Home > Spettacoli e TV > Tony e Tina Colombo sposi giovedì 28 marzo presso il Grand Hotel La Sonrisa

Tony e Tina Colombo sposi giovedì 28 marzo presso il Grand Hotel La Sonrisa

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

Tony e Tina Colombo sposi giovedì 28 marzo presso il Grand Hotel La Sonrisa


 Se ne parla da tempo, precisamente da quando lui prima della scorsa estate le ha chiesto ufficialmente la mano durante un suo concerto. “Mi vuoi sposare? Non ce la faccio più, ti voglio sposare… Hai capito? Si o no?”: queste le parole che il famoso cantante ha rivolto a Tina Rispoli sul palcoscenico, avanti a un foltissimo pubblico. La risposta della futura sposa è stata: “Tutta la vita si!”. Un matrimonio che era nell’aria già dal 2017, ovvero da quando i due innamorati hanno iniziato a condividere questo loro progetto d’amore sui social con i numerosissimi fan. I due noti futuri sposiconvoleranno a giuste nozze giovedì 28 marzo 2019. Il matrimonio sarà officiato al Maschio Angioino (Napoli), mentre i festeggiamenti si svolgeranno presso il Gran Hotel “La Sonrisa” (Sant’Antonio Abate), il Castello di Don Antonio Polese, il quale era molto legato a Tony Colombo. Più di trecento i parenti e gli amici di Tony e Tina che parteciperanno all’evento, tra cui tanti personaggi famosi appartenenti al mondo della musica e dello spettacolo. Infatti la struttura è stata completamente riservata ai festeggiamenti di quello che si preannuncia essere uno dei matrimoni vip più chiacchierati dell’anno.

 
Poche le informazioni sull’evento rese note dai due futuri sposi e dal loro entourage: sarà un matrimonio dall’atmosfera bohemien, l’abito di Tina avrà sicuramente lo strascico, il direttore artistico dell’evento è il cantautore e speaker radiofonico Luca Sepe. I festeggiamenti saranno seguiti dalle telecamere di Pomeriggio 5, programma a cui la coppia ha preso parte per ben due volte negli ultimi due mesi. Il claim del matrimonio, estrapolato da una delle canzoni più ascoltate di Tony Colombo è: “Tutt’o munno l’ha saputo già, adesso vieni a viverlo con noi…”. L’hashtag scelto dalla coppia è#TonyeTinaSposi.
 


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La lista dei migliori hotel del mondo


Tony e Tina Colombo, il 30 gennaio la “promessa” prima di diventare ufficialmente marito e moglie


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


“Ti aspetto all’Altare” di Tony Colombo, un vero e proprio “one man show” al teatro Palapartenope di Napoli.


Il trend dei boutique hotel: tra design e fantasia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli
A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartier (continua)

La proposta del Maestro Pasticcere Gennaro Volpe, la zeppola di San Giuseppe dolce per la festa della Mamma

La proposta del Maestro Pasticcere Gennaro Volpe, la zeppola di San Giuseppe dolce per la festa della Mamma
La Festa della Mamma non ha un dolce simbolo, come il panettone a Natale o la colomba a Pasqua. Perciò Gennaro Volpe, pluripremiato Maestro della storica pasticceria "Volpe" ubicata ai Colli Aminei (Napoli), ha proposto la "Zeppola di San Giuseppe" - già dolce simbolo della Festa del Papà - anche come emblema dei festeggiamenti legati alla Festa della Mamma. Perchè un dolc (continua)

Sei torte dai nomi di madri famose nella cultura pop, l’idea della Pasticceria Seccia per la festa della mamma

Sei torte dai nomi di madri famose nella cultura pop, l’idea della Pasticceria Seccia per la festa della mamma
Il covid 19 avrà pure sacrificato la festa del papà e il consueto assaggio delle zeppole di San Giuseppe a marzo, ma non la festa della mamma in questa fase due appena iniziata in Italia. La tradizione vuole che la seconda domenica di maggio, mese mariano, si festeggino le mamme nel nostro paese e non può mancare perciò domenica 10 maggio una torta ad hoc, pensata per l’occasione. Seguendo se (continua)