Home > Altro > Perché dire No alla droga?

Perché dire No alla droga?

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

Perché dire No alla droga?


Corridonia - continua la distribuzione di opuscoli informativi per dire no alla droga. Nonostante che “tutti sanno” che la droga fa male, questo business multimilionario ha un sistema di “marketing” molto efficace e quello che normalmente viene detto ai giovani da chi la “consiglia” o da chi li coinvolge nell’ assumere droga o a bere a dismisura, in realtà li sta invitando ad entrare nel tunnel della disperazione che li risucchierà ben presto come le sabbie mobili. Ecco cosa dice una ragazza con “esperienza” in merito ad alcune ragioni per non drogarsi! 1)Ti servono soldi in continuazione. 2)Il tuo stato emotivo e fisico dipende da una sostanza, e non da quello che fai o che provi. 3)Farai soffrire tutte le persone che ti amano. 4)Col tempo la droga imbruttisce fisicamente, rovina la pelle, i denti...ecc. 5)Quando non riuscirai a procurarla e ne avrai bisogno fisicamente subirai le pene dell'inferno. 6)Perché non c'è più droga buona in giro. 7)La società disprezza i tossicodipendenti. 8)Perderai la patente. 9)Le persone ti allontaneranno. 10)Anche se poi smetti avrai per sempre la tentazione, contro cui dovrai lottarci per sempre. Te lo dice una che ancora non è riuscita ad uscirne...te ne do un altro milione se vuoi!! Ecco altri buoni motivi per dire no alla droga: 1. La droga ti fa perdere il controllo di te quando la prendi 2. La droga ti brucia il cervello, e non ne hai un altro 3. La droga costa. Costa molto. 4. La droga ti rende impotente dal punto di vista sessuale (non ti si alza più) 5. La droga ti da dipendenza: se non la prendi, stai malissimo 6. La droga è solo l'ultima parte della rete criminale: se non ti uccide lei ti uccide il crimine 7. La droga ti emargina dalla società... nessuno ti vorrà più 8. La droga ti uccide, se ne prendi troppa 9. La droga diventa il tuo scopo di vita: puoi arrivare a uccidere anche i tuoi amici o genitori 10. Muoiono più persone per la droga che non per gli incidenti degli aerei Mi sembrano 10 ottimi motivi amico... non iniziare (e non te lo dico da buonista) M.B. Purtroppo anche le Marche non si esimono dal problema droga, con articoli di giornale che non parlano altro che di droga, crimine e delinquenza legata al mondo dello spaccio. I cittadini protestano e le forze dell’ordine sono sempre più presenti. Ma per portare il messaggio contro la droga alle migliaia di giovani cittadini, i volontari di "Mondo libero dalla droga” hanno dato il via ad una vasta campagna di prevenzione per raggiungere i giovani in ogni angolo possibile, settimanalmente. Venerdì prossimo l’iniziativa si svolgerà a Corridonia, proprio per far conoscere la verità sugli effetti dannosi della droga, e le sue devastanti conseguenze, perfettamente in linea con molti sostenitori di una società libera dalla droga, come il filosofo L. Ron Hubbard che disse: “le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono, comunque l'unica ragione di vita”.

Fonte notizia: http://www.drugfreeworld.org


droga | la verità sulla droga | L Ron Hubbard | Marche |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La verità sulla DROGA


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


QUANTI MOTIVI CI SONO PER DIRE NO ALLA DROGA?


PREVENZIONE ALLA DROGA: RAGGIUNGERE MILIONI DI PERSONE CON IL MESSAGGIO “DICEVANO... MENTIVANO”


QUANTI MOTIVI CI SONO PER DIRE NO ALLA DROGA?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico.In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felicità (continua)

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia
Tour virtuale all’interno del mondo di Scientology Scientology arriva in Italia nel 1974. Ad oggi, dopo 47 anni, con la Chiesa di Scientology e i singoli fedeli attivi in molti aspetti della società e della comunità religiosa, ci viene spesso chiesto: “Che cos’è  Scientology?”Benché il primo libro di L. Ron Hubbard, fosse disponibile in italiano sin dagli inizi degli anni ’50, e sebbene sin da allora ci fossero già diversi scientologist nel n (continua)

Volontari rimuovono oltre 30 chili tra plastica e spazzatura dal lungo mare in zona Cesano di Senigallia

Volontari rimuovono oltre 30 chili tra plastica e spazzatura dal lungo mare in zona Cesano di Senigallia
I volontari di Scientology sempre attivi in campo sociale per migliorare le condizioni ambientali per quanto riguarda il degrado, lunedì 12 settembre erano presenti sul lungomare a Senigallia, zona Le Piramidi per ripulire l’area dai copiosi rifiuti abbandonati. Questa zona è stata presa di mira dai volontari, che come altre zone libere del lungo mare, si riempie di rifiuti e plastica sparsi nel verde, e sulla spiaggia.  Oltre ad essere poco gradevole a livello estetico, inquinano e non è neanche salutare dal punto di vista igienico.   l decoro è sempre gradito. Son stati parecchi i ringraziamenti ricevuti da parte dei passanti ch (continua)

Concluso nel padovano il 1° Moto Giro D’italia per dire No Alla Droga

Concluso nel padovano  il 1° Moto Giro D’italia  per dire  No Alla Droga
Terminato con successo il 1° motogiro nazionale L’ultima tappa Padova, Abano Terme e Torreglia nella splendida cornice dei Colli Euganei   Ce l’hanno fatta: 2812 km percorsi in 7 giorni per puntare di nuovo i riflettori sulla piaga del consumo di droga.   Partiti da Milano lunedì 30 agosto, sono a arrivati a Padova e nel bellissimo territorio termale dei Colli Euganei domenica 5 settembre, passando per Firenze, Pisa, Marina di Pisa, Roma, Ravello (Salerno), Martina Franca (Taranto), Senigallia e Corinaldo (Ancona), M (continua)

Terminato con successo il 1° motogiro nazionale che nel fine settimana ha fatto tappa anche a Senigallia e Corinaldo

Terminato con successo il 1° motogiro nazionale che nel fine settimana ha fatto tappa  anche a Senigallia e Corinaldo
Giro d’Italia in moto per dire no alla droga   Ce l’hanno fatta: 2812 km percorsi in 7 giorni per puntare di nuovo i riflettori sulla piaga del consumo di droga.   Partiti da Milano lunedì 30 agosto, sono a arrivati a Padova domenica 5 settembre, passando per Firenze, Pisa, Marina di Pisa, Roma, Ravello (Salerno), Martina Franca (Taranto), Senigallia e Corinaldo (Ancona), Modena.   Lungo il tragitto si sono fermati p (continua)