Home > Musica > ETTA: “IL MIO SUPEREROE” è il singolo d’esordio della giovane cantante elettro pop

ETTA: “IL MIO SUPEREROE” è il singolo d’esordio della giovane cantante elettro pop

articolo pubblicato da: laltoparlante3 | segnala un abuso

ETTA: “IL MIO SUPEREROE” è il singolo d’esordio della giovane cantante elettro pop

 Il brano che viaggia con delicatezza fra il tema dell’abbandono e quello del rapporto col proprio padre, fa parte dell’album DIVƎRƧO, un perfetto e attualissimo connubio di elettronica, synth pop e dream pop.

“Il mio Supereroe” nasce da un ricordo molto intimo di Etta che ha segnato una piccola parte della sua vita. L’abbandono da parte di qualcuno può portare a sentirsi persi e inadatti, soprattutto se quel qualcuno rappresenta un punto di riferimento. “Il mio Supereroe” altri non è che il papà della stessa artista, che un giorno, come tanti, ha maturato la decisione di andare via. Questa decisione inaspettata ha squilibrato la vita regolare e ordinaria della giovane ragazza, portandola a contare solo sulle proprie forze.

Sono tanti i sentimenti che si nascondono dietro le immagini suscitate dalle parole della canzone, come la voglia di reagire e la rabbia, dietro un armadio svuotato in fretta, o la malinconia e la tenerezza, dietro l’odore ancora presente del padre.

Questo pezzo rappresenta un percorso, sia narrativo che musicale, che porterà Etta alla consapevolezza del cambiamento, creando nuovi ricordi e imparando ad apprezzare il nuovo rapporto con il padre. Crescendo tutto le sembrerà più giusto e capirà che l’amore supera ogni ostacolo.

Il singolo, come il disco, è inquadrato nella scena pop italiana con sfumature che possono essere ritrovate nell’ Electro Pop, nel Synth Pop e nel Dream Pop.

Sono i synth infatti che la fanno da padrone, accompagnati da pulsanti drum-machine anni 80, chitarre malinconiche, a tratti accattivanti, che rendono l’intero disco dinamico e ricco di contaminazioni.

La produzione artistica è stata curata da Enzo Russo, che ha registrato, mixato e masterizzato il disco al B music studio di Napoli.

«Ho sempre amato cantare, anche quando ero troppo piccola per farlo. La musica mi ha dato la possibilità di esprimermi, di emozionarmi e di condividere le mie sensazioni con altri. La prima canzone l’ho scritta appena tredicenne e la cantavo per ore accompagnata da mio padre che suonava la sua chitarra. Sognavo grandi palchi e di far ascoltare le mie canzoni a tutti. Crescendo ho iniziato a studiare canto e, paradossalmente, mi sono allontanata da quelle idee, creandomi una seconda strada, una che mi permettesse di non fantasticare e di affrontare la vita reale. Iniziai a concentrarmi su altro, smisi di scrivere, anzi, mi sentivo incapace di farlo, ferita da un mondo che non è come lo immaginavo, o almeno così credevo. Proprio quando pensi di avere il controllo e di essere venuto a capo di una verità universale, la vita sconvolge tutti i tuoi piani. Per me è stato così. Tolto il tappo che sigillava la mia creatività e le mie più intime emozioni sono diventata un fiume in piena. Scrivere è diventata un’esigenza, cantare una necessita. Non mi fermerò, non posso. Voglio portare la mia musica a tutti, voglio emozionare e raccontare di me, di ciò che mi circonda. Non voglio più smettere di sognare». ETTA

Il singolo è tratto dal progetto discografico intitolato DIVƎRƧO. Ma non si tratta solo di un disco quanto invece di un modo di essere, qualcosa da custodire, da apprezzare, che non può essere giusto o sbagliato. DIVƎRƧO cambia il modo di vedere le cose, rende tutto straordinario pur rimanendo così ordinario.  

 

Etichetta: B MUSIC RECORDS

Radio date: 11 gennaio 2018

Pubblicazione album: 18 gennaio 2019

 

BIO

Etta canta da quando aveva 4 anni e nasce artisticamente nel 2015. Da qui inizia a collaborare con diverse band spaziando dal Jazz al R’n’B. Nel 2017 firma un contratto discografico con la B Music Records, che segna la sua svolta pop.

