit, il più prestigioso evento organizzato annualmente da SAP
Un momento di confronto e approfondimento per Qintesi su tematiche più che mai attuali, in particolare sul ruolo dell’azienda nella gestione “etica” delle tecnologie intelligenti. Qintesi, realtà aziendale sempre attenta alle novità tecnologiche e alle innovazioni del settore, ha sponsorizzato il SAP Executive Summitche si è tenuto il 15 e il 1 (continua)

USFIT: nasce la comunità per gli utenti di Salesforce

USFIT: nasce la comunità per gli utenti di Salesforce
Appuntamento presso la Sala Falck dell’Assolombarda per la presentazione della Prima Comunità italiana di utenti di Salesforce. Giovedì 11 aprile, alle ore 16:00, l’associazione AUSED organizza presso la Sala Falck dell’Assolombarda in via Chiaravalle 8 a Milano la presentazione della Prima Comunità italiana di utenti Salesforce. La comun (continua)

L’App Splunk per la Compliance GDPR di Consoft Sistemi si conferma un successo

L’efficacia dell’App “Compliance GDPR” riconosciuta dalla clientela in diversi settori merceologici   La normativa GDPR è ormai in vigore dallo scorso 25 maggio. L’Unione Europea, come è ben noto, ha infatti innalzato gli standard richiesti alle aziende facendo applicare ai Paesi appartenenti all’Unione Europea una nuova legislazione che ha (continua)

Qintesi supporta le compagnie assicurative nell’introduzione del principio contabile IFRS 17

Qintesi supporta le compagnie assicurative nell’introduzione del principio contabile IFRS 17
Il principio IFRS 17: aspetti normativi e impatti operativi. Il nuovo standard internazionale IFRS 17 rappresenta il principio contabile che le imprese assicurative dovranno adottare a partire dal 1° gennaio 2022 in sostituzione del precedente IFRS 4. Obiettivo del principio contabile è quello di rendere più trasparente l’informativa contabile relativa ai prodot (continua)