Home > Libri > Project Leucotea annuncia l’uscita del libro “Le città che si guardano” di Monica Castello

Project Leucotea annuncia l’uscita del libro “Le città che si guardano” di Monica Castello

articolo pubblicato da: EdizioniLeucotea | segnala un abuso

Project Leucotea annuncia l’uscita del libro “Le città che si guardano” di Monica Castello

 

Al centro di tutto questo Genova e Palermo, le città che si guardano

 

Adelasia del Vasto, marchesa savonese dell'XI secolo, costretta a lasciare la sua terra, parte per sposare Ruggero d'Altavilla, Gran Conte di Sicilia. Mille anni dopo una donna, seguendo le sue tracce, si sposta tra il ponente ligure e Genova, in un viaggio che la porterà a Palermo, dove la nobildonna stabilì la sua corte. Adelasia è una donna di forti sentimenti, di grandi idee, di azione, che però deve lottare contro il pregiudizio dei molti che, nonostante tutto, continuano a vede in lei la straniera. La nostra contemporanea, attenta nell'osservare il mondo che la circonda, si ritrova a fare lo stesso percorso più volte. Il racconto dei posti attraversati si incrocia con le diversità e le similitudini di linguaggi, modi di dire, cibi. Il cammino delle due percorre le stesse strade, è quasi identico, i loro occhi vedono le stesse cose attraverso tempi storici diversi ed insieme paralleli, in un rincorrersi di storie, persone, personaggi. Entrambe fanno i conti con posti, eventi, affetti, incontri, insomma con tutto quello che fa parte di una vita, raccontando momenti che coinvolgono attraverso i secoli Liguria e Sicilia, dalle vicende dei Doria all'emigrazione verso l'America, dalla nascita della lingua italiana a Frank Sinatra. Al centro di tutto questo Genova e Palermo, le città che si guardano appunto, unite da un legame controverso eppure indissolubile che dura ancor oggi.

 

 

Monica Castello è nata a Genova nel 1965. Laureata in Giusprudenza e Dams, ha la-vorato nel campo del diritto di famiglia ed in quello sanitario in vari ambiti sino al 2016, alternando tale attività con la realizzazione di eventi e la scrittura, cosa che continua tuttora. Ha pubblicato diversi studi su riviste specializzate in diritto di famiglia, il saggio “Ma l'AIDS ci vede benissimo – diritti e doveri del malato e della società” (2007), due testi teatrali nell'”Antologia di teatro italiano contemporaneo” (2013). Nel 2017 è stata uno degli autori di “Liguri e Siciliani - incontri nella Storia, studi in onore di Sergio Mattarella” con un capitolo dedicato a Percivalle Doria.

Genova | Palermo | storia | moderno | emancipazione femminile |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Monica Pasello organizza incontro aperto per Business network international “Occasione per creare relazioni professionali durature e orientate al business”


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


IL CASTELLO DI PIZZIGHETTONE


Il sindaco di Aci Castello celebra il matrimonio fra Aci e la ninfa Galatea col Burka


MONICA SHANNON “THE ANSWER” SVELA UN NUOVO VOLTO DELL’ALBUM “ALI”


Il percorso lavorativo di Monica Pasello


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Edizioni Leucotea in collaborazione con Project Leucotea annuncia l’u-scita in formato eBook del romanzo di Chiara Nirta “L’anima lo sa prima”

Edizioni Leucotea in collaborazione con Project Leucotea annuncia l’u-scita in formato eBook del romanzo di Chiara Nirta “L’anima lo sa prima”
  Ci hanno insegnato a credere impossibile ciò che ci spetta di diritto.   Sanchez Fernandez ragazzo come tanti, è nato in Calabria sull’azzurra Costa Ionica, fra le vicissitudini contrastati e affascinanti che si vivono lì al Paese Sul Mare. Sanchez affronta una vita come molti giovani prima di lui hanno svolto: ammantata dalle bellezze e dai metabolismi di (continua)

Vorrei essere un gatto, è arrivata in formato digitale una fiaba... magica!

Vorrei essere un gatto, è arrivata in formato digitale una fiaba... magica!
  Su tutti i portali online il nuovo eBook di Dario Daniele, arricchita dal contributo di Sara di Vittori e dalle illustrazioni di Paolo Pinto.   Chi non vorrebbe essere un gatto? E' quello che desidera un giorno Sara, che scopre di potersi tramutare in felino e, in quel modo, intrufolarsi negli anfratti più nascosti, fino a viaggiare attraverso le dimensioni. Assieme al suo am (continua)

Edizioni Leucotea e la collana Project annunciano l’uscita del romanzo di Davide Morgagni “La nebbia del secolo”

Edizioni Leucotea e la collana Project annunciano l’uscita del romanzo di Davide Morgagni “La nebbia del secolo”
  Edizioni Leucotea e la collana Project annunciano l’uscita del romanzo di Davide Morgagni “La nebbia del secolo”   “Continuo a gettare dadi dappertutto e la cifra è sempre inquieta”   Una giovane coppia, in fuga dalla provincia italiana, decide di trasferirsi nella capitale francese, in una Parigi che non ha ancora decifrato i recenti atte (continua)

E' arrivato in libreria il nuovo libro di Elena Genero Santoro, "Claire nella tempesta".

E' arrivato in libreria il nuovo libro di Elena Genero Santoro,
  Il romanzo è ambientato tra Londra e la Costa Azzurra. Londra: Claire è in procinto di sposarsi con Philip, ma un’ombra oscura la sua felicità. Claire è sterile, non potrà mai dare al futuro marito il figlio che lui tanto desidererebbe. A due settimane dalle nozze, dopo aver letto negli occhi di Philip dell’invidia per un’amica incint (continua)

Edizioni Leucotea annuncia l’uscita del nuovo libro di Ottorino Gurgo “La Verità. Sciascia e Pirandello un dialogo immaginario”

Edizioni Leucotea annuncia l’uscita del nuovo libro di Ottorino Gurgo “La Verità. Sciascia e Pirandello un dialogo immaginario”
  quid est veritas   In un epistolario assolutamente immaginario, l'autore mette a confronto due giganti del secolo scorso: Leonardo Sciascia e Luigi Pirandello chiamandoli a dibattere su quello che è stato il tema centrale della loro opera: la verità, e a rispondere a quello sconvolgente interrogativo - quid est veritas - che duemila anni fa Ponzio Pilato rivolse a Ges& (continua)