 

Contatti e social

SITO www.ettadimarco.it

FACEBOOK www.facebook.com/EttaDiMarcoOfficial/

YOUTUBE www.youtube.com/c/EttaDiMarcoOfficial

INSTAGRAM www.instagram.com/ettadimarcoofficial

musica | pop | singolo | promo | radio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Colf, Badanti, Baby Sitter: c'è sempre un Supereroe a portata di click


ETTA “CON IL VENTO IN FACCIA” IN RADIO IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM “DIVƎRƧO”


ETTA “LUCIDALABBRA” in concomitanza dell’estate arriva in radio il nuovo singolo della giovanissima cantante napoletana


The Pop World Daily: Upim Pop presenta il suo primo giornale Twitter! Vuoi aiutarci a costruirlo?


ELLY: il suo primo singolo è GIURAMI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Serena “Colpevole” è il singolo di conferma della giovane youtuber vicentina

Serena “Colpevole” è il singolo di conferma della giovane youtuber vicentina
 “Un invito ad essere se stessi senza mai accettare nessun compromesso evitando di indossare delle maschere per la paura di non essere come gli altri ci vorrebbero”. Dopo il primo singolo intitolato “come il Titanic”, la giovane youtuber vicentina pubblica il suo secondo inedito “Colpevole”.  Ci racconta la giovane cantante: «Colpevole &egrav (continua)

Pia Tuccitto “E…” l'autrice del brano di Vasco Rossi incide la versione originale di una delle più belle canzoni d’amore di sempre

Pia Tuccitto  “E…”  l'autrice del brano di Vasco Rossi incide la versione originale di una delle più belle canzoni d’amore di sempre
Era il 2004 quando Vasco Rossi, inserendola nell’album Buoni o cattivi l’ha fatta entrare nell’olimpo delle canzoni più belle della musica italiana, e la definì “...una carezza”. Ora però è la sua autrice Pia Tuccitto ad incidere la sua versione. Il brano è contenuto in “Romantica io”, il disco in uscita il prossimo 31 (continua)

I problemi di Gibbo #Buonumore: dopo “come tu mi vuoi”, arriva il secondo singolo del duo reggiano che anticipa l’album in uscita a fine gennaio 2020

  L’incontro tra sintetizzatori e chitarre acustiche segna l’avvento di un nuovo percorso sonoro volto alla sperimentazione di nuovi territori musicali.    «È difficile a volte girare completamente pagina, e nonostante le cose non siano andate come avremmo voluto, nonostante tutte le cose che ancora rimangono sospese, alla fine quello che conta veramente (continua)

Roby Cantafio “Wally” è il brano che omaggia lo speciale rapporto che può instaurarsi fra esseri umani e animali

Roby Cantafio “Wally” è il brano che omaggia lo speciale rapporto che può instaurarsi fra esseri umani e animali
Partendo dal racconto di una storia personale, il rocker svela un lato intimo della propria sfera privata ed artistica e invita all’adozione degli animali che più ne hanno bisogno scagliandosi contro l’abbandono. Il brano “Wally” nasce a seguito della scomparsa dell’amatissimo boxer dell’artista, Roby Cantafio.  La canzone narra del rapport (continua)

Berlino84 “Sotto la pioggia” è il singolo indie-pop del cantautore avellinese nato a basilea

Berlino84 “Sotto la pioggia” è il singolo indie-pop del cantautore avellinese nato a basilea
  Nel brano si colgono influenze indie/pop del momento, sfumature del passato condensate in suoni acustici e synth analogici ad effetto retrò.  «HO SUONATO IN UN CESSO, SU DI UN PALCO, NEI LOCALI, AL CENTRO COMMERCIALE, IN STAZIONE, IN AEREOPORTO, ALLA CENA AZIENDALE, NELLE RADIO LOCALI, IN MACCHINA E IN QUALSIASI ALTRO POSTO DOVE HO TROVATO UN PIANOFORTE O UNA CHITARRA. (continua)