Home > Sviluppo sostenibile > Infissi esterni: il futuro si chiama legno trasparente

Infissi esterni: il futuro si chiama legno trasparente

articolo pubblicato da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Infissi esterni: il futuro si chiama legno trasparente

 

Oltre a registrare altissimi livelli di fatturato in tutto il mondo (specialmente in Italia), quello della produzione di serramenti e infissi esterni è un comparto alla continua ricerca di soluzioni innovative in grado di dare risposte alle sfide del futuro. Lo sviluppo della bioedilizia negli ultimi anni è l’esempio concreto di come il concetto di sostenibilità si possa ben sposare con quello di qualità, in quanto si avvale di metodologie di produzione alternative e di prodotti altamente ecocompatibili. E talvolta la realtà supera la fantasia.

Un team di ricercatori svedesi del Kth Royal Institute of Technology ha presentato all’American Chemical Society (ACS) di Orlando un modo per ottenere un prodotto davvero fantasioso: il legno trasparente. Si tratta di un processo in grado di trasformare il legno in un materiale trasparente dalle eccellenti proprietà termiche ed energetiche. Un materiale capace non solo di garantire una visione perfetta dell’esterno, ma soprattutto di trattenere e rilasciare calore consentendo elevate performance di isolamento con minori consumi.

A spiegarne il meccanismo è stato il capo del team dei ricercatori svedesi Lars Berglund. Il primo passo è stato estrarre la lignina dal legno per renderlo trasparente. Successivamente, il materiale è stato coperto di glicole polietilenico (Peg), un polimero particolare che a temperatura ambiente si presenta solido, ma che a 30° C tende a sciogliersi. Una peculiarità eccezionale che consente di aumentare le capacità di isolamento del legno.

Il meccanismo è semplice: durante le giornate di sole il materiale assorbe calore prima di raggiungere gli spazi interni, che saranno più freschi di quelli esterni; durante la notte il Peg si solidifica e rilascia calore all’interno mantenendo una temperatura costante nell’abitazione. Insomma, per i ricercatori svedesi legno e Peg sono entrambi elementi a base biologica e biodegradabili, e quindi perfettamente idonei per l’edilizia sostenibile.

Di indubbia qualità termoacustica sono certamente gli infissi in legno e legno-alluminio prodotti dalla Modesti Srl, che segue da sempre un modello di produzione artigianale anche nella realizzazione di porte interne, avvolgibili, persiane, scuroni e portoni blindati.

infissi in legno | finestre in legno | portoni blindati |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Guida alla scelta degli infissi in PVC per la nostra casa


Sear Infissi, produzione di serramenti e vendita di infissi in pvc


Monasterodue - Il Top Degli Infissi In PVC a Lecce


Infissi in pvc: prezzi e preventivi


Infissi e finestre in legno: tanti buoni motivi per sceglierli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Rilancio trasporto su gomma: lettera di Cna-Fita al Mit con 5 punti programmatici

Rilancio trasporto su gomma: lettera di Cna-Fita al Mit con 5 punti programmatici
  La ripresa del trasporto merci su strada è il contenuto della lettera che Cna-Fita – l’Unione che associa in Italia oltre 35 mila imprese di autotrasporto per conto terzi – ha inviato al ministro dei Trasporti Toninelli nei giorni scorsi. Cinque, in tutto, i punti programmatici della missiva finalizzati a superare le tantissime criticità di questo settore. (continua)

Infissi e portoni d’ingresso: l’Ecobonus nella Dichiarazione dei redditi

Infissi e portoni d’ingresso: l’Ecobonus nella Dichiarazione dei redditi
  L’Ecobonus torna ad essere centrale in questi giorni per milioni di contribuenti italiani alle prese con la Dichiarazione dei redditi. Come già anticipato nei mesi precedenti, chi ha effettuato nel 2018 interventi di riqualificazione energetica degli edifici, come ad esempio l’installazione di infissi esterni di ultima generazione, può chiedere una detrazione fisc (continua)

Estate con VIVIANUS: partecipa anche tu al Summer Camp 2019

Estate con VIVIANUS: partecipa anche tu al Summer Camp 2019
  Finalmente l’estate tanto attesa è cominciata e anche quest’anno VIVIANUS – associazione Onlus impegnata da sempre nella lotta contro l’autismo – ha deciso di trascorrerla insieme a tutti coloro che sono affetti da problematiche legate ai disturbi cognitivi con il SUMMER CAMP 2019, il campo estivo che terrà compagnia ai vostri ragazzi a partire d (continua)

L’offerta estate 2019 di Cambio Casa: villa a Marina di Pulsano (TA)

L’offerta estate 2019 di Cambio Casa: villa a Marina di Pulsano (TA)
  L’estate 2019 è finalmente scoppiata e Immobiliare Cambio Casa, leader tra le agenzie immobiliari a Taranto nel settore del real estate, è pronta a presentarci un’offerta particolarmente “estiva”. Avere una villa che gode di un panorama mozzafiato sul mare è per tanti un desiderio irrealizzabile in termini di costi. Ma Cambio Casa riesce a far d (continua)

Uso improprio dello spray urticante: condannata la banda di Piazza San Carlo

Uso improprio dello spray urticante: condannata la banda di Piazza San Carlo
  Poco più di 10 anni di condanna: questa la sentenza di primo grado del Tribunale di Torino nei confronti della banda dello spray peperoncino a due anni dai tragici fatti di Piazza San Carlo, in occasione della finale di Champions League tra Juve e Real Madrid del 3 giugno 2017. Detenzione, dunque, per i quattro giovani marocchini che tentarono di mettere in atto diverse rapine con l (continua)