Home > Altro > Non so se mi spiego - spettacolo di cabaret

Non so se mi spiego - spettacolo di cabaret

articolo pubblicato da: E.M.C. | segnala un abuso

Non so se mi spiego - spettacolo di cabaret

 "Non so se mi spiego" è un piacevolissimo spettacolo all'insegna del divertimento e del travestimento che andrà “in scena” il prossimo 29 marzo, dalle ore 20.30, a “La Botticella - Folklore Romano" a Testaccio - Roma.Lo spettacolo saprà coinvolgere gli spettatori attraverso un tandem vincente composto dall'effervescente cantante Emanuela Mari e dall'irresistibile comico Antonio delle Donne.

Un duo non nuovo alle collaborazioni artistiche. Entrambi infatti sono già stati compagni in altri lavori teatrali rafforzando in tal modo la loro complicità artistica, sfociata in questo nuovo e spassoso spettacolo “Non So Se Mi Spiego".

Il pubblico sarà protagonista assoluto della serata e sarà coinvolto da Antonio delle Donne che lo intratterrà con giochi ed esilaranti monologhi. Non è certo da meno la bella e sciantosa Emanuela Mari che attraverso la musica e le sue canzoni animerà vari personaggi con una realistica ma delicata interpretazione.

I presenti potranno così immedesimarsi nella varie epoche rappresentate dagli artisti Emanuela Mari e Antonio delle Donne in tanti accattivanti momenti che avranno luogo nel corso dello spettacolo stesso. Il tutto in un susseguirsi di sfrenata comicità partenopea, e non solo, che l'irrefrenabile duo ha saputo realizzare attraverso questo spettacolo imperdibile, creando un mix gradevolissimo di cabaret e musica.

Emanuela Mari  è una cantante e pianista che spazia dalla musica lirica, alla musica popolare napoletana e romana, pop e jazz.

Ha realizzato ed è stata la protagonista di spettacoli ed eventi in cui sono state rievocate anche storie dell'antica Roma. Diplomatasi in pianoforte presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli e in canto presso il Conservatorio di S. Cecilia di Roma, vanta una preparazione musicale che spazia dalla pratica della musica corale sacra e profana (dal Medioevo ai nostri giorni), alla musica lirica (opera e operetta) e popolare (soprattutto napoletana e romana), ma anche quella da camera, pop e jazz.

Antonio delle Donne è uno show speaker di Radio Italia anni 60 nonché eccellente presentatore, cantante e cabarettista.E’ anche un magnifico imitatore, Antonio delle Donne ed ha partecipato a suo tempo al programma “Amici” di Maria De Filippi. Possiede un’estensione vocale straordinaria che gli permette di cantare ed imitare, in modo più o meno dissacrante, brani musicali, sia di cantanti maschili come Franco Califano e Tiziano Ferro ma anche di cantanti femminili. La sua enorme capacità di improvvisazione ed i modi accattivanti completano il tutto.

Lo spettacolo si terrà il 29 marzo presso la location La Botticella - Folklore Romano nel quartiere Testaccio di Roma, in cui i partecipanti la serata potranno gustare una deliziosa cenetta con ricette capitoline.

Necessaria la prenotazione al 345 141 2388.

Spettacoli | Teatro | Cabaret |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SOS Arezzo Cabaret


TUTTI I LUNEDI' AL JOY DI MILANO UNA NUOVA RASSEGNA DI CABARET STAND UP - COMICI GIA' IN PIEDI IL LUNEDI'


Al via le risate di Aurora Ridens con Sergio Giuffrida di Colorado


Sovrapposizione, forme irriverenti, libere da condizionamenti: nasce il marchio eyewear made in Italy DADA’


Mia figlia mi ha fatto trovare uno striscione con la scritta Sei il mio Campione


Previsioni e-commerce 2019: non possiamo far altro che crescere!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Martedì 22 ottobre, dal Palacongressi di Andalo in onda la prima puntata di “A TAMBUR BATTENTE SHOW“

 Martedì 22 ottobre, dal Palacongressi di Andalo (Trento), andrà in onda la prima puntata del talk show televisivo “A TAMBUR BATTENTE SHOW“. Il programma prodotto dall’Associazione Amare Ravenna è distribuito da Fox Production & Music e diffuso da oltre cento fra emittenti televisive private, web tv, satellitari e radio attravers (continua)

Sanremo Giovani 2020: "record di richieste, un poliziotto rapper tra i candidati"

Sanremo Giovani 2020:
Si avvicina il 70esimo Festival della Canzone Italiana. Da poco chiuse le iscrizioni a Sanremo Giovani 2020 e tra gli 842 candidati c'è un agente della polizia di Stato, classe 1990, rapper impegnato sui temi sociali più sensibili, in parte tratti dall'esperienza vissuta in strada, di pattuglia, in parte dalla sua personale sensibilità per l'ambiente e per le persone deboli e (continua)

Il Varietà Femmes di Emanuela Mari dal 27 settembre al Teatro Petrolini.

Il Varietà Femmes di Emanuela Mari dal 27 settembre al Teatro Petrolini.
 Lo splendente Varietà “Femmes” sulla conturbante Belle Époque, e non soltanto, firmato Emanuela Mari, con collaborazione al testo di Salvatore Scirè, grazie al suo straordinario successo, giunge alla sua seconda stagione, ed è in programmazione al Teatro Petrolini dal 27 settembre alle ore 21,00 con replica il 28 settembre sempre alle ore 21,00 ed il 2 (continua)

La Commedia di Simone Ripa “LUI, LEI o ME STESSO?!” approda a Roma Comic Off.

La Commedia di Simone Ripa “LUI, LEI o ME STESSO?!” approda a Roma Comic Off.
Dopo il successo dello spettacolo "LUI ,LEI o ME STESSO ?!", andato in scena questa estate, con debutto al Teatro Ciak di Roma, ecco che la Commedia/Musical ideata da Simone Ripa, anche interprete principale, approda al “ROMA COMIC OFF” il festival teatrale romano di grande spessore, giunto oramai alla sua quinta edizione. Appuntamento quindi al TEATRO MARCONI il 19 ed il 20 (continua)

India Blake Johnson, con l’exibition “Light & Space” torna in Italia con la sua arte fotografica

India Blake Johnson, con l’exibition “Light & Space” torna in Italia con la sua arte fotografica
Un graditissimo ritorno in Italia per India Blake Johnson, con l’exibition “Light & Space” la mostra fotografica curata dalla Project Manager e Curatrice Artistica Giulia Vallucci che da tempo segue l’artista. La mostra, allestita nello splendido Palazzo Boncompagni di Arpino (FR) è stata patrocinata dalla Fondazione Umberto Mastroianni di cui ne è Pr (continua)