Home > Lavoro e Formazione > Che cos'é il counseling?

Che cos'é il counseling?

scritto da: Fabripieroni | segnala un abuso

Che cos'é il counseling?


Il counseling nasce agli inizi del XX secolo negli Stati Uniti, quando alcuni operatori sociali adottano questo termine per definire l'attività di ricollocazione sociale e professionale destinata ai reduci di guerra.

Nel 1951 il termine counseling, o counselling, è usato dallo psicologo statunitense Carl Rogers per indicare una relazione nella quale il cliente è supportato, ma senza rinunciare alla libertà di scelta e alla propria responsabilità.

Il counseling non appartiene alla classe delle cosiddette “psicoterapie”, ma si inscrive nel  movimento umanistico-esistenziale e olistico finalizzato alla prevenzione dei problemi psicologici e teso all'abbandono dei modelli centrati sulla psicopatologia.

L’obiettivo del counseling è aiutare il cliente a:

  • superare una difficoltà o un disagio che la persona sta affrontando in relazione a particolari  situazioni contingenti (es. conflitti relazionali, decisioni, stress, ecc.)
  • raggiungere  obiettivi importanti per la persona.

In questo periodo le continue diatribe tra psicologi e counselor confondono le idee dei non addetti ai lavori: nascono tanti dubbi e tante domande.

Per questo, questa sezione di risposte alle Most Frequently Question ci sembrano particolarmente utili e importanti.

Domande come:

1 - Che differenza c’è tra Counseling e Psicoterapia?

2 - Che differenza c'è tra Counseling e Coaching?

3 - Quali sono i principali campi di azione del Counseling?

4 - In cosa consiste, praticamente, un processo di Counseling?

5 - Cosa accade in un incontro di Counseling?

6 - Quali approcci e quali tecniche vengono utilizzate nel Counseling?

7 - E' possibile fare un "Counseling on line"? Può essere utile?

trovano tutte risposte, precise e puntuali. Queste risposte possono essere molto utili per persone che sono indubbio sull’intraprendere o meno un percorso personalizzato di Counseling.

 

Counseling e Coaching non sono Psicoterapia: non servono per "curarsi", ma per imparare nuovi modi di relazionarsi con gli ostacoli che si incontrano. Aiutiamo le persone a:

  • formulare e raggiungere obiettivi
  • aumentare l'autostima e la fiducia in se stessi
  • gestire stress ed emozioni
  • superare conflitti interiori e prendere decisioni
  • gestire i conflitti interpersonali
  • aumentare il benessere personale
  • ritrovare un senso nella vita e nel lavoro
  • superare momenti difficili
  • migliorare le relazioni interpersonali
  • migliorare le performance professionali
  • aumentare la produttività
  • proseguire il percorso di evoluzione e crescita nella propria vita personale o professionale

 


Fonte notizia: https://www.counselingbrevebologna.it/faq---domande-sul-counseling


counseling | coaching | problem solving |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Autostima e immagine di sé positiva per vivere bene

Autostima e immagine di sé positiva per vivere bene
Nathaniel Branden sostenne che l'autostima è un bisogno umano necessario e che se rimane insoddisfatto si rischia l'insorgere di patologie (chiusura verso il mondo, ansia, depressione, difficoltà nelle relazioni, etc.).Definì l'autostima come "la disposizione che permette di essere in grado di far fronte alle sfide fondamentali della vita e di essere degni di felicità".Nel suo libro "I sei pilastr (continua)

Corso sul Life Coaching a Bologna

Corso sul Life Coaching a Bologna
  Il 15 febbraio si terrà una giornata di formazione, che sarà la prima puntata del percorso "ABC del Life Coaching". Docenti del corso sono Maria Soldati & Fabrizio Pieroni (Coach professionisti ICF e IANLP). L'intero percorso si svolgerà nelle seguenti giornate: 15 febbraio 2020 dalle 10 alle 18 16 maggio 2020 dal (continua)